Il presidente polacco Duda incarica Morawiecki di formare il governo

Date:

Share post:

Edoardo Borroni
Edoardo Borroni
"Fanatico di alcol esasperantemente umile. Praticante di birra impenitente. Analista."

Al: 6 novembre 2023 alle 21:34

Il presidente polacco Duda ha incaricato l’ex primo ministro Morawiecki di formare il governo, nonostante la coalizione di opposizione abbia vinto le elezioni. La decisione comporta un ulteriore ritardo nel trasferimento dei poteri.

Tre settimane dopo la vittoria delle elezioni parlamentari in Polonia da parte della coalizione tripartitica dell’opposizione, il presidente Andrzej Duda ha ritardato il trasferimento del potere. Il capo dello Stato ha assegnato all’ex primo ministro Mateusz Morawiecki, del partito conservatore nazionale Diritto e Giustizia, il compito di formare il governo. Duda ha detto a Varsavia di seguire la buona tradizione parlamentare, secondo la quale al rappresentante della fazione più forte viene affidato il compito di formare un governo.

La mossa del presidente, che appartiene al partito PiS, potrebbe portare ad altre settimane di instabilità politica in Polonia. L’ex partito al governo, Legge e Giustizia, è diventato la forza politica più forte, ma non aveva la maggioranza assoluta e non aveva un partner di coalizione. C’è quindi da chiedersi se Morawiecki riuscirà nel suo tentativo di formare un governo.

La potenziale alleanza attorno a Tusk sta già lavorando al contratto

Nelle elezioni parlamentari del 15 ottobre, la Coalizione dei Cittadini liberal-conservatori guidata da Donald Tusk ha ottenuto una netta maggioranza dei seggi insieme ad altri due partiti di opposizione, il conservatore Terza Via e la coalizione di sinistra Luika. I tre partiti stanno già lavorando per raggiungere un accordo di coalizione.

Dopo le elezioni, i politici dell’opposizione a Varsavia hanno ripetutamente espresso preoccupazione per il fatto che il presidente potesse ritardare il cambiamento per consentire al PiS di rimanere al potere per un altro mese o due. Duda aveva già fissato la data per la sessione di fondazione del nuovo parlamento che si terrà il 13 novembre, circa un mese dopo le elezioni.

In Polonia è politicamente consuetudine, ma non obbligatorio, che il capo dello Stato affidi il compito di formare un governo a un rappresentante del partito che è diventata la forza politica più forte. Se la sua proposta di formare un governo non ottiene la maggioranza in Parlamento, allora tocca alle altre fazioni. Se il PiS non riesce a formare un governo, il Parlamento probabilmente nominerà Tusk primo ministro. Ha ricoperto questo incarico dal 2007 al 2014.

Related articles

Sono stati segnalati più casi di Oropouche: la clinica fornisce i dettagli

Pagina inizialeil mondostava in piedi: 20 luglio 2024, 6:20Da: Vittoria CrumbeckPremeredivisoIn Italia sono stati segnalati nuovi casi di...

La figlia di Valya è dovuta andare in ospedale!

Samira Yavuz è preoccupata: sua figlia Valya è dovuta andare in ospedale!bromflashSamira W Serkan Sono diventati genitori per...

Il campione olimpico Harting si lamenta di “un’ideologia orientata alle minoranze”

L’atletica tedesca è in crisi. Il campione olimpico Robert Harting ha una visione chiara delle ragioni e...