Paesi Bassi: tre morti dopo la sparatoria a Rotterdam

Date:

Share post:

Edoardo Borroni
Edoardo Borroni
"Fanatico di alcol esasperantemente umile. Praticante di birra impenitente. Analista."

A partire dal: 29 settembre 2023 alle 2:35

Nella città olandese di Rotterdam, un uomo ha sparato a tre persone in un appartamento e in una clinica. Il sospettato è stato arrestato. Secondo la polizia è uno studente.

Secondo la polizia, un uomo ha ucciso tre persone in due attacchi con armi da fuoco a Rotterdam. Gli attacchi sono avvenuti in un appartamento e in un ospedale universitario.

L’uomo, che indossava un giubbotto antiproiettile, ha ucciso una donna di 39 anni nell’appartamento e inizialmente ha ferito gravemente la figlia di 14 anni. Ha poi aperto il fuoco nell’aula magna del vicino ospedale universitario Erasmus e lì ha sparato a un docente di 46 anni. Ha anche dato fuoco a entrambi i luoghi.

Il sospetto è stato arrestato all’eliporto dell’ospedale. Secondo la polizia, la figlia della prima vittima è morta più tardi. Dai primi accertamenti è emerso che il 32enne viveva vicino alla donna uccisa e alla figlia. Inizialmente non era chiaro se avesse preso lezioni con il docente assassinato.

Secondo il capo della polizia della città olandese, Fred Westerbeek, il sospettato è uno studente di 32 anni. La polizia non ha fornito un possibile movente, ma ha parlato di “azione mirata”. Il presunto colpevole dovrà comparire oggi davanti al giudice.

“Tanto panico e urla”

I video della scena del crimine presso la clinica hanno mostrato come gli agenti di polizia pesantemente armati e vestiti con indumenti protettivi siano entrati nella clinica prima dell’arresto. La gente ha lasciato l’edificio, alcuni hanno alzato la mano. Gli operatori ospedalieri in camice bianco hanno trasferito i pazienti in sicurezza utilizzando barelle e sedie a rotelle.

Uno studente di medicina ha riferito alla radio RTL Nieuws che al quarto piano della clinica sono stati sparati quattro o cinque colpi. Poi un ordigno incendiario è stato lanciato all’interno dell’aula magna della clinica. Un altro testimone oculare ha detto a Radio NOS: “C’era molto panico e urla”.

I politici e la famiglia reale sono rimasti scioccati. Il sindaco di Rotterdam Ahmed Aboutaleb ha espresso le sue condoglianze alle famiglie delle vittime e alla coppia reale. Anche il primo ministro Mark Rutte era inorridito.

Related articles

Sono stati segnalati più casi di Oropouche: la clinica fornisce i dettagli

Pagina inizialeil mondostava in piedi: 21 luglio 2024, 15:07Da: Vittoria CrumbeckPremeredivisoIn Italia sono stati segnalati nuovi casi di...

Ecco perché hanno le maniglie ai piedi

Molte bottiglie di birra o altre bottiglie hanno creste nascoste. È questo Braille?La prossima volta che acquisti...

Mike Heater si è davvero innamorato di Layla nel bosco?

Mike Heater si è davvero innamorato di Layla nel bosco?bromflashI piccioncini ora vogliono fare i passi successivi nella...

Vaccinazione contro le zecche: un grande successo per gli open day

Sabato 20 luglio 2024 l'Azienda Medici dell'Alto Adige ha invitato i cittadini ad una vaccinazione gratuita contro l'encefalite...