Un esperto mette alla prova le tue conoscenze tecnologiche con un quiz gratuito qui

Date:

Share post:

Saveria Marino
Saveria Marino
"Analista incredibilmente umile. Esperto di pancetta. Orgoglioso specialista in cibo. Lettore certificato. Scrittore appassionato. Difensore di zombi. Risolutore di problemi incurabile."

Dai floppy disk ai dispositivi USB: quando si parla di tecnologia nessuno può battervi? Il nostro esperto vuole verificarlo. Puoi seguire?

“Dieci domande, un esperto – Test scientifico” è un formato di test di Società Leibniz E T in linea.

La Società Leibniz è un'associazione di 96 istituti di ricerca con circa 11.500 scienziati. Scopri di più sulla tecnologia e sugli argomenti digitali da Thomas Parr qui.

scaricamento…

inclusione

L'esperto si presenta

Thomas Bahr ha studiato ingegneria e scienze organizzative a Berlino e Hildesheim. Dopo aver completato gli studi, ha lavorato per 15 anni presso Bertelsmann e Springer-Verlag. Si sta lavorando, tra l’altro, per spostare i processi editoriali analogici nel mondo digitale. Il suo focus era sullo sviluppo di concetti di archiviazione dei dati neutrali rispetto ai media e sull'implementazione dei processi di cambiamento associati nelle strutture organizzative interessate.

Attualmente lavora presso la Biblioteca di informazione tecnica (TIB) come capo del dipartimento di conservazione e archiviazione a lungo termine e dirige l'archivio collaborativo a lungo termine (LZA) della rete Goportis. Il suo interesse risiede nella gestione delle operazioni e dei servizi di archiviazione a lungo termine, nonché nella creazione dell'archiviazione a lungo termine come servizio. Inoltre, partecipa con funzioni consultive ai comitati e alle reti consultive di LZA.

Thomas Parr si pone tre domande interessanti per t-online

Qual è per te la sfida scientifica più grande in questo momento?

La ricerca non è fine a se stessa: dovrebbe sempre essere al servizio delle persone e apportare benefici che rendano la vita migliore, più sicura o più facile. Abbiamo una responsabilità nei confronti delle generazioni future a livelli molto diversi. Attraverso il mio lavoro cerco di mettere al sicuro una parte del patrimonio culturale e scientifico affinché possa essere compreso e fruito, anche a distanza di un lungo periodo. Con la grande quantità di dati digitali che ci circondano, spesso non ci rendiamo conto che la loro durabilità e conservazione non possono essere date per scontate.

Quale consideri la più grande invenzione scientifica?

Per me, i viaggi spaziali con equipaggio sono una delle più grandi invenzioni e mi hanno affascinato fin dalla mia infanzia. A livello pratico, per me, l'invenzione del frigorifero è una delle invenzioni più importanti e una benedizione per l'umanità. Il significativo miglioramento associato allo stato di igiene durante la conservazione e il trasporto degli alimenti ha cambiato radicalmente le nostre vite e ha salvato più vite di molte invenzioni mediche.

Cosa significa per te personalmente la ricerca?

Sono convinto che gli sviluppi scientifici possano essere raggiunti a lungo termine solo se possono essere ampiamente discussi e sviluppati nella ricerca. Per me l’interdisciplinarietà gioca un ruolo cruciale. Il mondo è troppo complesso perché gli individui possano comprenderlo e spiegarlo. Quando si tratta di archiviazione a lungo termine, puoi vedere chiaramente quanto siano importanti reti stabili a lungo termine e scambi aperti. Questo sembra ovvio, ma purtroppo non lo è.

Related articles

Spagna – Italia: Disgustosa provocazione dei tifosi! Ecco perché lo Schalke viene fischiato

Ecco come domina il favorito! Nella finale preliminare, la Spagna ha vinto 2-0 contro un'altra contendente al...

Questo cavo USB-C a doppia porta condivide in modo intelligente l’alimentazione

Alimentatori e cavi: la maggior parte dei nostri lettori probabilmente ne ha alcuni a casa. I cavi...