Febbraio 6, 2023

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’ex Wright Pro Kragal torna in Italia

Dopo il suo sfortunato ritorno all’SV Ried, quattro mesi dopo la scadenza del suo contratto, Oliver Kragel sta cercando un modo per tornare in Italia e passare al club di terza divisione ACR Messina.

Oliver Kragel non è contento della corsa.
Immagini GEPA

S.V Era tornato per il viaggio Olivier Kragel Immaginato in modo molto diverso. A quattro mesi dal suo secondo impegno all’Innviertel, l’esperto esterno ha accettato di rescindere il suo contratto con l’Alta Austria e si è ritirato dall’ultima squadra della Bundesliga dopo appena sei partite ufficiali. La ricerca di un nuovo club è durata poco per il professionista tedesco, squadra italiana di terza divisione ACR Messina Ora il nativo del Wolfsburg ha annunciato il suo impegno.

Spostati in basso sul tavolo

Per Kragle significa un ritorno in Italia, dove è sotto contratto da quando ha lasciato Ryde nel gennaio 2016. Insieme a Frosinone, FC Crotone, Foggia, Benevento, Ascoli e Avellino, Wandervogel ha giocato per sei club diversi, ora settimo con il passaggio al Messina. Complessivamente, il 32enne ha giocato 20 partite in Serie A, 129 partite in Serie B e 13 partite in Serie C, dove giocherà di più nel suo nuovo club.

Il club della città portuale della Sicilia nord-orientale è ultimo in classifica con 14 punti dopo 21 giornate e rischia la retrocessione. Ezio Raciti è il terzo ct a sedere in panchina in questa stagione, dopo che Gaetano Auteri si è dimesso a fine dicembre e Daniele Cinelli è subentrato ad interim. Se Crackle dovesse rimanere in campionato, sarebbe doppiamente motivato a riaccendere i festeggiamenti in Italia dopo la sua rottura con Ryde.

READ  Augusta: Bella Augusta! Tanta Italia è ad Augusta

Kragel ha collezionato cinque presenze in Bundesliga e solo una in Coppa ÖFB sotto Christian Heinle in autunno. Ha gestito un totale di un gol e un assist “Giornale della Corona” Ha saldato i conti con il suo ex club dopo aver rescisso il contratto e li ha accusati di mancanza di apprezzamento. Per la prima volta al Ryde le cose sono andate molto bene per il terzino sinistro con 93 partite ufficiali e 13 gol e 23 assist.