Esame della polvere lunare: la luna è 40 milioni di anni più vecchia di quanto si pensasse | Vita e conoscenza

Date:

Share post:

Saveria Marino
Saveria Marino
"Analista incredibilmente umile. Esperto di pancetta. Orgoglioso specialista in cibo. Lettore certificato. Scrittore appassionato. Difensore di zombi. Risolutore di problemi incurabile."

Questa scoperta porta alla datazione precedente di luna Inciampa.

Mentre studiavano la polvere lunare portata sulla Terra dagli astronauti dell’Apollo 17 nel 1972, i ricercatori hanno scoperto i cristalli satelliti della Terra più antichi fino ad oggi, stimando la loro età a 4,46 miliardi di anni. Questo è 40 milioni di anni più vecchio di quanto si pensasse in precedenza e getta una luce completamente nuova sulle origini del nostro vicino celeste.

Come si è formata la luna

I ricercatori hanno rivelato che la Luna si è formata durante la formazione del sistema solare dai detriti risultanti dalla gigantesca collisione della Terra primitiva con il corpo celeste Theia, delle dimensioni di Marte. Questa collisione fu così potente che enormi quantità di roccia furono lanciate nello spazio. La giovane luna era inizialmente composta interamente da roccia liquida, che dopo essersi raffreddata sufficientemente in superficie si trasformò in roccia solida e infine in cristalli di zircone.

Determinazione dell’età utilizzando i cristalli

I cristalli di zirconio sono di particolare interesse perché la loro struttura non cambia nel tempo e sono quindi ideali per determinare l’età.

Pertanto, la loro età fornisce prove importanti per la storia della formazione della Luna. Il gruppo di ricerca, guidato da Jenica Greer dell’Università di Glasgow in Gran Bretagna, ha utilizzato le tecnologie più recenti. Utilizzando una sonda atomica tomografica, hanno esaminato la polvere lunare e hanno sfruttato minuscoli cristalli di zircone di dimensioni solo pochi millesimi di millimetro.

Un cristallo di zircone lunare al microscopio

Foto: Jenica Greer/DPA

I ricercatori hanno esaminato quelli trovati nei cristalli Atomi di uranio e piombo e calcolo dell’età della polvere lunare in base al suo tempo di dimezzamento.

Il risultato sorprendente: 4,46 miliardi di anni! Questa scoperta supera di 40 milioni di anni la misurazione più accurata effettuata fino ad oggi su un altro campione di roccia. “È una sensazione incredibile sapere di aver trovato il pezzo di luna più antico fino ad oggi”, afferma Jenica Greer.

La scoperta fornisce nuove informazioni sul nostro sistema solare

Questa importante scoperta non solo ridefinisce l’età minima della Luna, ma fornisce anche importanti spunti sulla storia primordiale del sistema solare. La Luna si è formata nei primi 100 milioni di anni del sistema solare.

Conoscere la data esatta di nascita della Luna ha implicazioni di vasta portata anche per l’evoluzione della Terra stessa, poiché la Luna svolge un ruolo importante nello stabilizzare l’asse di rotazione terrestre, influenzando la durata della nostra giornata e causando le maree. Senza la Luna la vita sulla Terra sarebbe molto diversa, confermano esperti come Philip Heck dell’Università di Chicago negli Stati Uniti.

Related articles

Turista italiana prima salvata dalle lavoratrici stagionali, poi violentata?

Pagina inizialePanoramastava in piedi: 21 luglio 2024, 22:39Da: Moritz BlitzingerPremeredivisoDue uomini avrebbero prelevato un turista dalla strada a...

Audi riporta le auto elettriche rottamate e taglia i prezzi delle auto elettriche

Home pageun lavorostava in piedi: 21 luglio 2024, 15:14da: Patrick FreewahInsisteDivideTuttavia, il nuovo modello Audi Q4 non è...

Questi sono i vincitori di quest’anno del premio di gioco da tavolo più prestigioso al mondo

I vincitori delle tre categorie Gioco dell'anno sono stati annunciati ufficialmente domenica a Berlino. Ogni estate viene assegnato il...

L’atmosfera terrestre ha dimostrato di essere il miglior scudo protettivo contro le supernove vicine

Home pageLo sappiamostava in piedi: 21 luglio 2024, 19:13da: Giuliano MayerInsisteDivideIn teoria, una supernova potrebbe rappresentare una grave...