Il cancello si è mosso durante la gara: cercando di gestire lo slalom gigante FIS in Italia

Date:

Share post:

Piero Esposito
Piero Esposito
"Appassionato di alcol. Ninja di Twitter. Amante della TV. Cade molto. Fanatico del caffè hipster."
Christoph Innerhofer ha visto una manipolazione.

Immaginazione

C'è stato un tentativo di manipolazione in uno slalom gigante FIS a Madonna di Campiglio. Christoph Innerhofer era un testimone.

Non c'è tempo? Novità blu in poche parole per te

  • Una gara FIS a Madonna di Campiglio prevedeva un tentativo di affrontare lo slalom gigante.
  • I leader Christoph Innerhofer e Simon Maurberger stavano per consegnare la vittoria ad un altro pilota nella seconda gara. Entrambi però si opposero.
  • Di conseguenza, secondo Innerhofer, una porta nella zona pianeggiante è stata spostata di un metro e mezzo. L'incidente è stato segnalato alla giuria. Ha deciso di non assegnare alcun punto FIS per la gara.

Lo scenario è ormai familiare: un atleta di Coppa del Mondo può passare in secondo piano in un campionato nazionale e un atleta meno conosciuto può vincere il titolo. È successo di recente in Svizzera. Michelle Kisin ha rallentato poco prima del traguardo nello slalom con un ottimo tempo parziale. In questo modo Nicole Goode si è assicurata il titolo di campione svizzero.

A Madonna di Campiglio venerdì scorso è successa una cosa completamente nuova: c'è stato un tentativo di manipolazione. Nello slalom gigante FIS Christoph Innerhofer si è classificato secondo dietro al connazionale Simon Maurberger dopo la prima manche. Prima della seconda manche, a entrambi i leader sarebbe stato chiesto se volevano prendere le cose un po’ più lentamente.

Innerhofer si è fermato poco prima della partenza

“Nella gara di oggi mi sono fermato poco prima della partenza”, ha scritto Innerhofer su Instagram dopo la gara (via “sportnews.bz»). Sia Innerhofer che Maurbeger volevano prendere posizione e correre a tutta velocità, con le conseguenze. Innerhofer continua: “Poi, prima che io e Simon (Mauerberger, autore) salpassimo, un cancello nella zona pianeggiante fu spostato di un metro e mezzo verso l'esterno.”

Alla fine il 19enne Marco Di Gianna ha avuto la meglio su Innerhofer e Maurberger. L'azione in questione è stata segnalata alla Giuria di Gara. Hanno risposto immediatamente e non hanno assegnato alcun punto FIS per la gara.

“Sono felice che la giuria locale abbia preso una decisione subito dopo aver appreso di questo incidente. “Sto aspettando i documenti e li invierò alle autorità competenti della FIS”, ha detto Janez Flere, coordinatore tecnico e amministrativo della FIS. , secondo “skinews.ch”, “sportnews.bz” secondo .

Related articles

I tedeschi si lamentano dei luoghi di vacanza in Italia

Pagina inizialePanoramastava in piedi: 19 giugno 2024, 19:09Da: Carmen MorwaldPremeredivisoCome l'odore, Palermo non può sfuggire alla sua reputazione...

Le batterie usa e getta diventano superbatterie: scoperta delle proprietà inaspettate del litio

Le batterie al litio, note anche come batterie al litio metallico e diffuse sotto forma di pile a...

Il rapper e il cantante si sono sposati in segreto

Dieci anni dopo la rottura del loro amore, il rapper e il cantante si sono ritrovati. E...

Il telescopio James Webb rivela il segreto di una stella – “Siamo rimasti a bocca aperta”

Home pageLo sappiamostava in piedi: 19 giugno 2024 alle 19:29da: Tanja BannerInsisteDivideDecenni di ricerca e poi una sorpresa:...