Ottobre 5, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Sinner guida l’Italia in finale – Tennis

Janic Sinner ha aperto per la prima volta venerdì a Bologna. © Federtennis/Sposito

Janic Sinner non ha mai perso una partita di Coppa Davis per l’Italia. Rimarrà lo stesso. Venerdì il 21enne ha portato gli Azzurri ai quarti di finale con una vittoria in tre set a Bologna.

I selezionatori italiani hanno acquistato i biglietti per la finale di Coppa Davis a Malaga a fine novembre prima del previsto. Janic Sinner 7:5, 1:6, 6:3 contro Francisco Cerundolo ha assicurato la seconda vittoria dell’Italia nello scontro con l’Argentina. Dopo la prima vittoria contro la Croazia, Sinner, all’epoca ancora leggermente infortunato, era a riposo e gli Azzurri potevano programmare il prossimo turno in vista dell’ultima partita del girone di domenica contro la Svezia.

Sinner (ATP 11) ha ottenuto una vittoria decisiva nella lotta con Cerundolo (ATP 27) con Matteo Perettini (ATP 15) in vantaggio 6:2, 6:3 al via contro Sebastian Baez (ATP 37). Tuttavia, c’è stato un sacco di duro lavoro prima di questo. Il 24enne argentino, che ha beneficiato di un compito di Sinner nel suo unico incontro quest’anno a Miami, ha reso la vita difficile a Pusterer fin dall’inizio. Con una pausa quando il punteggio era 5:5, Sinner ha aperto la strada alla vittoria del primo set. Nel secondo set, l’altoatesino ha rapidamente mancato un breakpoint, risultando al suo primo game di servizio e poco dopo gli è stato tolto l’intero set. Nel decisivo terzo round, entrambi gli avversari hanno prodotto il loro miglior tennis, con la classe di Sinner che alla fine ha nettamente vinto.

READ  Allarme per i vacanzieri sulle spiagge balneari in Italia e Francia

“Non ho avuto la mia giornata migliore oggi, ma ho portato a casa il punto”, ha detto Sinner dopo la partita. È rimasto visibilmente colpito dall’atmosfera nella sala di Bologna: “E’ stato fantastico. Sono felice di poter intrattenere i tifosi con la mia vittoria”, ha detto.

Nel doppio finale tra Bollelli/Fognini e Gonzalez/Zeballos si trattava dell’entità della vittoria italiana.

Coppa Davis eliminatoria a Bologna:

Italia-Argentina 2-0
Matteo Berettini-Sebastian Baez 6-2, 6-3
Janic Sinner – Francisco Cerundolo 7:5, 1:6, 6:3
Bolelli/Fognini – Gonzalez/Zeballos (calcio d’inizio 20:15)

Raccomandazioni