Dicembre 5, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Ue vuole implementare al Lido l’economia di mercato: una rivoluzione costiera minaccia l’Italia – Panorama – Comunità

La sabbia chiara, quasi bianca, il Mar Tirreno cristallino, verde azzurro, le Isole Pontine di Ponza, Palmarola e Ventodine sono all’orizzonte: qui, non lontano dalla località costiera di Sperlonga, 120 chilometri a sud di Roma. , Sergio Palazzo lo dirige con la moglie francese Marie-Jean e alcuni amici con il suo “Lido Selvaggio”. È uno “Staplemento Bolnier” relativamente piccolo, molto familiare perché le spiagge paganti sono chiamate in Italia. Cinquanta “ombrelloni” su due file, un bar sulla spiaggia con cucina in collina, terrazzo con due dozzine di tavoli.

Sergio saluta i suoi ospiti, che tutti conoscono per nome, “Xiao Amigo Mio!” Segue una conversazione avvincente sul tempo e la politica; Il barista prepara un espresso senza chiedere ad Andrea, mentre l’addetto alla piscina e il bagnino Francesco preparano il salotto stendendo l’ombrellone assegnato.

A pranzo Sergio e Marie-Jean preparano poi gli “Spaghetti alle Vongol” oi “Calamari Crigliatti”; La sera, il bar è invitante con un vino bianco del cappellano francese o liquori Aperol. Sergio racconta della sua vita in spiaggia: “Il mare è la nostra anima e la nostra salvezza. L’Italia non affonderà finché c’è il mare.

[Der tägliche Nachrichtenüberblick aus der Hauptstadt: Schon rund 57.000 Leser:innen informieren sich zweimal täglich mit unseren kompakten überregionalen Newslettern. Melden Sie sich jetzt kostenlos hier an.]

Compagnie termali a pagamento Riassunto della cultura balneare italiana: la maggior parte degli italiani trascorre le proprie estati a “Staplemento” da bambini e giovani; Da adulti incontrano lì i loro vecchi amici e conoscenti; La spiaggia è luogo di ritrovo, passerella, palestra, mercato, sauna, sala lettura, sala meditazione e nido d’amore insieme. In altre parole: “Staplemento” significa casa, identità, “italianita”. Inoltre, con doccia, servizi igienici e spogliatoi, la spiaggia dispone delle infrastrutture per rendere la vita più piacevole.

READ  Dufry vuole rilevare l'operatore italiano di stazioni di servizio Autogrill

La “stabilizzazione” è un argomento molto emozionante in Italia. Ecco perché nessun capo di governo ha osato disturbare la sacra pace sulla spiaggia. Romano Prodi, Silvio Berlusconi, Mario Monti, Enrico Letta, Matteo Renzi, Paolo Gentiloni, Giuseppe Conte: conoscevano tutti il ​​mandato Bolkstein emanato dall’UE nel 2006, che ha liberalizzato i servizi pubblici e li ha aperti ai fornitori privati.

Per i Lidi italiani, essendo le spiagge di proprietà pubblica, il mandato prevedeva che le concessioni governative alle zone costiere da loro occupate venissero riprese ad intervalli regolari. Bomba a orologeria per operatori lito. Ma tutti, politici compresi, hanno fatto finta di non sentire il segno di spunta.

30.000 lithos, milioni di elettori

L’ordine Polkstein riguarda 30.000 lithos, impiega 300.000 membri della famiglia e personale durante la stagione balneare e genera un fatturato di circa 15 15 miliardi all’anno. Le spiagge salariate sono quindi una parte importante dell’infrastruttura turistica italiana e i loro operatori, personale e ospiti rappresentano un elettorato significativo.

Mario Draghi, Presidente del Consiglio.Foto: REUTERS

Finora, Roma ha fatto l’esatto contrario di quanto raccomandato da Bruxelles. Nei 16 anni trascorsi dall’entrata in vigore dell’Ordine Polgstein, tutti i governi hanno silenziosamente rinnovato le offerte senza gare d’appalto. L’ultimo governo di Giuseppe Conte ha agito in modo particolarmente coraggioso, estendendo le concessioni nel 2018 fino alla fine del 2033, cioè 15 anni. È tutto finito sotto la pista.

Il governo ha approvato questa settimana una nuova legge che limita la durata delle attuali concessioni fino alla fine del 2023. Se vuoi continuare il tuo lito dopo questa data, devi richiedere un nuovo permesso e vincere contro altre parti interessate. Quando vengono offerte nuove offerte, in futuro verranno presi in considerazione una serie di criteri, in particolare i servizi pianificati per i clienti, il rapporto qualità-prezzo, ma i danni alla natura.

READ  Oro di Coppa del Mondo in Italia: i bagnini alpini sono campioni del mondo

Nell’ambito delle nuove gare, dovrebbe anche garantire che più spiagge libere non siano occupate da lithos. Già oggi più del 50 per cento dei 7.500 chilometri di costa italiana è occupato da “status”. Il tetto legale in Francia è del 20%.

La decisione del governo ha causato grande incertezza tra gli operatori di Bay Beach. Questo perché una gara pubblica per le offerte balneari può facilmente far sì che un operatore del Lido abbandoni il suo posto per un altro offerente, un tour operator straniero o un investitore finanziario.

Gli operatori hanno paura di sequestrare

Secondo Roberto Santini, il famoso lito operator della località balneare toscana di Ford de Marmi, si trattava semplicemente di un “dirottamento”. “Quasi tutti noi siamo piccoli imprenditori che con tanta passione e impegno finanziario hanno costruito la loro ‘stabilità’ e l’hanno tenuta in buona forma. Per questo dobbiamo essere premiati dal governo e non essere puniti”, pensa Sergio Palazzo a Sperlong allo stesso modo – con gli altri in campagna con Lui. Tutti gli Operatori del Lido.

Ma non solo i precedenti destinatari dell’offerta, ma anche gli ospiti sono preoccupati. Fiat, la casa automobilistica nazionale, ha fatto parte del team francese Stellandis, e nei giorni in cui la buona vecchia Alitalia cercava un acquirente estero in nome della nuova, inimmaginabile ITA, la maggior parte delle persone Per gli italiani, l’idea che il Lido, a cui sono stati fedeli fin dall’infanzia, possa essere gestito da investitori cinesi o stranieri entro il 2024 è spaventosa e assurda.

In ogni caso, i disordini per la nuova rivoluzione di Drake sono diffusi: resta da vedere se il parlamento avrà il coraggio di approvare la legislazione introdotta dal governo nell’anno elettorale in corso. Il boss della Lega Matteo Salvini ha già annunciato che il modello deve ancora essere “aggiornato”. E “upgrade” significa solo una cosa legata alla sostenibilità: diluirla.

READ  Nuovo collegamento ferroviario merci tra Colonia e Melso in Italia