Maggio 22, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Nissan Qashqai (2024): include un restyling

Nissan Qashqai (2024): include un restyling

Nissan ha aggiornato il suo crossover Qashqai di successo. Le procedure vanno oltre il lifting cosmetico standard.

L'attuale Qashqai esiste da circa tre anni e mezzo. Nel tipico ciclo di vita di un'auto, il modello di successo, venduto finora 350.000 volte, era pronto per la revisione. Le case automobilistiche non si sono fermate solo alla messa a punto estetica, ma hanno anche dato alla Qashqai un volto nuovo e fresco. Allo stesso tempo, abbiamo aggiornato i sistemi di infotainment, i sistemi di assistenza e altri assistenti elettronici.

È tutto nella virgola

Visivamente, la revisione può essere vista più chiaramente sulla griglia del radiatore. Ora è composto da dozzine di elementi 3D a forma di virgola, dipinti con vernice nera lucida e modellati sulle antiche scaglie dei carri armati giapponesi. Sembra un po' militare, ma è sicuramente interessante da guardare. Soprattutto nella nuova versione N-Design, dove i triangoli sotto i fari di nuova concezione sono decorati con stampa a caldo in cromo satinato.

Il design a virgola continua nelle luci di marcia diurna inferiori. La parte superiore funge anche da indicatore di direzione e, a seconda del modello, dispone di indicatori di direzione sequenziali. I separatori si trovano anche nelle luci posteriori trasparenti sotto forma di quattro singoli elementi fluttuanti in un colore “ultra rosso” molto forte. Ci sono anche nuove varianti di cerchi fino a 20 pollici di dimensione e tre nuovi colori (Pearl White, Pearl Black e Deep Ocean).

Interni in Alcantara e più tecnologia

Nelle versioni più alte, i designer degli interni utilizzano Alcantara e nuovi materiali, ad esempio per la consolle centrale, e i rivestimenti dei sedili devono apparire di alta qualità. Grazie all'illuminazione ambientale delle linee di equipaggiamento N-Connecta, N-Design e oltre, l'atmosfera a bordo di Qashqai può essere adattata all'umore degli occupanti.

Il monitor Around View riprogettato ora dispone di una funzione 3D che fornisce una visione dell'auto da otto angolazioni della telecamera: anteriore, posteriore, laterali e angoli. Inoltre, il “cofano invisibile” permette di avere uno sguardo virtuale direttamente sotto il Qashqai dal volante, ad esempio per evitare di danneggiare i bordi quando si parcheggia sul marciapiede. La visuale grandangolare di 200 gradi ti consente di navigare in sicurezza anche in uscite o incroci confusi.

Secondo Nissan, quasi tutti gli ausili di sicurezza sono stati migliorati. Affinché non comunichino e avvertano costantemente la volontà dei passeggeri, Nissan ha installato per la prima volta una modalità dedicata di assistenza alla guida. Dopo l'avvio sono sufficienti due clic del pulsante del menu per attivare il livello di monitoraggio preprogrammato e desiderato personalmente.

Un passo importante è la piena integrazione del sistema operativo di Google sotto forma di navigazione, controllo vocale e accesso alle relative applicazioni. I finestrini possono essere chiusi e l'auto bloccata tramite smartphone. I proprietari vengono inoltre avvisati se il veicolo viene colpito o trainato.

A partire da giugno

E la guida? Sembra che Nissan non abbia visto alcuna necessità di intervenire in questo ambito, e il Qashqai continuerà ad essere equipaggiato con un propulsore elettrico da 190 CV con un motore a benzina come generatore di corrente e un motore elettrico come conducente, oltre a un Motore Mild Hybrid da 140 e 158 CV. Il nuovo Qashqai raggiungerà i concessionari nel giugno 2024. Nissan non ha ancora commentato i prezzi; Il prezzo della stella crossover attualmente parte da meno di 29.500 euro.