Settembre 30, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Lo statista italiano Meloni attacca la Germania

DEra un politico italiano di destra Giorgia Meloni per il governo tedesco Principio energetico Li ha accusati di prendere di mira solo gli interessi nazionali. In un discorso alla Confcommercio, l’associazione di categoria italiana, ha affermato che alla Germania non piace il prezzo massimo proposto per il gas russo perché il Paese perderebbe il suo vantaggio competitivo.

La Germania è “più ricca di altri paesi” e vuole approfittarne acquistando gas a prezzi più alti, ha detto Meloni, favorito alle elezioni politiche del 25 settembre, che presto vincerà la premiership. Mario Draghi può essere “Un tetto di prezzo non va bene per i tedeschi, perché se tutti possono risparmiare allo stesso livello, la Germania perde il suo vantaggio competitivo”, ha detto.

Questa argomentazione ha poco senso in quanto ancora oggi tutti detengono azioni allo stesso livello di prezzo del prezzo di mercato. Essere più ricchi degli altri è teoricamente un vantaggio anche a questo alto livello. Ma fatti e miti spesso coesistono nella campagna elettorale italiana.

Infatti è apparso il ministro dell’Economia Robert Habeck (Verdi) ha aperto al tetto massimo del prezzo del gas al recente vertice europeo. Ma non solo l’Ungheria, ma anche l’Austria hanno alzato la voce contro di essa. I ministri dell’Energia hanno invitato la Commissione a continuare a esaminare questi e altri interventi di mercato. La Germania era inizialmente contraria al price cap, ma la situazione è cambiata.