Ottobre 6, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Gli acidi grassi Omega-3 e la vitamina D riducono il rischio di pseudo-difterite nei bambini – Heilpraxis

Olio di pesce e vitamina D per le donne in gravidanza: protezione contro il disturbo da pseudomonas

Figli I bambini di età inferiore ai tre anni hanno meno probabilità di ottenerlo pseudo-se le loro madri durante la gravidanza Supplementi nutrizionali insieme a olio di pesce E il Vitamina D prendere.

Questo secondo un nuovo studio presentato alla Conferenza internazionale della European Respiratory Society (ERS) a Barcellona, ​​in Spagna. secondo Messaggio Da ERS, il lavoro è il primo grande studio del suo genere a esaminare gli effetti della vitamina D e degli acidi grassi omega-3 su pseudomonas aeruginosa.

Di solito un decorso lieve della malattia

La difterite è una malattia respiratoria che colpisce i bambini piccoli. La malattia provoca un caratteristico “abbaiare” TosseVoce roca e difficoltà di respirazione. La groppa è comune e generalmente lieve, ma alcuni bambini necessitano di cure ospedaliere e supporto respiratorio.

Lo studio è stato condotto dal Dott. Niklas Prestad, MD, ricercatore post-dottorato che lavora sui Copenhagen Prospective Studies on Childhood Asthma (COPSAC) presso il Copenhagen University Hospital, Danimarca.

Attualmente non esiste un vaccino contro l’agente patogeno che causa questa malattia. e poi un altro Strategie di prevenzione Le misure richieste durante la gravidanza possono essere importanti perché la groppa si verifica nei neonati e nei bambini piccoli”.Ha detto alla conferenza.

Come ha spiegato l’esperto, c’era già Suggerimenti Sia la vitamina D che l’olio di pesce possono avere un effetto sul sistema immunitario in questo contesto.

Supervisionare i bambini fino ai tre anni

Lo studio ha incluso 736 donne in gravidanza che avevano ricevuto cure COPSAC dal 2010. Le donne in quattro gruppi Addebitato.

READ  Questi 10 alimenti ti aiuteranno a sbarazzarti delle gambe gonfie

Il primo gruppo ha ricevuto alte dosi di vitamina D (2800 UI al giorno) e olio di pesce e acidi grassi polinsaturi n-3 a catena lunga (2,4 grammi), il secondo gruppo ha ricevuto alte dosi di vitamina D e olio d’oliva e il terzo gruppo ha ricevuto una dose standard di vitamina D. D (400 UI al giorno) e olio di pesce, quest’ultimo gruppo ha ricevuto una dose standard di vitamina D e olio d’oliva.

Tutte le donne hanno preso integratori alimentari da Ventiquattresima settimana di gravidanza ogni giorno fino a una settimana dopo la nascita dei loro bambini. Né le donne né i ricercatori sapevano quali preparativi stavano facendo fino alla fine dello studio.

Gli scienziati hanno monitorato i bambini fino all’età di tre anni e qualsiasi sospetta difterite è stata identificata da un medico o da un medico Cartelle cliniche stato diagnosticato. Ci sono stati un totale di 97 casi di pseudogotta tra i bambini.

Un approccio conveniente per migliorare la salute

In generale, i bambini le cui madri prendevano olio di pesce lo avevano Il rischio di sviluppare pseudogruppo 11% contro 17% per i bambini le cui madri hanno mangiato olio d’oliva (una diminuzione del 38%). I bambini le cui madri assumevano dosi elevate di vitamina D avevano un rischio dell’11% di sviluppare il gruppo fittizio, rispetto al 18% di quelli le cui madri assumevano dosi standard di vitamina D (una diminuzione del 40%).

“I nostri risultati suggeriscono che l’assunzione di vitamina D e olio di pesce in dosi sufficientemente elevate può essere utile contro la difterite infantile. Si tratta di integratori relativamente poco costosi, il che significa che questo è molto complementare approccio a basso costo per migliorare la salute dei bambini piccoliSecondo il dott. pubblicità del seno.

READ  Heilpraxis Nuova compromissione identificata nel 90% di tutte le cellule tumorali

“Non siamo sicuri dei meccanismi esatti dietro gli effetti benefici della vitamina D e dell’olio di pesce, ma potrebbero esserlo sistema immune Può stimolare neonati e bambini piccoli e aiutarli a sbarazzarsi delle infezioni in modo più efficace”.

La salute dei polmoni è influenzata durante la gravidanza

Il team di ricerca COPSAC ha precedentemente esplorato altri potenziali benefici della vitamina D e dell’olio di pesce durante la gravidanza, compresi gli effetti su crescita osseaIl sistema nervoso centrale e l’asma.

I bambini diventano a scuola continua a guardare Ha in programma di indagare sul motivo per cui alcuni bambini sono più suscettibili alle infezioni infantili rispetto ad altri.

Sappiamo che la salute dei polmoni nei neonati e nei bambini piccoli durante la gravidanza ricercato Forse”ha affermato il professore non disciplinare Rory Morty dell’Università di Heidelberg e presidente del Lung and Airway Development Biology Group presso ERS.

Ad esempio, i bambini le cui madri fumano tendono a fare peggio salute dei polmoni. Stiamo vedendo sempre più spesso che gli elementi della dieta di una madre possono aiutare o ostacolare lo sviluppo polmonare di un bambino”.Secondo l’esperto.

Questa ricerca indica che l’assunzione di integratori di vitamina D e olio di pesce durante la gravidanza Vantaggi Può essere per neonati e bambini piccoli”.

Le donne incinte dovrebbero ha vinto Parla sempre con il tuo medico degli integratori alimentari. (anno Domini)

Informazioni sull’autore e sulla fonte

nota importante:
Questo articolo contiene solo consigli generali e non deve essere utilizzato per l’autodiagnosi o il trattamento. Non può sostituire una visita dal medico.