USA: Una donna viene vietata a vita in crociera per le caramelle alla cannabis | Notizia

Date:

Share post:

Edoardo Borroni
Edoardo Borroni
"Fanatico di alcol esasperantemente umile. Praticante di birra impenitente. Analista."

Carnival Cruise Line ha vietato a una donna del Texas di navigare a vita perché voleva portare a bordo una speciale gomma da masticare al vino. I dolci contenevano cannabis.

Quando Melinda Van Veldhuizen, 42 anni, di Dallas, salì a bordo della nave Carnival Horizon nel porto di Miami in agosto, le guardie di sicurezza controllarono la sua borsa e trovarono dei tagliaunghie di metallo. Non era quello il problema, ma nel bagaglio c’erano anche caramelle per adulti: gli agenti hanno trovato un pacco Orsetti gommosi al CBD. Il passeggero lo aveva acquistato legalmente da una farmacia in Texas. L’hashibo era sigillato e avrebbe dovuto aiutare con i problemi del sonno.

Come riportato dal Washington Post, i membri dell’equipaggio hanno tenuto Van Veldhuizen in attesa per quasi tre ore e mezza e hanno richiesto una licenza per acquistare gomme da masticare al vino. Alla fine è stata informata che non le sarebbe stato permesso di partecipare alla crociera.

Secondo la politica della compagnia di navigazione, alcuni prodotti CBD sono vietati in mare perché sono legali in “non tutti i porti che visitiamo” – indipendentemente dal fatto che siano approvati per “scopi medici” in alcune parti degli Stati Uniti.

Dopo il fallito tentativo di licenziamento, arrivò il vero duro colpo: Carnival Cruise Line informò per iscritto la nave del Texas che sarebbe stata bandita a vita da tutte le navi della compagnia di navigazione.

A Van Veldhuizen sono stati addebitati 5.586 dollari (5.117 euro) per il volo perso suo e di suo marito e dei suoi due figli. Alla fine, la compagnia di navigazione si è offerta di risarcirla per un importo di 1.665 dollari, una cifra molto piccola, secondo l’avvocato della 42enne.

L’avvocato Darren Stabinski ha confermato al Washington Post che le caramelle al CBD erano prodotti a base di canapa che non erano pubblicizzati come contenenti tetraidrocannabinolo (THC). Crede che Carnival Cruise Line non dovrebbe trattare i suoi clienti come criminali.

Related articles

Napoli: due morti e 13 feriti dopo il crollo di un balcone a Scampia

Un tragico incidente ha scosso il quartiere di Scampia a Napoli: è crollata la galleria di collegamento, provocando...

Shiloh Jolie, la figlia di Angelina Jolie, vuole eliminare il nome di suo padre Brad Pitt

Cosa accadrà dopo: Shiloh Jolie-Pitt vuole abbandonare il cognome di suo padre Brad Pitt e il mondo intero...

Rughe con l’avanzare dell’età e come accelerano il processo

Prima o poi a tutti verranno le rughe. Molti cercano di combatterlo con uno stile di vita...