Voleva fabbricare esplosivi? BLKA ha trovato una “miscela di sostanze chimiche” addosso all’uomo noto alla polizia

Date:

Share post:

Saveria Marino
Saveria Marino
"Analista incredibilmente umile. Esperto di pancetta. Orgoglioso specialista in cibo. Lettore certificato. Scrittore appassionato. Difensore di zombi. Risolutore di problemi incurabile."
  1. Home page
  2. Baviera

Nell’appartamento di un uomo noto alla polizia gli agenti della polizia criminale statale bavarese hanno trovato una “miscela di sostanze chimiche” che potrebbe essere stata utilizzata per fabbricare esplosivi. (Immagine iconica) © Jochen Tuck / IMAGO

Miscele chimiche e armi nonostante il divieto: gli investigatori prendono di nuovo nel mirino un uomo. Il suo passato la dice lunga.

Schweinfurt – Il 1 settembre 2023, un cittadino tedesco di 40 anni è stato preso di mira dalla Polizia criminale statale bavarese (BLKA). Sospetto: possesso e produzione di materiale esplosivo. In effetti, la perquisizione ha trovato una miscela sospetta di sostanze chimiche e diverse armi.

Armi e “miscela di sostanze chimiche”: il quarantenne non è estraneo

Le autorità inquirenti avevano ricevuto informazioni secondo cui gli imputati nella zona di Schweinfurt avrebbero potuto procurarsi materiali adatti alla fabbricazione di esplosivi. Questa ipotesi è stata confermata durante la ricerca. È in corso un’indagine sul “miscuglio di sostanze chimiche”, come lo ha descritto la polizia nel comunicato stampa allegato.

In possesso del sospettato sono state trovate, oltre agli esplosivi, anche diverse armi. E questo nonostante gli sia vietato detenere un’arma. Il 40enne non è estraneo alle autorità. È comparso più volte in crimini legati agli esplosivi ed è attualmente sotto sorveglianza.

(A proposito: la nostra newsletter del Bayern vi racconta tutte le storie importanti della Baviera. Iscriviti qui.)

Nessun riferimento al contesto politico: ma il materiale è molto serio

L’imputato è ora indagato per un reato ai sensi della legge sulle armi e per aver violato le istruzioni durante la supervisione della condotta. C’è anche il sospetto di produzione e possesso di materiali esplosivi senza licenza, che costituisce un reato ai sensi della legge sugli esplosivi.

Finora non vi è alcuna prova di un background politico nei crimini avvenuti nella stanza. A causa della natura pericolosa del materiale, il tema della ricerca è stato aperto dalla Special Task Force (SEK) in collaborazione con lo Special Technical Group (TSG). La procura di Schweinfurt richiederà un mandato d’arresto. Su questo deve decidere il tribunale locale. (scuotere)

Con noi potrete sempre leggere tutte le notizie da tutta la Baviera. Notizie e storie dallo Stato Libero sono disponibili anche sul nostro sito web Pagina Facebook del Mercur Bayern esistere.

Questo articolo è stato modificato automaticamente e controllato attentamente dall’editore Felix Herz prima della pubblicazione.

Related articles

Terremoto in Italia: bolle supervulcaniche

Pagina inizialePanoramastava in piedi: 22 luglio 2024, 5:05Da: Giovanni SaldePremeredivisoDue nuove violente scosse scossero i campi Plegrei presso...

Azienda tradizionale insolvente dopo 160 anni: il fallimento scuote il settore

Home pageun lavorostava in piedi: 21 luglio 2024, 10:58da: Marco StofferInsisteDivideUn’azienda produttrice di mobili deve dichiarare fallimento dopo...

Heinz Hoenig si sente male: sua moglie Annika condivide gli aggiornamenti in TV

Annika Carsten Hoenig fa visita ogni giorno al marito sul letto di malato.Foto: Imago/Star-MediacelebritàHeinz Hoenig è ricoverato da...