Febbraio 4, 2023

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La Russia vuole aumentare il suo esercito di centinaia di migliaia di soldati

  1. Pagina iniziale
  2. Politica

creatura:

a: Sandra KatiaE il Killian Baumle

La guerra in Ucraina infuria, soprattutto nell’est. L’esercito russo continua a bombardare la regione di Donetsk. Ticker di notizie.

+++ 16:25: Il ministro della Difesa russo Sergei Shoigu ha annunciato l’intenzione di aumentare in modo significativo le forze armate del paese. Shoigu ha dichiarato mercoledì (21 dicembre) a una riunione allargata del ministero della Difesa presieduta dal presidente del Cremlino Vladimir Putin che propone di aumentare il numero di soldati a 1,5 milioni. Ciò corrisponde a un aumento di 350.000 truppe. Il capo del Cremlino ha approvato le proposte.

Soprattutto, i soldati regolari devono essere riforniti in maniera massiccia. Il loro numero dovrebbe salire a 695.000 e, allo stesso tempo, verrà esteso il periodo di età durante il quale i giovani possono essere assunti. Shoigu suggerisce 30 anni al massimo. Fino ad ora, in Russia, i giovani venivano chiamati dopo i 18 anni.

Il ministro della Difesa russo Sergei Shoigu. © dpa

Secondo Choygus, tutto ciò serve alla necessaria espansione delle Forze Armate dovuta all’espansione della NATO. Quindi il 67enne ha chiesto la creazione di nuove unità, principalmente nel nord-ovest della Russia, ai confini con potenziali nuovi paesi della NATO, Svezia e Finlandia.

READ  L'Unione Europea e gli Stati Uniti impongono nuove sanzioni, comprese quelle contro Putin

Notizie sulla guerra in Ucraina: Putin parla di problemi nell’esercito

+++ 15:10: In un discorso di Vladimir Putin agli esperti militari a Mosca, il capo di stato russo ha promesso un sostegno finanziario illimitato all’esercito. Darà all’esercito russo “tutto ciò che l’esercito chiede”. Putin ha affermato che non ci sono restrizioni finanziarie su attrezzature e dispositivi forniti dal governo. Allo stesso tempo, però, ha ammesso che la parziale mobilitazione da lui ordinata a settembre non era andata bene e che nell’esercito c’erano altri problemi non specificati.

Notizie di guerra in Ucraina: attacchi russi alla regione di Kherson

+++ 13:00: Il governatore della regione di Mykolaiv, Vitaly Kim, parla degli attacchi russi alla regione di Kherson. Nei giorni scorsi la zona è stata attaccata 71 volte, con un morto e sei feriti.

Da quando la città è stata liberata dalle forze ucraine l’11 novembre, Kherson e le aree circostanti sono state regolarmente colpite dall’artiglieria e dai sistemi missilistici russi. Due persone – una madre e un bambino – sono rimaste ferite in un attacco russo alla città meridionale di Ochakiv.

Notizie della guerra in Ucraina: la gente sta morendo nella regione di Donetsk per mano della Russia

+++ 11:12: La Russia ha ucciso due persone e ne ha ferite otto nella regione di Donetsk nell’ultimo giorno. Lo riporta il portale Kiev Indipendente.

Di conseguenza, le forze russe hanno bombardato l’intera linea del fronte che si estende da Fuldar a Liman, provocando danni e distruzione nelle zone residenziali.

Notizie della guerra in Ucraina: la Russia sta consolidando la sua posizione nel combattuto Bakhmut

+++ 9:45: E, come sospetta il Ministero della Difesa britannico, è possibile che la Russia abbia rafforzato la sua posizione a Bakhmut. I combattimenti di strada continueranno. Secondo il ministero della Difesa britannico, l’esercito russo e i rappresentanti del gruppo Wagner hanno fatto pochi progressi sul bordo orientale di Bakhmut.

Secondo il Ministero della Difesa britannico, dal giugno 2022 ci sono stati pesanti combattimenti nel settore di Bakhmut, ma le linee del fronte sono principalmente in aperta campagna intorno agli approcci orientali alla città.

Putin sta discutendo la situazione con i leader dell’occupazione nelle regioni dell’Ucraina orientale

Aggiornamento dal 21 dicembre, 6:20: Martedì il presidente del Cremlino Putin ha discusso della situazione attuale sul fronte a Mosca con i comandanti dell’occupazione da lui nominati per le regioni di Luhansk e Donetsk nell’Ucraina orientale. Secondo l’agenzia di stampa statale TASS, Putin ha fatto riferimento alla situazione estremamente difficile nelle due regioni. Nei colloqui con il capo dell’occupazione di Donetsk, Denis Pushlin, e il suo collega di Lugansk, Leonid Pashichin, Putin ha voluto innanzitutto affrontare le “questioni vitali” di fornire alla popolazione civile acqua, riscaldamento e servizi sanitari nel due regioni occupate. . Solo dopo passeremo ai problemi di sicurezza.

Nel frattempo, dopo la visita di Zelensky, sono scoppiati di nuovo pesanti combattimenti vicino alla città di Bakhmut, sulla linea del fronte a est. Martedì sera lo stato maggiore a Kiev ha dichiarato che “il nemico continua i suoi sforzi nelle operazioni offensive contro Bakhmut e Avdiivka”. Tra gli altri, sono stati segnalati attacchi di carri armati dall’area, così come artiglieria e attacchi aerei russi isolati.

A nord di esso, le forze russe hanno tentato di raggiungere posizioni migliori vicino a Kupjansk. Ha aggiunto che l’esercito russo ha usato lì il suo “spettro completo” di artiglieria contro almeno 15 insediamenti. Inizialmente non è stato possibile verificare in modo indipendente le informazioni provenienti da Kiev.

Putin per decreto: ci sarà un’altra mobilitazione in Russia?

+++ 22:50: Dopo la fine della mobilitazione parziale in Russia, durante la quale in autunno sono stati arruolati 300.000 riservisti russi per la guerra in Ucraina, il sovrano Vladimir Putin ha ripetutamente assicurato al suo popolo che non ci sarà più mobilitazione. Ora ci sono le prime indicazioni che potrebbe arrivare a tanto. Il mediatore ucraino se lo aspetta Ucrainaska Pravdacome riportato da un decreto emesso martedì sera dal governatore del Cremlino.

Secondo l’agenzia di stampa statale RIA Novosti Putin ha incaricato il suo governo di istituire una task force per mobilitare e addestrare nuove reclute, riferendogli regolarmente. Il mediatore online ucraino cita letteralmente che il gruppo di lavoro dovrebbe occuparsi “dell’interazione di organi e organizzazioni statali su questioni relative alla formazione e alla mobilitazione, nonché alla protezione sociale e legale dei cittadini russi che partecipano a un’operazione militare speciale e dei loro parenti. ” Il comitato deve presentare relazioni mensili a Putin.

Attività in Bielorussia: ancora movimenti di truppe verso l’Ucraina

+++ 22:10: Secondo i rapporti dell’intelligence segreta, sempre più attrezzature militari vengono spostate verso l’Ucraina dalle regioni russe dell’Estremo Oriente. Lo afferma lo Stato Maggiore ucraino nel suo rapporto sulla situazione di martedì sera. Di conseguenza, la Russia sta attualmente trasportando benzina, oli lubrificanti e munizioni dalle parti orientali del paese a ovest.

+++ 19:45: Gli hacker che monitorano la situazione in Bielorussia hanno nuovamente notato un aumento dei movimenti delle forze russe dall’interno al confine con l’Ucraina. Report del portale di notizie Ucrainaska Pravda. Oltre a carri armati, autocisterne e attrezzature militari, anche il personale è stato trasportato verso il confine. Gli osservatori hanno teorizzato che il motivo del trasferimento potrebbe essere inferiore a un attacco pianificato da manovre congiunte con le forze bielorusse, poiché le unità non sarebbero state abbastanza forti per un altro attacco da nord.

La Bielorussia e il suo sovrano Alexander Lukashenko sono i più stretti alleati della Russia.Dall’inizio dell’attacco russo all’Ucraina, il paese ha fornito aree logistiche e di addestramento, nonché siti offensivi per l’esercito russo. All’inizio della guerra, dieci mesi fa, un drappello russo avanzato dalla Bielorussia raggiunse la periferia della capitale ucraina Kiev, ma gli ucraini combatterono ferocemente e furono costretti a ritirarsi.

Grande videoconferenza: Putin e Shoigu presentano i piani militari per il 2023

+++ 6,05 mt: In una videoconferenza con migliaia di partecipanti mercoledì, il presidente russo Vladimir Putin e il suo ministro della Difesa Sergei Shoigu presenteranno la strategia militare della Russia per il 2023. Lo riferisce l’Agence France-Presse.

Di conseguenza, Putin vuole parlare con rappresentanti militari di alto rango con il suo ministro “sullo stato dell’operazione militare speciale” e annunciare obiettivi per il 2023. Allo stesso tempo, per la prima volta dal 2001, Putin ha deciso di non tenere un annuale conferenza stampa di fine anno. Mentre i massimi rappresentanti dell’Ucraina prevedono che potrebbe esserci un altro tentativo di prendere Kiev la prossima primavera, l’intelligence moldava avverte anche di un imminente attacco russo.

La pericolosa visita di Zelensky a Bakhmut nella guerra in Ucraina: “Il presidente più coraggioso”

+++ 13:15: Presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelenskij Martedì ha visitato la città di Pakhmut, nell’Ucraina orientale. Zelenskyj ha parlato con i rappresentanti militari lì e ha consegnato premi ai soldati, secondo il servizio stampa dell’ufficio presidenziale.

Secondo l’ufficio presidenziale ucraino, Bakhmut è attualmente il centro dei combattimenti sul fronte nell’est del Paese. Questa visita è considerata la visita più pericolosa di Silinsky al fronte. Zelensky è a Bashmut: “Il presidente più coraggioso di una nazione”, ha commentato il vice primo ministro Mykhailo Federov su Telegram.

Gli attacchi della Russia alle infrastrutture di Kiev: una “nuova realtà” nella guerra in Ucraina

Primo rapporto dal 20 dicembre: Kiev/Mosca – La guerra russa in Ucraina dura ormai da 300 giorni. Era il capo del Cremlino VladimirPutin All’inizio dell’offensiva si presumeva ancora che in pochi giorni avrebbe invaso il Paese vicino, ma finora l’Ucraina ha resistito all’aggressore e ha già riconquistato territori che aveva già perso.

L’Oriente rimane fortemente conteso Soprattutto l’area intorno a Donetsk. Lunedì (19 dicembre), il Ministero della Difesa ucraino ha registrato di nuovo pesanti combattimenti, mentre lunedì le unità ucraine hanno bombardato le posizioni russe. Nel frattempo, un uomo è stato ucciso in un attacco di artiglieria russa nella città meridionale di Cherson, liberata dall’Ucraina poche settimane fa, secondo l’agenzia privata Unian. Diversi edifici amministrativi sono stati colpiti dall’attacco.

Notizie sulla guerra in Ucraina: gli attacchi russi alle infrastrutture preoccupano Kiev

Persone sono morte anche nella regione meridionale di Kherson. Secondo il governatore Yaroslav Yanushevich, il 19 dicembre le forze russe hanno attaccato la regione meridionale 42 volte con artiglieria, mortai, MLRS, carri armati e missili. Due persone sono morte in un giorno e altre tre sono rimaste ferite.

Ciò che preoccupa le autorità ucraine a Kiev sono i continui attacchi russi alle infrastrutture. Le autorità stanno ancora lottando per fornire alle persone calore ed elettricità dopo i recenti attacchi missilistici russi. L’elettricità è stata interrotta a Kiev per dieci ore. Solo il 20% circa della popolazione ha accesso all’elettricità. Il gigante dell’energia DTEK descrive i blackout a Kiev come una “nuova realtà”. Sembra che la strategia militare della Russia Attualmente mira in particolare alle rotte di rifornimento civili. (parla con le agenzie)