Dicembre 6, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La guerra contro l’Ucraina: sale il bilancio delle vittime a Zaporizhia

Stato: 07.10.2022 03:34

Fonti ucraine hanno riferito che il bilancio delle vittime degli attacchi missilistici contro condomini a Zaporizhia è salito ad almeno sette. Il presidente Selinsky continua a chiedere pressione su Mosca e fa storie con una dichiarazione.

Dopo gli attacchi missilistici russi alle case nella città di Zaporizhia, nel sud dell’Ucraina, il bilancio delle vittime è salito ad almeno sette, secondo fonti ucraine. In serata, il governatore dell’amministrazione regionale di Zaporizhia, Alexander Staroch, ha affermato che più di 20 persone sono state salvate dagli edifici a più piani.

Secondo informazioni precedenti, tra le persone salvate c’era una bambina di tre anni che è stata portata in una clinica. Venerdì sera, i servizi di emergenza hanno perquisito le rovine alla ricerca di possibili sopravvissuti.

Ucraina: la Russia schiera missili antiaerei

Secondo le autorità locali, più di 40 case sono state danneggiate nei due attacchi di giovedì. Staruch ha scritto su Telegram che l’esercito russo ha schierato missili antiaerei S-300. Secondo quanto riferito, la Russia avrebbe convertito i sistemi, che erano già progettati come armi difensive, in missili da attacco al suolo a causa della mancanza di altre armi più adatte.

Nel frattempo, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha riferito del ritiro di migliaia di soldati russi dopo il crollo della linea del fronte, prima nel nord-est e poi, dall’inizio della settimana, anche nel sud. Nel suo discorso video di questa sera, Zelensky ha affermato che le forze ucraine hanno riconquistato più di 500 chilometri quadrati e dozzine di città nella regione di Kherson. Queste informazioni non possono essere verificate in modo indipendente.

READ  Forti temporali: decine di morti per tornado negli Stati Uniti

La regione di Zaporizhia è una delle quattro regioni ucraine che il presidente russo Vladimir Putin ha firmato mercoledì per annettere in violazione del diritto internazionale. C’è anche la centrale nucleare ucraina di Zaporizhia, la più grande d’Europa, occupata anche dalla Russia. D’altra parte, il capoluogo regionale di Zaporizhia è sotto il controllo ucraino.

Parti in conflitto come fonte

Le informazioni sull’andamento della guerra, sui bombardamenti e sulle vittime fornite dagli organi ufficiali delle parti in conflitto russa e ucraina non possono essere verificate direttamente da un organismo indipendente nella situazione attuale.

Silinsky chiede maggiori pressioni su Mosca e il ritorno della centrale nucleare a Kiev

Zelensky ha anche invitato l’Occidente a continuare a fare pressione su Mosca, oltre a forzare il ritorno della centrale nucleare di Zaporizhia annessa. “Ringrazio tutti per il loro sostegno che stanno lottando per il ritorno del pieno controllo ucraino della centrale elettrica e la sua completa smilitarizzazione”, ha detto Zelensky nel suo discorso video quotidiano.

Ha descritto 500 soldati russi nell’impianto nucleare come un pericolo catastrofico. Il capo del Cremlino, Vladimir Putin, ha preso possesso della centrale nucleare russa mercoledì nell’ambito del processo di annessione. Silinsky ha descritto la mossa come “inutile e stupida”. La centrale nucleare non è un palazzo che si può rubare, ha ricordato quanto rivelato sull’opulento palazzo di Putin sul Mar Nero.

Allo stesso tempo, Silinsky ha ringraziato il capo dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica, Rafael Grossi. Gli ha assicurato che l’Agenzia internazionale per l’energia atomica considera l’Ucraina solo il proprietario della centrale nucleare.

Selinsky ha anche chiesto pressioni diplomatiche da parte dell’Unione Europea per ottenere il ritorno della centrale nucleare. In caso contrario, l’Ucraina non sarebbe in grado di produrre elettricità ridondante ed esportarla nell’Unione europea, ha avvertito. Ha salutato il nuovo pacchetto di sanzioni dell’UE come un passo nella giusta direzione. Nel frattempo, ha esortato a non consentire più alla Russia di realizzare profitti dalle vendite di petrolio e gas.

READ  Meysburger: Özdemir avverte dell'inflazione: non criceto! - Politica

Zelenskyj sta facendo storie con il suo commento sui salvataggi

D’altra parte, Silinsky ha menzionato solo la sua apparizione video davanti al Lowy Institute di Sydney, che ha detto che ha ricevuto l’approvazione dei rappresentanti della politica e degli affari in Australia. Tuttavia, le dichiarazioni fatte da Zelensky durante la sua presentazione hanno fatto scalpore: la NATO ha chiesto di impedire a tutti i costi l’uso di armi nucleari da parte della Russia, se necessario con attacchi preventivi. Il portavoce di Zelensky ha poi chiarito di essere stato frainteso. I commenti di Zelensky hanno suscitato aspre critiche al Cremlino.