Settembre 30, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

‘Profondamente immorale’: Cremlino arrabbiato per essere stato escluso dal funerale della regina

‘Molto immorale’
Cremlino arrabbiato per il divieto funebre dei Queen

Alla sepoltura della regina britannica lunedì, gli ospiti statali di tutto il mondo dovrebbero partecipare al servizio funebre. Ma non tutti sono i benvenuti: oltre a Corea del Nord e Myanmar, anche la Russia non ha ricevuto un invito. Il Cremlino ha risposto con amarezza.

Mosca si è lamentata della decisione “immorale” e “blasfema” di Londra di non invitare un rappresentante della Russia al funerale della regina Elisabetta II. La portavoce del ministero degli Esteri Maria Zakharova ha affermato che il governo britannico sta cercando di “approfittare della tragedia nazionale che ha toccato il cuore di milioni di persone in tutto il mondo” per “scopi geopolitici, per regolare i conti con il nostro Paese”.

Zakharova ha criticato il tentativo, definendolo “estremamente immorale” e “blasfemo” perché avrebbe danneggiato la memoria di Elisabetta II. Ha accusato Londra di aver usato la guerra in Ucraina come “scusa” per escludere la Russia da una funzione commemorativa.

Elisabetta II è morta giovedì scorso all’età di 96 anni nella sua residenza scozzese a Balmoral. Un servizio funebre per la regina si terrà lunedì presso l’Abbazia di Westminster con ospiti statali provenienti da tutto il mondo. Tra gli ospiti invitati ci sono più di cento regine, re e altri capi di stato. Russia, Bielorussia, Corea del Nord e Myanmar non hanno ricevuto un invito.

Le relazioni tra Russia e Gran Bretagna sono state molto tese per anni. L’avvelenamento dell’ex doppiogiochista russo Sergei Skripal e di sua figlia in Inghilterra nel 2018 ha causato tensione.

READ  Per prendere un congedo parentale retribuito negli Stati Uniti: la duchessa sorprende Meghan con delle telefonate