Agosto 17, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Incidente nel lago: BMW recuperata da una profondità di 182 metri | Notizia

Ora è una triste certezza!

Mercoledì pomeriggio, i soccorritori hanno ritirato un SUV BMW completamente distrutto dal Lago di Lucerna (Svizzera). C’è stato un decesso nell’auto distrutta.

Recensione: Domenica l’auto si è schiantata contro la mia ringhiera, è caduta per circa 50 metri e poi è affondata nel lago. Gli esperti sono stati in grado di localizzare l’auto a una profondità di 182 metri utilizzando il sonar, ma all’inizio il recupero è stato difficile. Ma la BMW può finalmente essere sollevata con l’aiuto di navi gru.

Qui il SUV è penetrato nel terreno

Foto: Polizia cantonale di Svitto

Anche i subacquei hanno preso parte alla spedizione di quattro ore. Per prima cosa hanno messo in sicurezza il SUV a pochi metri dalla superficie dell’acqua, dove hanno trovato il corpo. Il cadavere è stato sollevato senza vita a bordo di una delle navi gru, coperto con un telone e portato a terra una barca della polizia. C’è stato un incantesimo di attesa.

La polizia cantonale di Svitto ha detto che la vittima è stata portata all’Istituto di medicina legale dell’Università di Zurigo per un controllo d’identità. Secondo lo stato attuale delle indagini, la persona era sola a bordo del veicolo al momento dell’incidente.

Un poliziotto torna a nuoto su una barca dopo aver raccolto detriti dalla parete rocciosa

Un poliziotto torna a nuoto su una barca dopo aver raccolto detriti dalla parete rocciosa

Foto: Urs Flueeler / dpa

+++ BILD è ora disponibile anche in TV! CLICCA QUI PER BILD LIVE +++

Finora, tutto ciò che si sapeva dell’incidente d’auto era che si trattava di un SUV scuro con targa zurighese. Un’indagine della polizia BILD nel cantone di Svizzera ha rivelato che l’auto era un modello BMW serie X.

L’incidente è avvenuto in Axenstrasse vicino a Brunnen, con una popolazione di 9.000 persone. Incomprensibile: quando l’auto è stata lanciata oltre il dirupo, non c’è nessuna barriera di sicurezza, solo barriere pedonali. La velocità massima è stata ridotta da 80 a 60 chilometri orari.

Potete leggere il primo rapporto sull’incidente sul Lago dei Quattro Cantoni qui.

READ  Per cinque centrali ucraine: Macron sta lavorando a misure di sicurezza nucleare