Dicembre 1, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Singolare BVB critica contro Francoforte: una volta in quinta elementare nonostante la vittoria

Il Borussia Dortmund è apparso come ospite all’Eintracht Francoforte nel dodicesimo turno della Bundesliga tedesca. Tutti i punteggi per i professionisti BVB nella revisione individuale.

Dortmund / Francoforte – Borussia Dortmund Ha continuato la sua corsa positiva dalle partite passate. Il BVB è riuscito a vincere 2:1 in trasferta dall’Eintracht Francoforte. Di seguito sono riportate le singole recensioni e i punteggi di RUHR24.

concorrenza Bundesliga tedesca (giornata 12)
faccia.. realizzare Eintracht Francoforte – Borussia Dortmund
Il risultato finale 1: 2
cancelli 0-1 Brant (21), 1-1 Kamada (26), 1-2 Bellingham (52)

BVB vs Francoforte nella recensione individuale: tutti i risultati del Borussia Dortmund

Gregory Koppel: Il portiere è tornato ad essere uno degli eroi del gioco. Gregor Koppel ha ottenuto tutti e tre i punti per il BVB, soprattutto nel secondo tempo. Al 54′ contro Lindstrom, al 58′ contro Goetze e poi ancora contro Lindstrom e al 63′ contro Kolo Mwani, gli svizzeri hanno vanificato le occasioni a volte dure dei padroni di casa. Koppel era sempre lì con forti reazioni. Quando Kamada abdicò, non ebbe alcuna possibilità. Nota 1

Nicola Soleil: Come prima, l’ex giocatore professionista del Bayern Monaco ha svolto il ruolo di terzino. All’inizio della partita, Süle ha avuto piccoli problemi con lo spazio e gli avversari. Piccoli errori tecnici si sono insinuati nell’accettazione della palla e nel gioco di passaggio. Tuttavia, è migliorato in modo significativo con il progredire della partita. Sulla destra ha rinforzato il match offensivo con cross pericolosi e passaggi profondi. Il gol della vittoria ha iniziato a segnare il 2:1 con un buon passaggio in vetta. In difesa, non ha lasciato molte bruciature sul fianco. Grado: 2.5

BVB vs. Francoforte nella valutazione individuale: punteggio 2,5 per Mats Hummels

Mats Hummels: Il capo della difesa del BVB è stato in grado di sfruttare la sua eccezionale prestazione dalla partita contro il Manchester City. Gli Hummel sono stati il ​​fattore stabilizzante in difesa per lunghi periodi. Il 33enne ha vinto molti duelli ravvicinati e importanti, si è spinto coraggiosamente in avanti e sembrava anche calmo e sicuro di giocare. Prima di soccombere all’1-1, è svanito triste, ma Ozkan e Bellingham erano i principali colpevoli. Tuttavia, nel secondo turno, lui e il resto della sua squadra hanno concesso diverse eccellenti opportunità, che hanno influenzato anche il suo punteggio nella valutazione BVB individuale. Grado: 2.5

Mats Hummels ha vinto molti importanti duelli a Francoforte.

© Michael Berm/Eibner, foto per la stampa tramite Imago

Nico Schlutterbeek: Ha avuto alcuni alti ma anche alcune battute d’arresto nel suo gioco. Più volte blocca Eintracht attacca bene in un disperato bisogno. Al nono minuto, Schlutterbeek quasi si è segnato dopo un calcio d’angolo. Tuttavia, al 42′, il difensore centrale sembrava debole quando Gotze è scivolato via e ha creato una possibilità del 100% per segnare. Sulle tracce extra, spesso si allontanava troppo dai suoi avversari e ne lasciava molti da bruciare. Al 57′, ha cancellato la linea alla vecchia maniera “Sven Bender”. Grado: 3.5

READ  Manchester United: Ronaldo tiene a questo grande allenatore come successore di Rangnick - calcio

BVB vs. Francoforte in denaro unico: performance scadente per Salih Ozkan

Pericolo Thorgan: Il belga ha un’altra occasione sulla sinistra della difesa. È apparso sveglio e stimolato nelle prime scene del gioco. Tuttavia, la buona impressione non è durata a lungo. Al 13 ° minuto, SGE ha avuto una grande occasione per la prima volta dopo che Hazard ha commesso un fallo di posizione. Successivamente, i padroni di casa sono riusciti a irradiare pericolo attraverso la sua squadra. Quando si faceva sul serio, spesso era sopra la sua ala. Sembra che Hazard sia rimasto senza fiato troppo presto. Grado: 4

Saleh Ozkan: Dopo essere stato sospeso in Champions League, Ozkan ha sostituito Emre Can nella formazione titolare. Tuttavia, i turchi non hanno avuto una bella giornata. C’erano molti difetti tecnici e dubbi nel suo gioco. In alcuni duelli importanti è stato solo il secondo vincitore. Molto timido quando si arrende. Ozkan ha anche commesso un errore fatale al 57 ‘quando alla fine ha dribblato e lanciato la palla inutilmente. Questa scena avrebbe potuto costare una vittoria al Borussia Dortmund. 5. grado

BVB vs. Francoforte in Single Review: Grado 3 di Jude Bellingham

Jude Bellingham: Il giovane è stato spesso sfidato in difesa a Francoforte. Come al solito, Bellingham si è presentato lì triste e aggressivo. Tuttavia, quando Kamada ha confessato, gli mancava la pressione necessaria per impedire la fine. In attacco, ha commesso un numero insolitamente alto di errori di gioco. Con il progredire della partita, il giocatore inglese ha mostrato un enorme miglioramento delle prestazioni e ha portato il Borussia Dortmund sulla strada della vittoria con il suo obiettivo di diventare 2-1. Nella fase finale, è diventata chiara la sua assoluta voglia di vincere di nuovo. Anche nei minuti di recupero, ha attaccato gli avversari senza sosta. Nota 3

Jude Bellingham ha segnato il gol della vittoria per 2-1 a Francoforte.

© Jürgen Kessler / Imago

Doniel vernice: Passa alla formazione titolare di Gio Reina ed è partita diretta in attacco. Sebbene non sempre riuscisse in tutto, Malin si impegnava molto e poneva sempre problemi ai suoi avversari. Al 21′ irrompe velocissimo sulla sinistra e serve con un passaggio ben congegnato a Julian Brandt, che riesce a segnare l’1-0. Nel complesso, l’olandese avrebbe potuto prendere di più le redini, ma è stato un buon inizio dopo una breve pausa. È stato sostituito da Reina al 60 ‘. Nota 3

READ  Pattinare invece di correre: i Mondiali di Ironman a St. George senza Jean Frodino?

BVB vs Francoforte nella recensione individuale: punteggio 3,5 per Julian Brandt

Julian Brant: Il regista ha avuto molte buone scene nel gioco. Al 21′ ha colpito la palla in rete senza il senso dell’umorismo per prendere l’iniziativa. Poi si distingue come distributore di palline e pilota. Tuttavia, Julian Brant è occasionalmente scomparso. Dovrebbe essere più presente al centro. È stato sostituito da Emre Can dopo 60 minuti decenti. Grado: 3.5

Karim Adeyemi: Il nuovo acquisto dal Salisburgo sta migliorando sempre di più. Oggi ha dimostrato di essere molto energico e agile nel gioco offensivo. L’avversario Pellegrini ha avuto i suoi problemi con Adeyemi. Ogni tanto si rompeva in duelli inutili, ma ha lavorato bene con la squadra. Al nono minuto è iniziato un intervento difensivo riuscito. Anche il movimento all’indietro sta lentamente ma inesorabilmente migliorando. Grado: 3.5

Julian Brandt ha una valutazione individuale di 3,5 BVB contro Francoforte

© Marco Steinbrenner/Kirchner Media via Imago.

BVB contro Francoforte in Singles Recensione: quarta elementare di Joseph Mukoko

Giuseppe Mukoko: ‘Muki’, come lo chiamano i suoi compagni di squadra, si è salvato a Francoforte per un momento speciale. Al 52 ‘, ha permesso a un potente passaggio di Niklas Sole di gocciolare nello spazio vuoto, consentendo a Bellingham di segnare il gol della vittoria. Altrimenti, Mukoko ha partecipato raramente alla partita del Dortmund. Non ha avuto nemmeno una possibilità. L’usura delle ultime settimane è stata evidente. Tuttavia, Muki era lì nel momento in cui ne aveva bisogno. Grado: 4

Il più umile: Al 61′ è stato sostituito da Mokoko, che come Mokoko è stato leggermente coinvolto nella partita. Può ancora contenere una palla importante o un’altra, altrimenti è un po’ poco appariscente. Grado: 3.5

READ  4:1 nel derby di Manchester - una doppia doppietta che fa tifare il City per il City - calcio

Può: È arrivato a Julian Brandt dopo 60 minuti. Ha ottenuto molti contrasti ravvicinati e ha rafforzato la squadra in difesa. Dopo un serrato duello, è stato penalizzato all’inizio con un cartellino giallo, il che significa che da allora non è stato più in grado di usare la sua aggressività. Grado: 3.5

Rina: Sono andato sull’erba per dipingere dopo 60 minuti. Ha avuto 1-2 buone scene in attacco, ma è rimasto in gran parte discreto. Grado: 4

lupo: Sostituto per Adeyemi al 69′. senza laurea.

Elenco delle regole: © Arne Dedert / dpa