Ottobre 1, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Virus della poliomielite a Londra: scoperto un patogeno! Il virus si sta diffondendo adesso?

Le autorità londinesi hanno scoperto il virus della poliomielite nelle acque reflue. Tuttavia, non comportano nuovi rischi per la salute. Tuttavia, presumono che gli agenti patogeni possano diffondersi. Quanto è pericoloso lo scoppio della malattia per l’uomo?

Per secoli, le epidemie di poliomielite hanno causato numerosi decessi. Dopo che un vaccino fu introdotto in Germania nel 1957 e successivamente anche come vaccino orale (1962), la diffusione fu contenuta. Tuttavia, l’agente patogeno è ancora presente. A Londra, gli esperti hanno trovato agenti patogeni nelle acque reflue. L’ho menzionata “Guardiani“.

Scopri il virus della poliomielite: il rischio di infezione è altissimo in questo momento

Durante le ispezioni di routine delle acque reflue nel nord e nell’est della capitale, sono stati trovati per la prima volta segni di trasmissione comunitaria del poliovirus. L’Autorità per la sicurezza sanitaria del Regno Unito (UKHSA) ha affermato che già nel febbraio 2022, gli esperti sono stati in grado di trovare campioni positivi presso l’impianto di trattamento delle acque reflue di Becton a Newham. Nessun ferito è stato segnalato alle autorità. Presuppone inoltre che il rischio di infezione sia attualmente basso. Forse un turista può farlo virus portato dentro. Ma questo non è garantito.

“Può diffondersi!” Gli esperti danno tutto chiaro dopo la scoperta della poliomielite

ha detto il dottor. Vanessa Saliba, Consulente Epidemiologa presso UKHSA. Ecco perché l’UKHSA ha chiesto una revisione della copertura vaccinale. “In rari casi, può paralizzare le persone che non sono completamente vaccinate. Quindi, se tu o tuo figlio non siete aggiornati sulla vaccinazione contro la poliomielite, assicuratevi di consultare il vostro medico di famiglia per aggiornarvi”, afferma l’epidemiologo.

READ  3 consigli per la cura della pelle per il diabete

Poliomielite: questi sono i sintomi a cui prestare attenzione

Per secoli, il virus della poliomielite ha infettato molte persone con la poliomielite, nota anche come polio o polio. Il nome polio si riferisce al fatto che colpisce principalmente i bambini di età inferiore ai cinque anni. Dopo l’infezione, il virus attacca il sistema nervoso, causando paralisi o addirittura la morte nei casi più gravi. Il virus della poliomielite è altamente contagioso. Anche le persone che non sono malate possono infettare chi le circonda. La poliomielite si trasmette attraverso la tosse, gli starnuti e gli oggetti contaminati dalle feci.

I sintomi dell’infezione da poliovirus sono alquanto aspecifici. È come l’influenza. Mal di gola, febbre, mal di testa o dolore addominale possono indicare la poliomielite. I sintomi di solito durano dieci giorni e poi scompaiono. In casi molto rari, i malati hanno problemi alle gambe. Anche questo di solito scompare entro poche settimane o un mese. Se si verificano sintomi simili, farli controllare da un medico. Può anche indicare altre malattie.

Esiste una cura per la poliomielite?

Non esiste una cura per la poliomielite, solo un vaccino. Questo protegge dalle infezioni. Chi non è stato vaccinato da bambino può ancora farlo.

Leggi anche: Stanno arrivando virus mortali! L’umanità sta affrontando la prossima pandemia?

Seguire News.de già dentro FacebookE il TwitterE il Pinterest E il Youtube? Qui trovi le ultime notizie, gli ultimi video e la linea diretta della redazione.

Capo / news.de