Dicembre 3, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La caduta da un letto a soppalco è la causa più comune

  1. 24 feta
  2. Salute

creatura:

a: Yasmine Farah

Giocare, rotolare e talvolta cadere: molti di loro hanno avuto una o più ossa rotte durante l’infanzia. Ma per lo più succede a casa.

I bambini hanno un’enorme voglia di muoversi. Giocano selvaggiamente con i loro amici, girano per la scuola o si arrampicano sugli alberi. In alcuni casi, le lesioni e le ossa rotte sono inevitabili. Gli adulti possono anche cantare una canzone su questo, molti dei quali si sono fratturati un braccio o una gamba durante l’infanzia. Ma contrariamente alla credenza popolare, la maggior parte delle rotture avviene all’interno delle tue quattro mura.

Fratture ossee nei bambini: la caduta da un letto a castello nei bambini sotto i sei anni è la causa più comune

Nuovo studio nella rivista medicinale Si è riscontrato che la causa più comune di frattura era una caduta da un letto a soppalco. Ciò colpisce in particolare i bambini di età inferiore ai sei anni. Durante questo periodo, soprattutto quando ci sono più fratelli, a Il letto a soppalco è un’opzione salvaspazio Nella stanza dei bambini. Quindi i letti a castello sono sempre stati popolari, ma può anche esserlo Pericoloso per i bambini piccoli. Ciò è particolarmente vero per coloro che dormono al piano di sopra o quando i bambini litigano o giocano al piano di sopra.

Un letto a soppalco può essere pericoloso, al più tardi quando un bambino cade. © Madhurs / imago

Secondo lo studio, gli ospedali dovrebbero Casi in aumento di bambini Relazione di chi è caduto dal letto a castello. Solo negli Stati Uniti, si dice che circa 23.000 bambini fino all’età di nove anni ricevano cure ogni anno per questa causa. Il personale della clinica e del policlinico di chirurgia e radiologia pediatrica di Lipsia hanno ora valutato il numero dei loro casi specifici in base a modelli quali gruppi di età, tipo e localizzazione delle fratture. Per fare ciò, i ricercatori hanno analizzato le cartelle cliniche di pazienti minorenni tra gennaio 2014 e dicembre 2021, inclusi 162 pazienti, per lo più ragazzi con un’età media di cinque anni.

READ  Stazione Spaziale Internazionale: americani e russi volano verso la Stazione Spaziale Internazionale

Fratture ossee nei bambini: il rischio di infezione diminuisce dall’età di dieci anni

Risultato dello studio: la caduta da un letto è stata la causa più comune di lesioni (82,7%), seguita dalle lesioni causate dalla caduta da una scala (8,6%) o dal salto da un letto a castello (8,6%). Oltre alle fratture ossee, che sono la maggioranza, ci sono stati anche molti casi di lividi e ferite.

È interessante notare che il tasso di fratture era più alto nella fascia di età dai sei ai nove anni. D’altra parte, dall’età di 10 anni, è meno probabile che si verifichino fratture, afferma il leader dello studio Martin Lacher, direttore della Clinica e clinica completa di chirurgia pediatrica presso l’ospedale universitario di Lipsia, riassumendo i risultati. Le fratture più comuni riportate sono state:

  • Fratture dell’avambraccio (42,5%)
  • Fratture della clavicola (16,3%).
  • Fratture del braccio (12,5%)
  • piedi rotti (10,0 percento)
  • Fratture della mano (6,3%).
  • Fratture della parte inferiore della gamba (6,3%).
  • Fratture del cranio (6,3%).

Ma ci sono buone notizie: quei pazienti che hanno subito un trauma cranico non hanno mostrato problemi neurologici o disabilità durante la degenza ospedaliera e durante il follow-up dopo la dimissione.