Febbraio 1, 2023

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Riconoscere un ictus negli occhi: è così che inizia la cecità improvvisa

  • Cos’è un coagulo negli occhi?
  • quali sono le ragioni?
  • Come lo riconosci?
  • Chi è a rischio?
  • Cosa puoi fare al riguardo?

La seconda malattia vascolare retinica più comune è Occlusione della vena retinicaChiamato anche ictus oculare. Come puoi prevenirlo e cosa fare se si verifica? Esiste una cura?

Ictus negli occhi: cause e sintomi

Nell’occhio c’è solo un’arteria che entra nel sangue e una vena che attira il sangue. Io ora questa vena bloccato, il sangue non può scorrere. Si diffonde alla retina. Tuttavia, mentre il sangue continua ad entrare, si verifica un ispessimento massiccio e sanguinante della retina. Il problema: di solito non è doloroso. Spesso ne noti solo uno Deterioramento L’acuità visiva o il campo visivo sono limitati. L’occlusione della vena porta all’ipossia del tessuto del nervo ottico. Di conseguenza fino alla morte Neuroni del nervo ottico, la connessione tra l’occhio e il cervello. Queste cellule non possono rigenerarsi. Se non trattata, può portare alla cecità in pochi mesi.

Esattamente le ragioni Non è stato ancora chiarito. Ma i fattori di rischio sono fondamentalmente gli stessi dell’ictus: ipertensione, diabete o alti livelli di grassi nel sangue. Ma anche altri Fattori Il motivo potrebbe essere:

  • trauma oculare
  • 40 anni e oltre
  • fumare
  • Pillole contraccettive
  • Malattia dell’arteria carotidea (arterie carotidi)
  • Malattie renali
  • vasculite;
  • Gravidanza

il seguente sintomi Può indicare un infarto oculare:

  • Perdita totale o parziale della vista
  • I pazienti non sono in grado di vedere con i loro occhi
  • Visione offuscata o offuscata
  • Punti ciechi nel campo visivo

Succede che la visione ritorni quando era solo un leggero ostacolo. Comunque, comunque, qui medico o infermiere Trova una possibilità permanente Danno evitare.

READ  Ho il raffreddore, la corona o l'influenza? Spiega il medico di famiglia

La forma più comune è infarto papillare;. È un disturbo circolatorio, come un blocco in una vena, che colpisce le donne più degli uomini e la maggior parte dei pazienti ha più di 50 anni. Le cause qui sono la vasculite (arterite a cellule giganti) o la calcificazione dei vasi sanguigni. Il sintomo è spesso un forte mal di testa che di solito si verifica su entrambi i lati. Qui si nota anche un’ipersensibilità eccessiva e dolorosa del cuoio capelluto o dolore alla lingua durante la masticazione. La condizione si deteriora molto rapidamente, con conseguente visione doppia e perdita dei tratti del viso. In circa la metà dei pazienti è stato riportato anche dolore nella regione superiore della spalla e nella regione del collo o dell’anca. Tuttavia, l’occhio stesso rimane indolore.

Diagnosi e cosa fare

Per reclami o acuti perdita della vista È importante consultare un oftalmologo il prima possibile. Quindi quella persona fa una diagnosi. Prima di tutto, la storia è importante. Quali sono le malattie esistenti classificate come pericolose? Quali altri fattori ci sono? Le pupille vengono aperte con colliri ed esaminate con un oftalmoscopio Intasamento o ricercato sanguinamento. Altre indagini:

  • Misurazione del campo visivo: Ci sono interruzioni o restrizioni?
  • lampada a fessuraStudio stereoscopico degli occhi.
  • Angiografia con fluoresceinaUn colorante viene iniettato nel braccio e circola attraverso il flusso sanguigno. Una volta nella retina, è possibile utilizzare una telecamera speciale per determinare se i vasi sanguigni sono ostruiti.
  • Tomografia a coerenza otticaLa retina viene ingrandita dalle gocce e poi gli occhi vengono tamponati. Questo crea un’immagine dettagliata.

I test possono anche essere eseguiti per cercare altre cause che potrebbero trovarsi in altre parti del corpo.

Come per il colpo “classico”, anche qui la velocità è importante. Se il blocco può essere rimosso entro ca. 100 minuti Rimosse, si possono evitare danni permanenti. Dopo quattro ore senza trattamento, è probabile che la vista sia danneggiata in modo permanente. Ma come va curato?

  • Massaggio agli occhiL’occhio viene massaggiato attraverso la palpebra chiusa per rimuovere il coagulo.
  • anidride carbonica ossigenoViene inalata una miscela di anidride carbonica e ossigeno. Questo allarga le arteriole e aumenta il flusso sanguigno alla retina.
  • punturaUn piccolo ago viene utilizzato per prelevare alcune gocce di fluido dalla parte anteriore dell’occhio per ridurre la pressione e aumentare il flusso sanguigno alla retina.
  • MedicinaleIl coagulo di sangue può essere rimosso e la pressione oculare abbassata somministrando farmaci.

Che cosa può bloccare fatto? Solo il 10% circa di tutte le persone infette ha meno di 45 anni. Un ictus è solitamente causato da un altro problema medico, come il diabete o l’ipertensione. Quindi, regolare Controlli L’unico modo per ridurre il rischio.


Raccomandazione del libro di Amazon: come non morire – Scopri i cibi che allungano la tua vita


L’articolo contiene link di affiliazione