Ottobre 5, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il difensore del titolo MXoN Italia presenta la sua squadra

Il 24 settembre, domenica 24 e domenica, la squadra italiana gareggerà nella MXoN e proverà a difendere il proprio titolo. Alla Red Bud nel 2021, grazie alla storica vittoria di Antonio Cairoli, Mattia Guadagnini e Alessandro Lupino, le bici degli italiani saranno identificate dai numeri 1, 2 e 3.

La squadra formata da Thomas Traversini per la prossima edizione del Motocross delle Nazioni è senza precedenti. Capitano della squadra, nove volte campione del mondo Antonio Cairoli, è già confermato chi indosserà la maglia azzurra per la quattordicesima volta. Ulteriore Mattia Guadagnini Richiamato. Come terzo pilota, gli italiani confermeranno il pilota ufficiale KTM Andrea Adamo, già confermato per il 2023. Il pilota Noch-GasGas è già salito sul podio al Campionato del Mondo MX2 2022 e continua ad essere uno dei migliori della serie. Alberto Forrado viene selezionato come pilota di riserva dopo aver mostrato in questa stagione cosa serve per competere con molti dei migliori piloti della MXGP.

Antonio CairoliNato il 23/09/1985 a Patty (ME). Moto: KTM. Squadra: Red Bull KTM Factory Racing. Moto Club: Milani. Classe MXoN: MXGP. Numero MXoN: 1

Mattia Guadagnini, nato il 04/11/2002 a Bassano del Grappa (VI). Moto: Gas Gas. Squadra: Red Bull Gas Gas Factory Racing. Moto Club: Artosa. Classe MXoN: aperta. Numero MXoN: 2

Andrea Adamo, nato il 22/08/2003 a Eris (TP). Moto: Gas Gas. Squadra: SM Action Racing Team Yuasa Battery. Moto Club: Migliore – Azione SM. Classe MXoN: MX2. Numero MXoN: 3

Giovanni Coppioli, Presidente FMI:

“Andremo in America con l’entusiasmo e la determinazione dei campioni in carica. Sarà bello vedere i nostri piloti nelle vetture numero 1, 2 e 3. Il successo del Mantova è stato indimenticabile e penso che possa prendere il primo posto nel 2022, anche se sarà molto difficile ripeterlo. Sono felice che Antonio Cairoli sia di nuovo con noi: ha dimostrato con la convocazione di avere un legame speciale con la maglia azzurra. Mattia Guadagnini è molto giovane ma abituato a questo tipo di pressione, mentre Andrea Adamo ha mostrato il suo potenziale in questa stagione. Grazie anche ad Alberto Forado per essersi reso massimamente disponibile. In attesa di belle gare con l’Italia protagonista”.

Roberto Rusticelli, Coordinatore Comitato Motocross FMI:

“Penso che la composizione della squadra rispecchi al meglio il movimento motocross italiano: piloti esperti e veloci, già pronti a misurarsi ad alto livello con atleti emergenti. In questo caso, un pluricampione come Antonio Cairoli, è pronto a mettere tutte le sue capacità a disposizione di Guadagnini e Adamo FMI Il Comitato Motocross lavora sempre con l’obiettivo di introdurre nuovi piloti nelle migliori competizioni internazionali ed è sicuramente un onore vedere il nostro talento nelle gare più importanti.

Thomas Traversini, Commissario Tecnico FMI:

“Nelle gare fino ad ora Antonio Cairoli ha dimostrato di avere il passo dei migliori giocatori, e un pilota come lui è sicuramente una risorsa molto preziosa da avere in qualsiasi nazionale. Guadagnini ha superato i problemi di inizio stagione mostrando il suo passo in MXGP , mentre Adamo in MX2 Costantemente uno dei migliori e il suo infortunio al ginocchio sinistro non sembra essere un problema per MXoN.

Testo/Foto: FMI

READ  Vacanze in Italia: i tedeschi comprano una casa vacanze per un euro