Maggio 26, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

8 segnali che dovresti prendere sul serio

8 segnali che dovresti prendere sul serio
  1. 24vita
  2. Vivi sano

Lo screening regolare è un fattore salvavita nella lotta contro il cancro al seno. Ecco perché sono indispensabili l’automonitoraggio e le visite annuali dal medico.

Come per molte forme di cancro, lo stesso vale per il cancro al seno: se diagnosticato precocemente, le possibilità di guarigione sono buone. L’esame annuale nella clinica ginecologica dovrebbe essere di routine. Ma l’autoesame dovrebbe diventare un’abitudine per le donne. Perché possono essere utilizzati per identificare rapidamente i cambiamenti nel seno, il che potrebbe salvare una vita.

un nodulo al petto? Cambiamenti della pelle o secrezione dai capezzoli? Se riscontri tali cambiamenti, non esitare e consulta un medico il prima possibile. Con l’aiuto di varie procedure diagnostiche come l’ecografia del seno o la mammografia, possono stabilire se hai un cancro al seno.

Quali sintomi potrebbero indicare il cancro al seno?

L’ispessimento del tessuto mammario può indicare la presenza di un tumore. © immagine

Puoi trovare argomenti più interessanti sulla salute nella nostra newsletter gratuita, alla quale puoi iscriverti qui.

Secondo il Centro tedesco per la ricerca sul cancro, dovresti prendere sul serio i seguenti segnali e farli controllare da un medico:

  • cambiamenti del senoGrumi e ispessimenti duri e appena formati nel tessuto possono indicare il cancro al seno.
  • Cambiamenti nella forma del seno: Se i seni sono di dimensioni diverse o deformati, è necessario consultare un medico.
  • Cambiamenti della pelleLa pelle squamosa, pruriginosa, lacrimante o gonfia sul seno o sul capezzolo può essere un segno di tessuto anormale.
  • Aspetto simile alla celluliteLa comparsa della “buccia d’arancia” sul seno può indicare una grave condizione medica.
  • Gonfiore e arrossamentoSegni di infiammazione, come gonfiore e arrossamento della pelle, possono indicare il cancro al seno.
  • SmobilitazioneIl fluido limpido o sanguinante secreto dal capezzolo deve essere valutato da un medico.
  • linfonodi ingrossati;I linfonodi ingrossati sotto le ascelle o sulla clavicola possono indicare varie malattie, incluso il cancro al seno.

Piaghe aperte, dolore osseo, tosse, mancanza di respiro, perdita di peso, dolore addominale superiore, ittero o gonfiore del braccio possono essere segni di cancro al seno avanzato.

Questo articolo contiene solo informazioni generali sull’argomento sanitario in questione e non è quindi destinato all’autodiagnosi, al trattamento o alla terapia. Non sostituisce in alcun modo la visita del medico. Sfortunatamente, ai nostri redattori non è consentito rispondere a domande individuali sulle immagini cliniche.

Questo articolo è stato generato con l’aiuto di macchine ed è stato attentamente controllato dallo schermo dall’editore Julianne Gutman prima della pubblicazione.