Notizie dall’Ucraina++ Zelenskyj ha incontrato Stoltenberg a Kiev++

Date:

Share post:

Edoardo Borroni
Edoardo Borroni
"Fanatico di alcol esasperantemente umile. Praticante di birra impenitente. Analista."

NIl segretario generale Jens Stoltenberg ha incontrato a Kiev il capo di Stato ucraino Volodymyr Zelenskyj. Zelenskyj ha affermato in una conferenza stampa congiunta che è “una questione di tempo” prima che l’Ucraina diventi membro dell’alleanza. “Stiamo facendo tutto il possibile per avvicinarci a questo punto”. Questa è stata la seconda visita di Stoltenberg in Ucraina dall’inizio della guerra di aggressione russa.

Secondo un portavoce militare, le forze ucraine stanno attualmente respingendo gli attacchi delle forze russe sul fronte orientale. “Continuiamo a respingere i feroci attacchi nemici vicino a Klyshchevka e Andreyevka”, ha detto Ilya Yevlash alla televisione di stato ucraina.

In un post su Telegram, Zelenskyj ha fatto brevemente riferimento ai “nostri progressi nel settore di Donetsk” nell’est, ma non ha fornito dettagli. Zelenskyj ha affermato che il contrattacco richiederà tempo e ha respinto i critici occidentali secondo cui i progressi sono stati troppo lenti e pieni di errori strategici.

Qui troverai contenuti di terze parti

Per visualizzare i contenuti incorporati è necessario ottenere il consenso revocabile al trasferimento e al trattamento dei dati personali, poiché i fornitori di contenuti incorporati richiedono questo consenso in quanto fornitori di servizi terzi. [In diesem Zusammenhang können auch Nutzungsprofile (u.a. auf Basis von Cookie-IDs) gebildet und angereichert werden, auch außerhalb des EWR]. Impostando l’interruttore su “On”, accetti questo (revocabile in qualsiasi momento). Ciò include anche il tuo consenso al trasferimento di determinati dati personali a paesi terzi, inclusi gli Stati Uniti, ai sensi dell’articolo 49, paragrafo 1, lettera a) del GDPR. Puoi trovare ulteriori informazioni a riguardo. Puoi revocare il tuo consenso in ogni momento utilizzando il tasto privacy a fondo pagina.

Tutti gli sviluppi nella diretta streaming:

11:52 – Il ministro della Difesa britannico assicura all’Ucraina maggiori aiuti

Il nuovo segretario alla Difesa britannico Grant Shapps ha promesso maggiore sostegno all’Ucraina durante la sua visita inaugurale al presidente Volodymyr Zelenskyj. “Lavoreremo instancabilmente per riunire i nostri partner e aiutare l’Ucraina a schiacciare l’invasione illegale di Putin”, ha scritto Shapps su X (ex Twitter).

Secondo l’ufficio presidenziale di Kiev, Zelenskyj ha sottolineato in particolare l’importanza di rafforzare la difesa aerea. Ha aggiunto che ciò è particolarmente necessario alla luce di possibili nuovi attacchi aerei russi contro le infrastrutture energetiche del paese in inverno.

Qui troverai i contenuti di Twitter

Per visualizzare i contenuti incorporati è necessario ottenere il consenso revocabile al trasferimento e al trattamento dei dati personali, poiché i fornitori di contenuti incorporati richiedono questo consenso in quanto fornitori di servizi terzi. [In diesem Zusammenhang können auch Nutzungsprofile (u.a. auf Basis von Cookie-IDs) gebildet und angereichert werden, auch außerhalb des EWR]. Impostando l’interruttore su “On”, accetti questo (revocabile in qualsiasi momento). Ciò include anche il tuo consenso al trasferimento di determinati dati personali a paesi terzi, inclusi gli Stati Uniti, ai sensi dell’articolo 49, paragrafo 1, lettera a) del GDPR. Puoi trovare ulteriori informazioni a riguardo. Puoi revocare il tuo consenso in ogni momento utilizzando il tasto privacy a fondo pagina.

09:57- Il Ministero britannico: La Russia ha perso finora 90 aerei

La Gran Bretagna presume che l’aeronautica russa abbia perso finora circa 90 aerei nella guerra aggressiva contro l’Ucraina. Il Ministero della Difesa britannico ha dichiarato nel suo aggiornamento quotidiano: “Alcuni tipi di aerei da caccia vengono volati molto più intensamente che in tempo di pace”.

Tutti gli aerei avranno un’aspettativa di vita in ore di volo. Gli inglesi ritengono che molto probabilmente la Russia utilizzerà queste ore di volo più velocemente di quanto previsto dalle forze aeree e spaziali a causa della guerra. Inoltre, i lavori di manutenzione saranno più difficili a causa della carenza di pezzi di ricambio dovuta all’elevata domanda e alle sanzioni, hanno scritto gli inglesi su X (ex Twitter).

Qui troverai i contenuti di Twitter

Per visualizzare i contenuti incorporati è necessario ottenere il consenso revocabile al trasferimento e al trattamento dei dati personali, poiché i fornitori di contenuti incorporati richiedono questo consenso in quanto fornitori di servizi terzi. [In diesem Zusammenhang können auch Nutzungsprofile (u.a. auf Basis von Cookie-IDs) gebildet und angereichert werden, auch außerhalb des EWR]. Impostando l’interruttore su “On”, accetti questo (revocabile in qualsiasi momento). Ciò include anche il tuo consenso al trasferimento di determinati dati personali a paesi terzi, inclusi gli Stati Uniti, ai sensi dell’articolo 49, paragrafo 1, lettera a) del GDPR. Puoi trovare ulteriori informazioni a riguardo. Puoi revocare il tuo consenso in ogni momento utilizzando il tasto privacy a fondo pagina.

8:49 – Gli impegni tedeschi in materia di armamenti nei confronti dell’Ucraina ammontano a 18 miliardi di euro

Il governo federale ha consegnato o promesso all’Ucraina armi per un valore di circa 18 miliardi di euro dall’inizio della guerra, l’anno scorso, e non chiede denaro per queste armi. I servizi di supporto militare “non sono soggetti a rimborso”, secondo la risposta del Ministero federale delle finanze a una richiesta del deputato di sinistra del Bundestag Sevim Dagdelin.

Il Ministero federale delle finanze ha scritto che il valore delle armi consegnate lo scorso anno ammontava a due miliardi di euro, e quest’anno dovrebbe raggiungere i 5,4 miliardi di euro. Inoltre, per gli anni successivi ci saranno mandati di impegno per un valore di 10,5 miliardi di euro.

7:25 – L’Ucraina ha annunciato l’abbattimento di oltre 30 droni russi

L’esercito ucraino afferma di aver abbattuto più di 30 droni russi giovedì sera. La portavoce dell’esercito Natalia Gumenyuk ha scritto sull’app Telegram che la Russia ha colpito soprattutto il sud del Paese con una “enorme” ondata di attentati. La difesa aerea ha distrutto diversi droni nelle regioni di Odessa e Mykolaiv. Inoltre, la Russia ha attaccato obiettivi nel centro del Paese con i droni.

“Le conseguenze dell’attacco vengono ora chiarite, perché si è trattato effettivamente di un attacco su larga scala”, ha detto Gumeniuk. “Ma la difesa aerea è stata molto efficace.” Da quando la Russia ha annullato l’accordo sul grano alla fine di luglio, gli attacchi russi alle infrastrutture ucraine per l’esportazione di grano nelle regioni di Odessa e Mykolaiv sono aumentati.

Leggi anche

00:44 – Lavrov: Mosca resta pronta a dialogare sull’Ucraina

Secondo il ministro degli Esteri Sergei Lavrov, la Russia resta pronta a concludere accordi con l’Ucraina a determinate condizioni. “La nostra posizione rimane la stessa: siamo pronti a raggiungere accordi, a condizione che si tenga conto della situazione attuale sul campo”, ha detto Lavrov in un’intervista pubblicata dall’agenzia di stampa TASS. Allo stesso modo, devono essere presi in considerazione gli interessi di sicurezza russi, inclusa la necessità di “prevenire l’instaurazione di un regime nazista ostile vicino ai confini della Russia”.

Secondo la TASS, Lavrov ha già detto che quanto più Kiev ritarderà i colloqui con Mosca, tanto più difficile diventerà l’accordo. Prima di possibili negoziati, Mosca insiste, tra le altre cose, affinché l’Ucraina abbandoni i territori occupati dalle forze russe. L’Ucraina lo respinge fermamente. L’ex campione del mondo di boxe ucraino Vladimir Klitschko ha dichiarato martedì che al momento non vede alcuna possibilità di negoziare la pace con la Russia. In risposta ad una domanda nel programma di Markus Lanz sul canale ZDF: “Negoziati con chi, con la Russia, con (il presidente russo Vladimir) Putin, Lavrov, con chi?”

23:03 – La regione di Kherson, nel sud dell’Ucraina, annuncia le vittime dopo i bombardamenti russi

Le autorità della regione meridionale di Kherson, in Ucraina, hanno riferito di nuovi attacchi russi che hanno provocato la morte di almeno una persona. Il governatore militare Oleksandr Prokudin ha dichiarato tramite l’app Telegram che un uomo di 41 anni è stato ucciso nell’omonima capitale regionale, Cherson. Un altro uomo è rimasto ferito. Si dice che anche l’esercito russo abbia lanciato attacchi aerei non lontano dalla città di Bereslav. Negli ultimi giorni civili sono stati ripetutamente uccisi o feriti dai bombardamenti nella zona, parte della quale è ancora occupata dalle forze russe.

Puoi ascoltare i nostri podcast WELT qui

Per visualizzare i contenuti incorporati è necessario ottenere il consenso revocabile al trasferimento e al trattamento dei dati personali, poiché i fornitori di contenuti incorporati richiedono questo consenso in quanto fornitori di servizi terzi. [In diesem Zusammenhang können auch Nutzungsprofile (u.a. auf Basis von Cookie-IDs) gebildet und angereichert werden, auch außerhalb des EWR]. Impostando l’interruttore su “On”, accetti questo (revocabile in qualsiasi momento). Ciò include anche il tuo consenso al trasferimento di determinati dati personali a paesi terzi, inclusi gli Stati Uniti, ai sensi dell’articolo 49, paragrafo 1, lettera a) del GDPR. Puoi trovare ulteriori informazioni a riguardo. Puoi revocare il tuo consenso in ogni momento utilizzando il tasto privacy a fondo pagina.

“Kick-off” è il podcast delle notizie quotidiane di WELT. L’argomento più importante viene analizzato dalla redazione del WELT e le date di oggi. Iscriviti al podcast su, tra gli altri posti Spotify, Podcast di Apple, Amazon Musica, Podcast di Google Oppure direttamente tramite RSS Feed.

Related articles

Adolescente (25) ucciso durante un rituale sciamanico in Italia – Gli investigatori rilasciano dettagli sulla causa della morte

tzil mondostava in piedi: 14 luglio 2024, 6:18Da: Robin DittrichPremeredivisoLa morte di un barista di 25 anni ha...

Il piano del semaforo non influisce solo sul tipo di motore del veicolo elettrico

Home pageun lavorostava in piedi: 14 luglio 2024, 4:52da: Patrick FreewahInsisteDivideIl governo federale non intende solo promuovere i...