Ottobre 5, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Prima allungare il contratto e poi andare in Italia? – BVBWLD.de

Manuel Akanji sogna un passaggio in Serie A o in Premier League. Dovrebbe essere un club di prim’ordine per il 27enne nazionale svizzero. Ha rifiutato di prolungare il suo contratto con il Borussia Dortmund. Tuttavia, con il BVB riluttante a lasciarlo andare libero nel 2023, i dirigenti del club della Bundesliga puntano a una vendita in questa finestra di trasferimento. Ma non è così semplice.

Akanji è molto bravo. Punta al passaggio al Manchester United. L’Inter sembra un’alternativa interessante. Tuttavia, il trasferimento è più complicato in quanto il BVB vuole prendere almeno 20 milioni di euro per il proprio difensore. Ora potrebbe esserci un accordo inaspettato tra i giallorossi e gli svizzeri.

Così Lo riporta la “Gazzetta dello Sport”.Akanji ha esteso il suo contratto al Dortmund fino al 2024 prima di trasferirsi all’Inter in prestito. Il prossimo anno il club di Serie A avrà un’opzione di acquisto di 20 milioni di euro. Secondo un rapporto del quotidiano sportivo, i colloqui sono ancora in corso tra tutte le parti coinvolte. La misura in cui tale controllo è realistico deve essere determinata. Un accordo deve ancora essere raggiunto, ma rientra nel regno delle possibilità.

Prima Serie A, poi Qatar?

Inter e Akanji saranno i principali beneficiari di questo accordo. Il prestigioso club italiano ingaggerà un difensore centrale esperto e il giocatore realizzerà il suo sogno di giocare in Serie A. In particolare il tecnico dell’Inter Simone Inzaghi (46) è alla disperata ricerca di una forza difensiva per rafforzare la difesa. BVB, invece, quest’estate dovrà fare a meno di entrate sostanziali.

Akanji vuole giocare con la Svizzera ai Mondiali in Qatar alla fine dell’anno, quindi ha bisogno di un club presto che gli permetta di continuare a giocare. La finestra di mercato in Germania si chiude tra due settimane. Una soluzione per allora va trovata, altrimenti il ​​27enne è minacciato entro fine anno con il ruolo di spettatore già al BVB.

READ  Duro: U19 tedesca contro Belgio e Italia