Dicembre 2, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Le riprese sono state annullate dopo che Matthew Perry ha subito un arresto cardiaco

Le riprese sono state annullate
Matthew Perry ha avuto un infarto

La star di “Friends” Matthew Perry rivela molto nella sua autobiografia di cui i suoi fan non erano a conoscenza. Tra l’altro, il 53enne ha riferito di come ha dovuto essere rianimato dopo un arresto cardiaco e di aver saltato così importanti riprese su Netflix.

Le memorie dell’ex star di “Friends” Matthew Perry continuano a fare scalpore. L’autobiografia, intitolata “Friends, Lovers and the Big Terrible Thing”, non sarà disponibile fino al 1 novembre. Si è saputo in anticipo perché l’attore non è finalmente apparso nel popolare film Netflix “Don’t Look Up” con il co-protagonista Leonardo DiCaprio: ha subito un arresto cardiaco durante le riprese.

L’orribile incidente medico avvenuto in Svizzera durante un periodo di riabilitazione, Come riporta “Rolling Stone”, citando il diario di Perry. È stato innescato da una combinazione di due farmaci. Berry ha mentito ai suoi medici per ottenere l’idrocodone antidolorifico. Quindi alla stella è stato somministrato l’anestetico propofol per un intervento chirurgico, dopodiché il suo cuore si è fermato sul tavolo operatorio.

“Mi sono svegliato 11 ore dopo in un altro ospedale”, ha scritto Berry. I medici che lo hanno curato non volevano che “l’uomo degli ‘amici'” al loro tavolo morisse durante l’arresto cardiaco.Durante i cinque minuti di rianimazione, Perry si è rotto otto costole a causa delle compressioni toraciche.

Addio allo scatto “non cercare”

A causa del dolore che ne è derivato, Perry non è stato in grado di tornare sul set del film Netflix “Don’t Look Up” e continuare le riprese che erano già iniziate. La star di “Friends” ha definito la decisione di lasciare il film “straziante” perché la commedia costellata di star era il suo “film più grande”. Una scena già bizzarra di Perry con Jonah Hill non è entrata nella versione Netflix del film.

Anche il Daily Mail ha riportato in precedenza le memorie di PerryIl 53enne prende in giro anche il collega attore Keanu Reeves, una delle star più famose di Hollywood nel suo libro. Quindi Perry era amico intimo degli attori River Phoenix e Chris Farley nei primi anni ’90, entrambi a causa dell’abuso di droghe Morì molto giovane.

Ironia Keanu Reeves

In Friends, Lovers, and Big Terrible Things, Berry scrive: “Perché i pensatori originali come Phoenix River e Heath Ledger sono morti, ma Keanu Reeves è ancora con noi?” Altrove, Perry riferisce di aver “fatto un buco nel muro del camerino di Jennifer Aniston”. Fu allora che scoprì che il suo amico Farley era morto per una miscela di cocaina e morfina. E aggiunge ancora: “Keanu Reeves è tra noi”.

Queste sono solo due rivelazioni finali dell’autobiografia di Perry. In precedenza era stato annunciato che l’ex star di “Friends” ha avuto brevemente una storia d’amore segreta con Julia Roberts negli anni ’90. Ha anche speso un incredibile $ 9 milioni per la pulizia. All’età di 49 anni, la morte tradì di nuovo – simile all’episodio sopra descritto – quando il suo intestino esplose dopo aver preso troppo antidolorifico. A quel tempo, la sua vita poteva essere salvata solo utilizzando una cosiddetta macchina ECMO.

READ  Crunchyroll porta "TenSura" nei cinema tedeschi - Anime2You