Agosto 11, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

The Mirror Universe: il nostro universo è un gemello invertito?

All’inizio c’era il Big Bang. È considerato l’inizio dell’emergere di spazio, tempo e materia, come la nascita del nostro universo circa 13,8 miliardi di anni fa. Ma cosa accadrebbe se il Big Bang non fosse solo l’inizio del nostro universo, ma anche l’inizio di un secondo, doppio universo invertito con proprietà completamente opposte?

Com’è una serie di fantascienza? Star Trek E il scuro Ha anche giocato a lungo tematicamente come fonte di ispirazione per i ricercatori. Un team scientifico del Perimeter Institute for Theoretical Physics in Ontario, Canada, ha preso l’idea e ha sviluppato una nuova teoria sull’universo specchio. I fisici teorici e gli astrofisici hanno pubblicato le loro scoperte sulla rivista all’inizio del 2018. Società di fisica americana. Ora sono sulla piattaforma ArXiv Nuovi e potenti argomenti a sostegno della loro teoria.

Gemelli con segni opposti

Utilizzando i calcoli, il team di ricerca ha determinato cosa sarebbe successo se le regole di simmetria prevalenti per le particelle e le forze fossero state estese all’universo nel suo insieme. Questo è chiamato simmetria CPT Dice quanto segue: il processo che riflette i coefficienti di materia, tempo e spazio nell’antimateria, e la direzione inversa del tempo e dello spazio riflessa corrisponde anche alle leggi della fisica – ed è quindi possibile.

Quindi sarebbe sostanzialmente possibile che il Big Bang non sia stato solo l’origine del nostro universo, ma anche l’origine di un universo invertito che si sarebbe evoluto nella direzione esattamente opposta. Secondo la teoria, invece di un eccesso di materia, tempo e spazio, in questo prevarrà il segno esattamente opposto. Ciò significa: nell’universo specchio ci saranno più antimateria e condizioni spaziali inverse. Inoltre, la comprensione del tempo nell’universo specchio sarà diversa: anche il tempo scorre in modo lineare, ma nella direzione esattamente opposta. “L’universo prima e dopo il Big Bang può quindi essere visto come una coppia di universo e anticosmo”, spiega l’autore principale Neil Turok, fisico teorico e astrofisico presso il Perimeter Institute for Theoretical Physics. Insieme, i due universi possono soddisfare tutte le regole della simmetria CPT, cosa che il nostro universo da solo non è ancora stato in grado di fare.

READ  4 motivi per mangiare più uva spina