Dicembre 9, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Roma: Grande manifestazione contro la pace e le consegne di armi in Ucraina

Decine di migliaia sono scese nelle strade di Roma per la pace in Ucraina e contro la vendita di armi. I manifestanti hanno chiesto un cessate il fuoco, colloqui di pace e denuclearizzazione dell’Ucraina. La polizia di Roma ha detto ai media italiani che 30.000 persone hanno preso parte alla manifestazione.

I partecipanti hanno voluto mostrare la loro solidarietà al popolo ucraino per le strade della capitale italiana, ma hanno protestato contro la decisione del governo italiano di fornire più armi all’Ucraina a metà novembre.

Presenti ex capi di Stato

La marcia di protesta è stata organizzata da partiti di opposizione, sindacati, movimenti di sinistra, gruppi cattolici e altri attivisti della società civile. Presenti anche gli ex primi ministri italiani Giuseppe Conte ed Enrico Letta.

L’Italia, membro della NATO, sostiene l’Ucraina con le armi dall’inizio della guerra. Il nuovo capo del governo, Georgia Meloni, si attiene a questa tendenza. Tuttavia, alcuni, tra cui l’ex premier Giuseppe Conte, chiedono che l’Italia sia più impegnata nei colloqui di pace.

READ  L'Italia aderisce con entusiasmo alla regola del 2-G in Austria