Maggio 16, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Tra l’altro, l’Italia vuole stupire Intel con 4,4 miliardi

Da Oliver Jagger
Il governo italiano vuole aumentare la produzione di chip nel proprio Paese e creare un fondo con 4 miliardi di euro per questo scopo. Intel è considerata un candidato caldo e dovrebbe essere costretta a investire miliardi nello spazio italiano. Ma i colloqui sono in corso con altri candidati.

Per quanto riguarda la produzione di chip, al momento le cose potrebbero essere molto più alte in Italia, con il governo di Roma che coglie l’occasione per costringere Intel e l’Italia a investire miliardi di dollari. Come attrazione, il governo italiano prevede di finanziare 4,4 miliardi per la produzione di chip, rendendo più facile la decisione dei potenziali clienti.

Perché non solo Intel sarà l’ospite di benvenuto in Italia, ma anche le altre aziende con cui si parla. Questi includono la franco-italiana STMicroelectronics, MEMC Electronics controllata da Taiwan e la israeliana Tower Semiconductor. Tuttavia, è stato acquisito da Intel.

Intel si sta rivelando un partner commerciale difficile

Il finanziamento italiano per la produzione di chip sarà esteso per diversi anni, dal 2023 al 2030. Quindi ottieni 500 milioni di euro all’anno. Il fondo chip dell’UE da 15 miliardi di euro verrà erogato nello stesso periodo. Lo vuole anche il governo italiano”.Investimenti in ricerca e sviluppo della tecnologia dei microprocessori e nuove applicazioni industriali di tecnologie innovative“Supportato finanziariamente.

Più interessante: Accordo da 40 miliardi di dollari: Nvidia non prenderà il controllo di ARM

Convincere Intel a investire in Italia, anche se è una società di chip, sarà difficile da battere. Informazioni dall’agenzia di stampa Reuters Ha già selezionato il luogo di investimento richiesto per l’impianto di produzione di chip a Magdeburgo. Inoltre, il team di Santa Clara avanza una serie di richieste, che rendono difficili le trattative.

READ  Serie A: Trasmissione in TV e live streaming in Germania

Ulteriori letture: CPU AMD Ryzen 5 e Ryzen 9 fino al 32% in meno su Amazon – Non perdere le offerte del weekend

Tuttavia, Intel ha dichiarato a settembre che potrebbe investire 95 miliardi di dollari in un decennio in Europa. Per quanto riguarda attualmente la distribuzione di semiconduttori in Europa, i paesi dell’UE non stanno cercando di dipendere dalla Cina e dagli Stati Uniti a causa delle attuali restrizioni di fornitura.

Fonte: Reuters