Giugno 29, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Vacanze estive 2022: Italia, Grecia e Turchia abrogano le regole del corona

Sulla scia delle vacanze estive, molte nazioni di vacanza hanno ulteriormente allentato le loro operazioni di corona. In Italia, Grecia & Co.

Quando due anni fa sono state introdotte le prime restrizioni sulla corona, molti viaggiatori non erano a conoscenza delle numerose regole aggiuntive, incentrate su registrazioni online, credenziali 3G e termini isolati. Nel frattempo, sarà il paradiso dei vacanzieri Senza il modulo di iscrizione compilato Dovrebbe essere consentito entrare in un altro paese. In molti paesi europei questo è di nuovo possibile. Anche destinazioni turistiche popolari come l’Italia, la Grecia e la Turchia sono state revocate in tempo utile prima delle vacanze estive.

Permesso di rientrare in Italia senza prova 3G

Dal 1 giugno sono state revocate tutte le restrizioni corona all’ingresso in Italia. Così sono quelli che non sono più in vacanza Non ci sono prove di vaccinazione, guarigione o test negativo Offerta. Già un mese fa il governo italiano ha cancellato il modulo di iscrizione e allentato alcune regole della vita pubblica. Al momento le mascherine sono obbligatorie solo sui trasporti pubblici locali e sulle strutture sanitarie, ma anche questa dovrebbe essere cancellata il 15 giugno. L’accesso a supermercati o negozi è già possibile senza protezioni per bocca e naso.

L’estate potrebbe arrivare, grazie a molte regole d’ingresso larghe.

© Imego

Le vacanze in Grecia sono state allentate: al momento non ci sono regole di ingresso

Le restrizioni all’ingresso in Grecia sono state revocate dal 1 maggio. I passeggeri non sono quindi più tenuti a presentare la prova della vaccinazione, il recupero o l’esito negativo dei test. Anche il form di iscrizione generato dal QR code è storico dal 15 marzo. Il 1 giugno ci sono stati ulteriori allentamenti nel paese: Il La maschera è necessaria Minimarket, Ristoranti e musei e sui trasporti a lunga percorrenza e voli nazionali Questo è attualmente valido solo quando si viaggia verso strutture di manutenzione, ospedali e trasporti pubblici locali. Tuttavia, il governo greco ha chiarito che si tratta solo di allentamenti temporanei. Il 1 settembre si deciderà se continuare in carica in modo permanente.

READ  Diciotto persone sono morte dopo aver bevuto alcolici misti

Devi visitare queste spiagge greche

L’acqua blu-verde scintillante ti aspetta su questa bellissima spiaggia nella parte occidentale di Creta, vicino alla città di Kissamos. La baia di Palos è caratterizzata dalle sue piastrelle bianche e dalla sabbia corallina, che è molto bella e brilla magnificamente al sole. La casa del Castello di Venezia trasforma l’intera isola marina di Cramvousa in un paesaggio vivo. © Imego
Spiaggia Sarti
Sarti Beach si trova sulla penisola di Silkitiki, nell’omonimo villaggio di pescatori. Nel frattempo, il luogo dei sogni è diventato una tranquilla casa per le vacanze. Dalla spiaggia puoi vedere la vista impareggiabile della misteriosa repubblica monastica dell’Athos – inoltre, l’area delle dune di sabbia offre albe spettacolari da non perdere. © Imego
Spiaggia del Portogallo
Spiaggia del Portogallo © Netfalls / Imago
Spiaggia di Myrdos
Acqua azzurra e cristallina e vista spettacolare: questa è la spiaggia di Mirtos di 730 kmq sull’isola di Cefalonia. Qui puoi immergere le dita dei piedi nella spiaggia di sabbia bianca di ciottoli fini, circondata da uno splendido sfondo di rocce. © Imego
Spiaggia Navajo
Questa spiaggia ha il vero potenziale dei “Pirati dei Caraibi”: conosciuta anche come Navajo Beach Pirates Bay sull’isola ionica di Zante. Particolarmente suggestive sono le pareti rocciose, alte duecento metri, che formano una piccola spiaggia. Lo spot di Idlik è raggiungibile solo in barca. © Imego
La spiaggia di Sarakinigo, a nord dell’isola egea di Milos, non è solo una popolare destinazione balneare, ma anche un centro fotografico. Questo per via delle rocce bianche che sono state bagnate dolcemente dal mare per secoli, che ricordano il magico paesaggio lunare. L’azzurro del cielo in particolare sottolinea il netto contrasto.
La spiaggia di Sarakinigo, a nord dell’isola egea di Milos, non è solo una popolare destinazione balneare, ma anche un centro fotografico. Questo per via delle rocce bianche che sono state bagnate dolcemente dal mare per secoli, che ricordano il magico paesaggio lunare. L’azzurro del cielo in particolare sottolinea il netto contrasto. © Mouzenidis
Se soggiornate a Bylos, è assolutamente indispensabile visitare la vicina Baia di Vodokilia. Con la sua forma semicircolare quasi perfetta, si è guadagnata il soprannome di “Ochsenbauchbucht”, quindi è un luogo davvero panoramico – attira acqua con temperature piacevoli grazie al riparo e all’apertura stretta.
Se soggiornate a Bylos, è assolutamente indispensabile visitare la vicina Baia di Vodokilia. Con la sua forma semicircolare quasi perfetta, si è guadagnata il soprannome di “Ochsenbauchbucht”, quindi è un luogo davvero panoramico – attira acqua con temperature piacevoli grazie al riparo e all’apertura stretta. © Mouzenidis
La specialità di Ekremny Beach sull’isola di Lefkada nel Mar Ionio: per raggiungerla bisogna salire 347 gradini dal parcheggio – ma ne vale la pena: le ripide rocce bianche e il sorprendente contrasto del mare blu. Soprattutto il tramonto rende il paesaggio così bello, quando i raggi caldi dipingono le rocce di arancione.
La specialità di Ekremny Beach sull’isola di Lefkada nel Mar Ionio: per raggiungerla bisogna salire 347 gradini dal parcheggio – ma ne vale la pena: le ripide rocce bianche e il sorprendente contrasto del mare blu. Soprattutto il tramonto rende il paesaggio così bello, quando i raggi caldi dipingono le rocce di arancione. © Mouzenidis
La spiaggia di Lalaria sull’isola di Sciatos è fatta di leggende: una speciale formazione rocciosa che forma un ponte naturale tra terra e mare, con al centro un grande foro chiamato tripia petra. Chi nuota due volte nella buca riacquista la giovinezza.
La spiaggia di Lalaria sull’isola di Sciatos è fatta di leggende: una speciale formazione rocciosa che forma un ponte naturale tra terra e mare, con al centro un grande foro chiamato tripia petra. Chi nuota due volte nella buca riacquista la giovinezza. © Mouzenidis
Spades Beach si trova sulla costa occidentale di Sydonia. Può essere approssimativamente suddiviso in un lago con diverse spiaggette e una grande spiaggia a sud. Non c’è bisogno di temere i forti venti in laguna: è circondata da rocce, il che la rende il luogo perfetto per un pomeriggio di relax al mare.
Spades Beach si trova sulla costa occidentale di Sydonia. Può essere approssimativamente suddiviso in un lago con diverse spiaggette e una grande spiaggia a sud. Non c’è bisogno di temere i forti venti che soffiano nella laguna: è circondata da rocce, il che la rende il luogo perfetto per un rilassante pomeriggio al mare. © Mouzenidis

Allentamento corona in Turchia: cosa si applica ora

Anche la Turchia ha allentato le sue regole corona: proprio così Rete Editoriale Germania (RND) Citando il quotidiano turco Affrettati Segnala, è necessario Nessuna prova 3G dal 1 giugno Inoltre si applica a tutti i paesi in partenza ea tutti gli ingressi via terra, aria o acqua. L’obbligo di registrarsi digitalmente per l’ingresso era già stato abolito ad aprile ed è stato gradualmente eliminato l’obbligo di indossare le mascherine all’esterno, all’interno e sui mezzi pubblici. Attualmente questo vale solo per gli ospedali. (fk)

Elenco Rubrix: © Imago