Dicembre 9, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Italia: fortuna per l’Europa? Truss salvò così la Roma dal collasso

we Come l’Italia o la Grecia, alcuni britannici stanno prendendo in giro la situazione del loro paese su Twitter dopo la rapida fine del governo Tregua. “Ma c’è una differenza importante: l’Italia e la Grecia hanno cibo gourmet e noi abbiamo i fagioli sui toast”.

Almeno Italia e Gran Bretagna ora hanno una cosa in comune: in entrambi i paesi c’è un nuovo governo. Le persone coinvolte stanno osservando da vicino cosa è successo a Roma e Londra in particolare. Perché il governo entrante sotto il futuro premier Giorgia Meloni in Italia rischia ancora di seguire un corso simile a quello di Lis Truss. Ma ora questo rischio può essere evitato e l’Europa nel suo insieme ne trarrà vantaggio.

“Se Meloni vuole sapere come sbarazzarsi della sua posizione dopo 45 giorni, deve solo guardare alla Gran Bretagna”, afferma Holger Schmiding, capo economista della Berenberg Bank. Perché alla fine Liz Truss è caduta nel tumulto dei mercati finanziari.

Maggiori informazioni su Gran Bretagna e Italia

Gli analisti sono ora un mercato obbligazionario britannico

Questa settimana potrebbe essere presa una decisione sui nuovi prestiti collettivi per i paesi a corto di liquidità

Prima Corona, ora crisi energetica

Lì, i tassi di interesse sui titoli di stato britannici sono aumentati vertiginosamente, scuotendo i fondi pensione e, in definitiva, l’intero sistema finanziario britannico. Ciò è stato alimentato dai piani del governo di tagliare drasticamente le tasse, soprattutto per i ricchi. Prestiti Finanza. Ciò ha eroso la fiducia degli investitori nel governo britannico.

“Quindi gli eventi di Londra hanno un effetto collaterale”, afferma Schmiding. “Mostrano che le irregolarità politiche sono punite”. Questo perché i grandi investitori nei mercati dei capitali stanno ancora una volta osservando più da vicino le politiche di spesa degli stati in queste settimane. Soprattutto nel clima attuale, pensano che una cosa sia completamente sbagliata: il continuo alimentare l’inflazione da massicci programmi di spesa finanziati dal debito.

Fonte: Mondo Infografico

Ciò non significa che gli Stati debbano evitare qualsiasi assistenza finanziaria a cittadini e aziende in crisi. Tuttavia, i progetti a lungo termine interamente finanziati sono decisivi e non c’è dubbio che il governo continuerà a adempiere ai propri obblighi in modo affidabile in futuro, ha affermato il presidente della Deutsche Bank Christian Thiel alla conferenza del Fondo monetario internazionale a Washington. Qualche giorno fa.

Come esempio positivo, cita la Germania, che ha una moratoria sul debito. “Catturare il freno al credito è un segnale molto importante per i mercati dei capitali”, ha affermato. Lei è sinonimo di autenticità.

“L’economia italiana va meglio di quella tedesca”

Gli investitori vogliono vedere questa credibilità anche in Italia, e se hanno un’impressione diversa del nuovo governo italiano, potrebbero avere conseguenze immediate. “Se Meloni si comporta come Truss, una crisi finanziaria italiana sarà imminente”, avverte Schmiding.

Sebbene la BCE possa intervenire in caso di esplosione dei tassi di interesse italiani, a tale scopo viene utilizzato un cosiddetto “strumento di protezione della trasmissione”. Nell’ambito di questo, potrebbe acquistare titoli di stato italiani, abbassando così i tassi di interesse.

Fonte: Mondo Infografico

Tuttavia, la Bce deve decidere di utilizzare lo strumento nei singoli casi, e questo dovrebbe avvenire solo in caso di impennate “irragionevoli”. Tuttavia, anche i banchieri centrali più ben intenzionati non dovrebbero considerare ingiustificate le distorsioni basate su politiche fiscali sbagliate.

Il brutto precedente di Liz Truss significa che Giorgia Meloni evita di espandere i finanziamenti pubblici sul debito, come molti temevano in precedenza, ed è più propenso a perseguire una politica fiscale conservatrice e stabile come ha fatto il primo ministro Mario Draghi. Secondo quanto riferito, Meloni ha chiamato più volte Draghi nelle ultime settimane per chiedere il suo consiglio.

Continuare a leggere

Se il nuovo governo di Roma si impegna a una politica fiscale stabile, il futuro dell’Italia non sembra cupo. I tassi di interesse sui titoli di stato italiani sono aumentati in modo significativo di recente, motivo per cui la BCE non è stata in grado di aumentare i tassi di interesse.

Ma ora è chiaro che il carico di interessi sulle famiglie italiane aumenterà di conseguenza, ma molto lentamente.

Fonte: Mondo Infografico

Attualmente si attesta al 3,5 per cento del PIL. Secondo le proiezioni, questo aumenterà al 5% entro il 2027. Tuttavia, negli anni ’90, era più del dieci percento.

Una delle ragioni del lento aumento è che i tassi di interesse stanno aumentando molto rapidamente, ma il governo italiano ha finanziamenti a lunghissimo termine. Solo una piccola parte del prestito deve essere rifinanziata ogni anno, quindi ci vuole molto tempo per assorbire completamente il nuovo tasso di interesse. D’altra parte, naturalmente, l’inflazione riduce l’onere del debito.

Continuare a leggere

Alla fine, i mercati risalgono sempre, afferma Marty Flanagan, capo di Invesco

Marty Flanagan, CEO di Invesco

“Inoltre, l’economia italiana ha sovraperformato da tempo l’economia tedesca”, afferma Schmiding. Infatti, il PIL italiano è cresciuto dell’1,1 per cento nel secondo trimestre, mentre quello tedesco è cresciuto solo dello 0,1 per cento. La situazione era simile in altri trimestri negli ultimi tre anni.

Una delle ragioni potrebbe essere che il paese ha beneficiato di una rinascita del turismo. Tuttavia, le riforme di Draghi potrebbero aver già aiutato, o almeno migliorato l’umore dell’economia. Schmiding dice che è importante che le riforme continuino sotto il nuovo governo, ma vede certamente delle opportunità per questo.

“Sono molto fiducioso che non ci sarà alcuna crisi finanziaria in Italia”, dice. Perché Melony deve aver imparato da Truss. Almeno a questo punto, all’Europa sarà risparmiata una nuova crisi.

Puoi ascoltare i nostri podcast WELT qui

Il tuo consenso revocabile alla trasmissione e al trattamento dei dati personali è richiesto poiché i fornitori di terze parti di contenuti incorporati richiedono tale consenso per visualizzare i contenuti incorporati. [In diesem Zusammenhang können auch Nutzungsprofile (u.a. auf Basis von Cookie-IDs) gebildet und angereichert werden, auch außerhalb des EWR]. Impostando l’interruttore su “on”, accetti questo (che può essere revocato in qualsiasi momento). Ciò include il tuo consenso al trasferimento di determinati dati personali a paesi terzi, inclusi gli Stati Uniti, in conformità con l’articolo 49 (1) (a) GDPR. Puoi trovare maggiori informazioni al riguardo qui. Puoi revocare il tuo consenso in qualsiasi momento tramite l’interruttore in fondo alla pagina e tramite Privacy.

“Everything on Shares” è la borsa valori giornaliera del WELT Business Editorial Board. Con i nostri giornalisti finanziari tutti i giorni dalle 7:00. Per esperti di borsa e principianti. Iscriviti al podcastSpotify,Podcast di Apple,Amazon MusicaEOcchiolino. o direttamenteRSS Feed.

READ  Viaggio di piacere invece di sessione speciale: cosa ci fanno adesso i politici del turismo in Italia? - Politica interna