Dicembre 9, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Corea del Sud: circa 150 morti e 150 feriti durante le celebrazioni di Halloween a Seoul

Almeno 149 persone sono morte in mezzo alla folla durante le celebrazioni di Halloween in Corea del Sud, hanno detto i funzionari. I vigili del fuoco hanno detto che altre 150 persone sono rimaste ferite nell’incidente di sabato nella capitale, Seoul. Le condizioni di molti dei feriti sono gravi.

A quanto pare, questo è stato preceduto da un panico di massa a Itaewon, un quartiere della vita notturna della capitale sudcoreana. Secondo i media, circa centomila festaioli sono scesi in piazza il primo Halloween senza condizioni Corona dall’inizio dell’epidemia. Testimoni oculari hanno parlato di una folla insolitamente numerosa nelle strade con scene caotiche. La polizia ha avuto problemi a controllare la folla.

Verso le 22:20 ora locale (15:20 CET), i festeggiamenti sono culminati in una delle più grandi tragedie della storia moderna del paese: secondo i vigili del fuoco, diverse persone tra la folla sono cadute in uno stretto vicolo della città centro. Molte persone hanno avuto un infarto. Anche molti stranieri sono stati portati in ospedale. Molte delle vittime sono giovani donne di età compresa tra i 20 e i 30 anni.

Si dice che i video diffusi sui social media mostrino come i soccorritori e il personale abbiano fornito il primo soccorso sulla scena. Le foto di individui e agenzie mostrano dozzine di vittime coperte da coperte e teli di plastica. Secondo l’agenzia di stampa Yonhap, i servizi di emergenza hanno tentato di rianimare più di 50 persone. Ha aggiunto che il numero di morti potrebbe continuare ad aumentare durante la notte. Secondo quanto riferito da testimoni oculari, le strade intorno alla scena erano così affollate che gli operatori umanitari hanno avuto difficoltà a farsi largo tra la folla. Secondo Yonhap, sono stati schierati un totale di 142 veicoli di soccorso.

READ  Vertice di Versailles: una svolta nella storia dell'Unione Europea

Il presidente Yoon Seok Yeol ha presieduto una riunione di emergenza domenica sera. In precedenza, ha ordinato l’invio di più personale di emergenza nella zona e la preparazione dei letti d’ospedale. L’agenzia di stampa Yonhap ha riferito che il sindaco di Seoul Oh Se-hoon, che attualmente è in visita in Europa, ha annunciato il suo ritorno immediatamente.

Il cancelliere Olaf Schultz ha espresso le sue condoglianze alle vittime e alle vittime della tragedia di Halloween in Corea del Sud. “I tragici eventi di Seoul ci hanno profondamente scioccato”, ha detto il politico socialdemocratico su Twitter nella tarda notte di sabato. “I nostri pensieri sono con le numerose vittime e le loro famiglie. Questo è un giorno triste per la Corea del Sud. La Germania è con loro”.

Il presidente del Consiglio dell’Unione europea Charles Michel è rimasto profondamente scioccato. Sabato su Twitter, il belga ha scritto le sue più sentite condoglianze alle famiglie e agli amici delle vittime dell’orribile incidente. Ha augurato una pronta guarigione ai feriti. L’Unione europea è con voi in solidarietà. Roberta Mezzola, presidente del Parlamento europeo, ha rilasciato una dichiarazione simile. Sono rimasto scioccato dalla notizia dalla capitale sudcoreana, Seoul. “I miei pensieri sono con le famiglie e gli amici dei morti e dei feriti”.