Ottobre 2, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I mercati azionari cadono prima della riunione della Fed e l’Italia torna a votare

Facile da trovare. L’indice azionario tedesco, che martedì è riuscito a superare i 13.500 punti prima del rilascio dei dati sull’inflazione statunitense, è tornato sulla buona strada ed è pericolosamente vicino a toccare nuovamente il minimo per l’anno. A Wall Street, il Dow è sceso di 1.400 punti, chiudendo il primo giorno di negoziazione nero di giugno 2020, secondo i numeri del Dow Jones.

L’inflazione negli Stati Uniti ha continuato a diminuire in generale, oscillando dall’8,5 all’8,3%. Si tratta di un aumento persistente dell’inflazione core, spogliata della volatilità dei prezzi dell’energia, che preoccupa gli investitori con l’aumento dei prezzi in tutta l’economia. L’inflazione ostinata è prevista dalla Federal Reserve statunitense alimentatore Non deviare dalla tendenza ad aumentare i tassi di interesse in modo rapido e ampio. Il mercato dei futures sta già valutando tassi di interesse statunitensi superiori al quattro percento fino al 2023.

75 o 100 punti base?

Verrà aumentato ad almeno il 3,25% la prossima settimana quando la banca centrale si riunirà alla prossima riunione dopo la pausa estiva. E mentre 75 punti base sono un piano obbligatorio, gli ultimi dati sull’inflazione nel mercato azionario speculano di nuovo sul big club 100. Quindi non sorprende che il recente ottimismo si sia trasformato in timori sull’inflazione e sui tassi di interesse, ponendo fine al boom del mercato azionario prima che iniziasse davvero.

In Inghilterra questa settimana, un servizio funebre per la defunta regina ha attirato l’attenzione, spingendo la Banca d’Inghilterra a posticipare la sua riunione di una settimana. Ma il quadro è simile a quello degli Stati Uniti, dove i prezzi ad agosto sono aumentati del 9,9% “solo” a causa dei minori costi energetici, ma cibo e servizi devono ancora raggiungere il picco della spirale dei prezzi. Quindi stare con BoE Un accordo quasi concluso è aumentare il tasso di interesse chiave dallo 0,5% al ​​2,25%.

READ  I due Luckenwalder iniziano la Coppa del Mondo 2022 ai Recovery Games in Italia

Svoltare a destra in Italia?

Le elezioni anticipate del 25 settembre in Italia ridurranno gli acquisti sui mercati azionari europei. La scelta della direzione è quasi identica al referendum sull’adesione all’Unione Europea in Gran Bretagna, quando le persone hanno finalmente votato per la Brexit. Se c’è uno spostamento storico a destra in Italia, è probabile che lo spread obbligazionario italiano e i Bund si allarghino ulteriormente. I titoli delle elezioni sono ancora oscurati da temi come l’aumento dell’inflazione e l’incertezza su quanto grave sarà la carenza di gas in Italia in inverno. Ma dopo la conclusione di tale elezione, il BCE Il suo “Transmission Protection Instrument (TPI)” recentemente istituito per contrastare le distorsioni del mercato.

In questo contesto, sarà difficile per le azioni tedesche risalire a quota 13.000. Mantenere il limite inferiore dell’attuale canale laterale a 12.800 punti sarà già considerato una vittoria per la prossima settimana. Da un punto di vista tecnico, niente brucia tra 12.800 e 13.150 punti. Non di rado, tuttavia, il mercato gira nella direzione opposta dopo il Sabbath delle tre streghe, che apre opportunità qui a causa di una continua tendenza al ribasso.

DAX – Supporti e resistenze attuali:

  • Supporti: 12900/12850 + 12700/12650 + 12400/12350
  • Resistenze: 13.150/13.200 + 13.350/13.400 + 13.500/13.550

Questo articolo è di RoboMarkets.