La Gran Bretagna vuole vietare il fumo – per tutti i nati dopo il 2009

Date:

Share post:

Edoardo Borroni
Edoardo Borroni
"Fanatico di alcol esasperantemente umile. Praticante di birra impenitente. Analista."
al di fuori Rishi Sunak

La Gran Bretagna vuole vietare il fumo – per tutti i nati dopo il 2009

Rishi Sunak conferma:

Rishi Sunak afferma: “Non esiste un’età sicura per fumare”.

Fonte: Getty Images

Puoi ascoltare i nostri podcast WELT qui

Per visualizzare i contenuti incorporati è necessario ottenere il consenso revocabile al trasferimento e al trattamento dei dati personali, poiché i fornitori di contenuti incorporati richiedono questo consenso in quanto fornitori di servizi terzi. [In diesem Zusammenhang können auch Nutzungsprofile (u.a. auf Basis von Cookie-IDs) gebildet und angereichert werden, auch außerhalb des EWR]. Impostando l’interruttore su “On”, accetti questo (revocabile in qualsiasi momento). Ciò include anche il tuo consenso al trasferimento di determinati dati personali a paesi terzi, inclusi gli Stati Uniti, ai sensi dell’articolo 49, paragrafo 1, lettera a) del GDPR. Puoi trovare ulteriori informazioni a riguardo. Puoi revocare il tuo consenso in ogni momento utilizzando il tasto privacy a fondo pagina.

Duro corso antitabacco sul modello neozelandese: Rishi Sunak ora vuole far smettere di fumare i giovani. I quattordicenni non dovrebbero mai poter acquistare legalmente le sigarette. Inoltre, l’età minima per l’acquisto del tabacco verrà aumentata di un anno all’anno invece degli attuali 18 anni.

DottIn futuro il primo ministro britannico Rishi Sunak vuole aumentare ogni anno l’età minima per il consumo di prodotti del tabacco in Gran Bretagna. In questo modo si potrebbe fare in modo che ai giovani che ora hanno 14 anni “non si possa vendere legalmente una sigaretta, e che loro e la loro generazione possano crescere senza fumare”, ha detto Sunak mercoledì alla conferenza annuale del suo partito conservatore. Partito conservatore di Manchester.

La proposta di legge di Sunak vieterebbe la vendita di prodotti del tabacco alle persone nate dopo il 1° gennaio 2009. In questo modo l’età minima per fumare verrebbe effettivamente aumentata di un anno ogni anno, in modo che l’intera popolazione ne risentirebbe a lungo termine. Il primo ministro ha sottolineato che “non esiste un’età sicura per fumare”.

Leggi anche

Tre ragazze in bikini inalano il gas esilarante rilasciato da palloncini colorati sulla spiaggia al festival Outlook 2010 in Croazia.  (Foto di Campbell Allan/PYMCA/Avalon/Getty Images)

L’ufficio di Sunak ha affermato che anche il consumo di sigarette elettroniche – noto come vaping – dovrebbe essere ulteriormente limitato per proteggere in particolare i giovani. Ad esempio, è possibile vietare alcuni aromi e regolamentare il confezionamento delle sigarette elettroniche per renderle meno attraenti per i bambini.

Il governo ha affermato che l’uso del tabacco è la principale causa di morte prevenibile nel Regno Unito e causa una morte per cancro su quattro. Secondo le informazioni, i costi causati dal fumo, soprattutto sul sistema sanitario, ammontano a circa 20 miliardi di euro all’anno.

Leggi anche

Un centrista moderato – e forse il nuovo Primo Ministro britannico nel 2025: Keir Starmer

All’inizio dell’anno, la Nuova Zelanda ha emanato una legge secondo cui chiunque sia nato dopo il 1° gennaio 2009 non potrà mai acquistare tabacco in tutta la sua vita. Ciò include l’innalzamento dell’età minima per l’acquisto di sigarette di un anno ogni anno a partire dal 2027.

Qui troverai contenuti di terze parti

Per visualizzare i contenuti incorporati è necessario ottenere il consenso revocabile al trasferimento e al trattamento dei dati personali, poiché i fornitori di contenuti incorporati richiedono questo consenso in quanto fornitori di servizi terzi. [In diesem Zusammenhang können auch Nutzungsprofile (u.a. auf Basis von Cookie-IDs) gebildet und angereichert werden, auch außerhalb des EWR]. Impostando l’interruttore su “On”, accetti questo (revocabile in qualsiasi momento). Ciò include anche il tuo consenso al trasferimento di determinati dati personali a paesi terzi, inclusi gli Stati Uniti, ai sensi dell’articolo 49, paragrafo 1, lettera a) del GDPR. Puoi trovare ulteriori informazioni a riguardo. Puoi revocare il tuo consenso in ogni momento utilizzando il tasto privacy a fondo pagina.

Related articles

Lava dell’Etna – chiuso l’aeroporto di Catania

Berlino. L'Etna torna a eruttare in Sicilia paralizzando l'aeroporto di Catania: voli cancellati o...

Taylor Swift gioca ad Amburgo: gli Swifties festeggiano sul campo | NDR.de – Cultura – Musica

Al: 23 luglio 2024 alle 16:12 Oggi e domani Taylor Swift eseguirà il suo concerto “Eras Tour” davanti a...