Maggio 22, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La NASA conferma che i detriti spaziali hanno colpito una casa in Florida

La NASA conferma che i detriti spaziali hanno colpito una casa in Florida

Secondo la NASA, l'oggetto che si è scontrato con una casa nello stato americano della Florida proveniva dalla Stazione Spaziale Internazionale (ISS). È già stato gradualmente eliminato nel 2021.

A metà marzo Alejandro Otero ha riferito che un oggetto è caduto nella sua casa nello stato americano della Florida. Ha attraversato il tetto, ha attraversato due piani e ha colpito appena il figlio di Otero. La sua teoria: potrebbe trattarsi di un pad di ricarica con vecchie batterie lasciato cadere dalla Stazione Spaziale Internazionale (ISS) nel 2021.

La NASA sta indagando sull'incidente

Otero ha condiviso la sua esperienza in un post su X, incluso il filmato che ha catturato l'irruzione alle 14:34 (19:34 UTC). L'astrofisico Jonathan McDowell ha confermato quella volta. Concorda “esattamente con le stime della Space Force di un ritorno nel Golfo nel 1929 UTC”. McDowell ha anche sottolineato che la NASA non era il punto di contatto corretto in questo caso. “Ho sottoposto la questione agli esperti della compagnia spaziale che si occupano di questo tipo di cose.”

La NASA ha ora confermato che l'oggetto proveniva dalla Stazione Spaziale Internazionale (ISS). L’oggetto fa parte di una piattaforma di ricarica di vecchie batterie, rifiuti sganciati dalla Stazione Spaziale Internazionale nel 2021. Dovrebbe essere entrato nell’atmosfera “in sicurezza”.

La NASA ha detto che sta indagando sul motivo per cui l'oggetto da 700 grammi non si è distrutto completamente nell'atmosfera e se è necessario cambiare le pratiche.