Dicembre 9, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Presepe vaticano e albero dall’Italia nel 2022

Quest’anno Un presepe di Natale per Piazza San Pietro Proviene da Sutrio, nella regione settentrionale italiana del Friuli. Il presepe era realizzato interamente in legno, con figure di cedro scolpite a mano, ha annunciato venerdì il Vaticano. Il legno non è stato tagliato appositamente per le figure, ma riciclato. Gesù, Maria e Giuseppe avranno tratti classici e saranno completati da figure dell’artigianato tradizionale della regione.

Secondo l’annuncio, l’albero di Natale vaticano per la prossima festa, un cedro d’argento, proviene dal borgo medievale di Rossello in Abruzzo. Quest’anno l’albero sarà decorato dai giovani di una struttura di riabilitazione mentale. Un presepe viene realizzato anche nell’Aula magna Vaticana. Quest’anno viene dal Guatemala.

3 dicembre Presepe e illuminazione

L’accensione dell’albero di Natale e l’inaugurazione del presepe avverranno il 3 dicembre alle ore 17.00. La cerimonia sarà presieduta dall’arcivescovo Fernando Verquez Alzaca, presidente del Governatorato dello Stato Vaticano. L’albero e la culla saranno in mostra fino all’8 gennaio 2022.

I presepi in Piazza San Pietro variano notevolmente di anno in anno. Il presepe dell’anno scorso proveniva dalla comunità tribale di Sopka Nelle Ande peruviane e destinato a commemorare l’indipendenza del Perù dalla Spagna. JIl Bambino, Maria e Giuseppe, i Re Magi ei Pastori sono a grandezza naturale in ceramica, legno e fibra di vetro, e indossano i tipici abiti Sobka. Il 2020 l’ha consegnato Centro per le Arti Ceramiche della Provincia d’Abruzzo Figure teramane. (cbr/KNA)

READ  L'ex presidente andrà in Italia per sostituire Pucha