Settembre 30, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La battuta d’arresto del team MXoN in Italia: Infortunio Cairoli / Motocross delle Nazioni

Antonio Cairoli (KTM) si è strappato un osso alla mano quando è caduto durante la prima manche a Butts Creek. L’italiano ora è riposato e spera di essere di nuovo in forma per MXoN.

Antonio Cairoli Il 25 settembre si svolgerà il Motocross delle Nazioni RedBud Il Punta di diamante Squadra italiana. Il piano è che inizi al numero 1 con l’arrivo dell’Italia RedBud Come il campione in carica all’inizio.

I campioni in carica dell’Italia iniziano al RedBud con questa formazione:

Antonio Cairoli – MXGP
Mattia Guadagnini – Aperto
Andrea Adamo-MX2

In Meccanico10° round degli Stati Uniti cittadiniIl titolare ospite Cairoli ha bruciato il secondo miglior risultato con 1:56.441 Tempo del giro Entrato in sala e qualificato P2 Dietro Ken Rosen (Honda). Questo risultato lo mostra Cairoli Il sistema è preparato meglio per le gare americane di quanto non fosse all’inizio della stagione. Quella Risultato di idoneità Di tutte le cose dovrebbero essere sopravvalutate, perché negli Stati Uniti Velocità Molto alto nel merito.

Shock per la nazione italiana del motocross dopo il via della prima gara: già nelle prime fasi di gara il siciliano è scivolato in una delle curve. tavolo è caduto. Cairoli È riuscito a continuare, ma in pista ha potuto vedere che stava avendo seri problemi.

“Sono venuto in America per fare ancora qualche gara prima del Motocross delle Nazioni”, ha spiegato il siciliano, che ha il numero 1 di partenza del campione in carica. RedBud Voleva competere come capitano della squadra italiana per coronare la sua carriera di successo al Motocross delle Nazioni.

READ  Elezioni presidenziali in Italia: ancora vecchi mali

“Volevo continuare un po’ ad allenarmi. Nella seconda manche mi sono ghiacciato il polso e speravo che andasse meglio, ma purtroppo non è andata così. Nella seconda manche non potevo davvero spingere e volevo assolutamente evitare un’altra caduta per non peggiorare le cose.

Un esame post gara ha rivelato uno strappo al braccio: “Ho bisogno di qualche giorno di riposo ora e cercherò di rimettermi in forma per il Nations Motocross”.