Settembre 30, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La famiglia Kelly viaggia nel suo passato per il documentario RTL2 | intrattenimento

Questo viaggio nel tempo ha toccato il fondo dei loro cuori.

Durante quest’anno, la famiglia Kelly ha visitato i momenti salienti della loro vita in Europa per guardare un documentario in cinque parti su RTL2. Titolo: “La famiglia Kelly – Il viaggio continua” (dal 5 settembre lunedì)

Nel documentario, i Kelly forniscono recensioni elettrizzanti dei momenti salienti della loro carriera musicale e approfondimenti sul presente. Il gruppo incontra anche vecchi compagni.

I Kelly salgono sul loro autobus con bagagli e strumenti musicali

Foto: RTLZWEI / Foto: Mark Bremer

In evidenza: Joey Kelly, 49 anni, ha rimesso in viaggio il suo famoso autobus a due piani (costruito nel 1962) per il viaggio attraverso l’Europa, che era fuori servizio per 27 anni.

Kelly Andate a Roma, per esempio, dove studiò il padre di famiglia Dan († 71).

► A Vienna, i fratelli ricordano il loro concerto davanti a un pubblico di oltre 200.000 persone.

► In Irlanda, i fratelli visitano la tomba del padre Dan.

► A Parigi, i Kellys tornano a suonare in metro dopo tanti anni e ricordano i giorni in cui suonavano per restare lì.

► Dopo le tappe a Spira ea Colonia, il viaggio si conclude in Spagna presso la tomba di Madre Barbara († 36).

I Kelly nel loro viaggio

Jimmy Kelly (51): “Ora siamo in un’epoca in cui siamo separati. E ora tutti sono tornati insieme su un autobus, proprio come prima, che ha suscitato sentimenti”.

Joe Kelly: “Ci sono voluti quasi sei mesi per restaurare l’autobus fino a quando non è stato verniciato e il MOT lo ha avuto. Poi è iniziato il viaggio. “

La famiglia Kelly davanti al loro leggendario autobus

La famiglia Kelly davanti al loro leggendario autobus

Foto: RTLZWEI / Foto: Mark Bremer

Giovanni Kelly (55): Ci sono anche tensioni. Stavamo insieme tutto il tempo, quella era la mia vita. Oggi sono felice di avere la mia vita. Ma apprezzo entrambi”.

Kathy Kelly (59): “Il momento più emozionante del viaggio è stato chiaramente sulla tomba di nostra madre, Barbara, quando abbiamo cantato le canzoni che abbiamo cantato quando è stata sepolta”.

Patrizia Kelly (52): “Eravamo a Parigi in metropolitana, dove un giorno abbiamo avuto una visione di riempire uno stadio. Anni dopo è diventata realtà”.

Paolo Kelly (58): Dove hai dormito sull’autobus, sono successe cose belle e brutte. Quando siamo saliti sull’autobus da Londra in quel momento, era inverno, faceva molto, molto freddo”.

Da novembre 2022 inizierà il grande tour di concerti della famiglia Kelly e verrà pubblicato un nuovo album in studio.

READ  Muore il comico Gilbert Gottfried