Novembre 29, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Svolta del vaccino e quarta vaccinazione: perché vale la pena testare gli anticorpi corona

Circa 2.500 dipendenti dell’ospedale universitario di Essen hanno dovuto effettuare regolarmente prelievi di sangue dall’inizio della vaccinazione corona nella primavera del 2021. I ricercatori stanno studiando chi reagisce alla vaccinazione e come. Come si sviluppano i valori anticorpali (titoli) dopo la prima, la seconda e infine dopo la terza vaccinazione? Gli scienziati hanno ora valutato questi dati per determinare se consentono di trarre conclusioni sulla causa delle scoperte del vaccino. Il team guidato dal professore di virologia Ulf Dittmer e dal professor Winfried Siffert, direttore dell’Istituto di farmacogenomica, ha trovato un possibile collegamento.

Basso titolo anticorpale: aumento di 10 volte del rischio di penetrazione del vaccino

Tra la fine di novembre 2021 e l’inizio di marzo 2022, delle 1.391 persone per le quali erano disponibili i dati richiesti, un totale di 102 persone sono state contagiate dalla variante omicron nonostante la vaccinazione di richiamo. Secondo la clinica, la maggior parte di loro è rimasta ferita nella sfera privata e non sul lavoro. Inoltre, la malattia era come un raffreddore in tutti gli infetti. “Non c’era bisogno di cure ospedaliere”, ha detto Winfried Seifert. “Quindi vediamo la conferma che dopo una vaccinazione di richiamo sarai protetto da un decorso grave nonostante l’infezione”.

Ma quando i ricercatori hanno confrontato i livelli di anticorpi raccolti dopo la vaccinazione e prima dell’infezione, hanno trovato un collegamento. “Le persone infette avevano meno anticorpi rispetto alle persone non infette, quindi hanno risposto meno bene alla vaccinazione”, afferma Ulf Dittmer. In Frontiers in Immunology, i ricercatori hanno riferito che l’età, il sesso, le malattie precedenti o simili non hanno avuto alcun ruolo. Gli individui con un titolo basso avevano un rischio dieci volte maggiore di penetrazione del vaccino.

READ  Queste tre malattie possono minacciare

Inoltre, l’analisi ha mostrato che valori anticorpali più bassi sono anche associati a un minor numero di anticorpi specifici per omcron. Perché alcune persone rispondono meglio e altre meno bene alla vaccinazione è un argomento di ulteriori ricerche.

Conclusione: i test anticorpali possono mostrare scarsi risultati di vaccinazione

Tuttavia, i ricercatori hanno concluso dallo studio che è utile determinare di routine i livelli di anticorpi dopo la vaccinazione. Questo può aiutare a identificare le persone che hanno reagito molto male alla vaccinazione e per le quali una vaccinazione IV può essere utile.