Notizie sulla guerra in Ucraina | Un generale russo sarebbe stato ucciso in un attacco missilistico

Date:

Share post:

Edoardo Borroni
Edoardo Borroni
"Fanatico di alcol esasperantemente umile. Praticante di birra impenitente. Analista."

Giorno 475 dall’inizio della guerra: si dice che le forze russe stiano sparando ai cittadini in fuga. L’Iran consegna alla Russia nuovi droni kamikaze Tutte le informazioni nel newsblog.

Le cose più importanti a colpo d’occhio


scaricamento…

inclusione

Lukashenko: le armi nucleari russe fungono da deterrente

11:47: Il presidente bielorusso Alexander Lukashenko vede il dispiegamento di armi nucleari tattiche russe nel suo paese come un deterrente per potenziali aggressori. Ha detto che non si dovrebbe esitare a usarli se necessario, secondo Belta News Agency. La Russia inizierà a dispiegare armi nucleari tattiche in Bielorussia dopo aver dispiegato speciali strutture di stoccaggio il 7-8 luglio. Lo ha annunciato venerdì il presidente russo Vladimir Putin.

Un generale russo sarebbe stato ucciso in un attacco missilistico

10:10: Un altro generale russo sarebbe morto nella guerra di aggressione della Russia contro l’Ucraina. Lo ha riferito martedì sera il canale di propaganda russo “Woenkor Z”. Di conseguenza, il maggiore generale Sergei Goryachev, capo di stato maggiore della 35a armata, è stato ucciso in un attacco missilistico a Zaporizhia. Queste informazioni non possono essere verificate in modo indipendente. L’Ucraina non ha ancora commentato il caso.

Secondo “Woenkor Z”, Goryachev era il comandante della 5a brigata corazzata all’inizio dell’invasione russa, dopodiché fu trasformato nello stato maggiore della 35a armata e promosso a maggiore generale. Si dice che l’esercito sia schierato nella regione occupata di Cherson dalla scorsa estate.

Serhiy Goryachev, maggiore generale russo: apparentemente ucciso in un attacco missilistico.
Serhiy Goryachev, maggiore generale russo: apparentemente ucciso in un attacco missilistico. (Fonte: telegramma)

Almeno sei morti in nuovi attacchi aerei russi

9:37: Almeno sei persone sono state uccise in una nuova ondata di attacchi aerei russi in Ucraina martedì notte. “Purtroppo ci sono già sei morti. L’operazione di salvataggio continua”, ha detto il capo del dipartimento militare locale, Oleksandr Welkol, ai media online. Di conseguenza, sette persone sono state sepolte sotto le macerie. Le informazioni non possono essere verificate in modo indipendente.

Inizialmente, almeno tre persone sono state uccise e 25 ferite in un “intenso attacco missilistico” su Kryvyi Ri, la città natale del presidente Volodymyr Zelensky.

E il governatore della regione di Dnipropetrovsk, Serhiy Lysak, ha dichiarato nel servizio online Telegram che un edificio residenziale di cinque piani è stato colpito da un missile. 19 persone sono state portate in ospedale.

Ora la grande ipotesi inizia al fronte

Artiglieria ucraina (foto d'archivio): gli Stati Uniti stanno inviando più munizioni in Ucraina.
L’artiglieria ucraina opera vicino a Bakhmut: la città può essere riconquistata? (Fonte: Sofia Gatilova / dpa)

Pistorius: Non tutti i carri armati rotti in Ucraina possono essere sostituiti

9:22: Il ministro federale della Difesa Boris Pistorius (SPD) smorza le speranze di un’immediata sostituzione dei carri armati occidentali distrutti in Ucraina. “Non saremo in grado di sostituire ogni carro armato guasto ora”, ha detto lunedì sera a “RTL Direkt”. Tuttavia, ha dichiarato che la Germania “continuerà a fornire un numero crescente di carri armati Leopard 1 A5 ricondizionati da luglio. Entro la fine dell’anno saranno oltre 100”.

Di recente, i politici ucraini, così come della coalizione e dell’opposizione, hanno chiesto una consegna successiva più rapida con l’obiettivo di distruggere i carri armati forniti dagli alleati occidentali. “L’esercito ucraino ha un disperato bisogno di più carri armati occidentali, veicoli da combattimento di fanteria e altri veicoli corazzati”, ha detto lunedì il viceministro degli Esteri Andriy Melnik a Tagesspiegel.

Related articles

Napoli: due morti e 13 feriti dopo il crollo di un balcone a Scampia

Un tragico incidente ha scosso il quartiere di Scampia a Napoli: è crollata la galleria di collegamento, provocando...

Shiloh Jolie, la figlia di Angelina Jolie, vuole eliminare il nome di suo padre Brad Pitt

Cosa accadrà dopo: Shiloh Jolie-Pitt vuole abbandonare il cognome di suo padre Brad Pitt e il mondo intero...

Rughe con l’avanzare dell’età e come accelerano il processo

Prima o poi a tutti verranno le rughe. Molti cercano di combatterlo con uno stile di vita...