Dicembre 2, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il discorso di Putin al Cremlino: la Russia comprende quattro regioni ucraine

Stato: 30/09/2022 15:21

Dopo i falsi referendum in Ucraina, il presidente russo Putin ha annunciato l’annessione di quattro regioni. I contratti sono stati firmati al Cremlino. La comunità internazionale non riconosce i voti.

Il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato i territori ucraini occupati territorio russo. “La gente ha scelto”, ha detto Putin, riferendosi ai falsi referendum tenuti dagli occupanti russi nelle quattro regioni. Questi voti non erano segreti e sono stati accompagnati dai soldati nei “seggi elettorali”. Gli osservatori hanno notato numerosi casi in cui gli ucraini residenti nei territori occupati sono stati costretti a votare.

L’accettazione delle parti occupate delle regioni di Luhansk, Donetsk, Zaporizhia e Cherson è stata contrattualmente sigillata poco dopo il discorso di Putin al Cremlino. La cerimonia è stata trasmessa dalla televisione di Stato.

Putin fa riferimento alla Carta delle Nazioni Unite

I falsi referendum non sono riconosciuti a livello mondiale perché condotti in violazione delle leggi ucraine e internazionali e senza il minimo standard democratico.

Nel suo discorso, Putin ha fatto riferimento al diritto dei popoli all’autodeterminazione sancito dalla Carta delle Nazioni Unite. Ecco perché i referendum erano legittimi.

“I nostri cittadini per sempre”

Putin ora si riferiva ai residenti delle regioni come cittadini russi. “I residenti di Luhansk, Donetsk, Kherson e Zaporizhia saranno per sempre nostri compatrioti”, ha detto ai deputati e ad altri membri dell’élite politica del Cremlino.

Il presidente russo ha sottolineato che l’Ucraina deve ora smettere di combattere e negoziare con la Russia. Ma ha sottolineato che non ci saranno negoziati sulle aree annesse. Non ha menzionato che la Russia ha attaccato il paese vicino in violazione del diritto internazionale, né i successi militari dell’esercito ucraino nelle ultime settimane.

READ  I primi candidati alla presidenza a votare

L’Unione Europea annuncia nuove sanzioni

L’Unione Europea ha condannato l’annessione del territorio ucraino da parte della Russia. I voti “illegali” non saranno riconosciuti e le sanzioni contro la Russia saranno nuovamente inasprite.

Putin: “Guerra ibrida” contro la Russia

Putin ha differenziato nel suo discorso tra i valori russi e occidentali. L’Occidente ignora il ruolo tradizionale della famiglia e della religione. Ha attaccato i paesi occidentali cercando di sopprimere la Russia. Ha ripetutamente fatto riferimento alla storia coloniale che i paesi occidentali continuano fino ad oggi. Secondo Putin, l’Occidente sta conducendo una “guerra ibrida” contro il suo Paese. Ha citato le guerre in Vietnam e Corea e il bombardamento atomico statunitense delle città giapponesi alla fine della seconda guerra mondiale come prova dell’aggressività dell’Occidente.