Febbraio 4, 2023

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

È così che puoi osservare la cometa C/2022 E3 nel cielo notturno

  1. Pagina iniziale
  2. Conoscenza

creatura:

a: Stendardo Tanya

La cometa C/2020 F3 (Neowise) è stata particolarmente visibile nell’estate del 2020. (foto d’archivio) © imago / Cavan Images

La cometa C/2022 E3 (ZTF) sarà visibile con un binocolo e forse anche ad occhio nudo. Il modo migliore per notarlo.

FRANCOFORTE – Esperti e astrofili lo sanno da diversi mesi perché è stato scoperto Cometa C / 2022 E3 (ZTF) Già a marzo 2022. Ma si sta lentamente avvicinando cometa dalla Terra e sta diventando più luminoso, motivo per cui sarà interessante anche per le persone comuni con un binocolo da metà gennaio circa.

Il 12 gennaio 2023 la cometa ha raggiunto il suo punto più vicino al Sole, il cosiddetto perielio. Quindi è ancora a 166 milioni di km dal sole. In questo momento, la cometa si trova ancora a più di 100 milioni di km dalla Terra, ma la situazione dovrebbe cambiare nei prossimi giorni. Dopo il 12 gennaio, la cometa C/2022 E3 (ZTF) continua ad avvicinarsi alla Terra e raggiunge la distanza minima dalla Terra (il cosiddetto perielio) il 1° febbraio. In questo momento, ci sono solo 42 milioni di km tra la cometa e la Terra: è molto facile vederlo nel cielo in questo momento.

Quanto è luminosa la cometa C/2022 E3 (ZTF)? È probabile che sia visibile ad occhio nudo

Ma quanto è luminosa la cometa? È difficile prevedere la luminosità delle comete perché è difficile prevedere come si comporteranno mentre si avvicinano al Sole. Alcuni più promettenti La cometa si è rotta prima che potesse essere vista chiaramente dalla Terra. In astronomia vale il detto “Le comete sono come i gatti: hanno la coda e fanno quello che vogliono”.

READ  Nuovi giochi a luglio 2022: Elenco delle uscite per PC, PS5, Switch

Finora, tuttavia, la cometa ha “mantenuto proiezioni di luminosità senza fluttuazioni significative”, spiega l’imager austriaco della cometa Michael Jäger a fr.de di IPPEN.MEDIA. “Questo è un buon segno che raggiungerà la quinta categoria di dimensioni alla fine di gennaio o all’inizio di febbraio”, continua l’esperto. “La cometa è visibile solo sotto un buio cielo di montagna, ma serve un piccolo telescopio urbano”, assicura Jäger.

Gli esperti stimano che la cometa C/2022 E3 (ZTF) sarà chiaramente visibile al binocolo da metà gennaio a metà febbraio. Potrebbe anche essere visibile ad occhio nudo da luoghi molto bui – uno spettacolo del genere Cometa C/2020 F3 (Neowise) nell’estate 2020 Consegnato, ma non dovrebbe essere previsto. Anche Jäger, un esperto di comete, postula la stessa cosa: “Questa cometa non può essere paragonata a comete luminose, come Neowise 2020”.

La cometa C/2022 E3 (ZTF) sarà nel cielo tutta la notte

Se vuoi osservare una cometa, sei fortunato a C/2022 E3 (ZTF): Quindi, quando è più emozionante da osservare, è alta nel cielo e visibile tutta la notte. Tuttavia, all’inizio di gennaio, la cometa scompare sotto l’orizzonte al tramonto. Dopo mezzanotte, è apparso nel nord-est. Nel tempo, la cometa C/2022 E3 (ZTF) sale più in alto: a partire da metà gennaio circa, non tramonta più, ma è visibile nel cielo per tutta la notte.

All’inizio di gennaio, la cometa è ancora vicina alle costellazioni della Corona del Nord, di Ercole e dell’Orso, trascinandole ogni notte un po’ più in là verso la costellazione dell’Orsa minore (Piccolo Carro). Nella seconda metà di gennaio può essere visto per qualche tempo vicino alla stella polare. Quando raggiungerà il punto più vicino alla Terra, la cometa sarà alta nel cielo e non tramonterà. Tuttavia in questo periodo è visibile anche un fattore di disturbo luminoso in cielo: è il 5 febbraio Luna piena e il Luna Il cielo si illumina.

READ  PS Plus Leak rivela tutti i giochi gratuiti per gennaio 2023 - Hit the Mark

La cometa dovrebbe essere visibile con il binocolo entro metà febbraio. L’osservazione potrebbe essere particolarmente degna di nota il 10, 11 e 12 febbraio: poi la cometa C / 2022 E3 (ZTF) nella costellazione del Toro si avvicina al pianeta Marte in occasione.

È così che puoi osservare la cometa C/2022 E3 (ZTF) nel cielo notturno

  • inizio gennaio: La cometa scompare la sera e riappare nel nord-est dopo la mezzanotte.
  • 12 gennaio: La cometa C/2022 E3 (ZTF) ha raggiunto la sua posizione più vicina al Sole e dista solo 166 milioni di chilometri dal Sole.
  • Da circa metà gennaio: La cometa può essere vista nel cielo tutta la notte. Si trova vicino alla stella polare ed è facilmente visibile nel cielo.
  • 1 febbraio: La cometa C/2022 E3 (ZTF) ha raggiunto la sua posizione più vicina alla Terra, a soli 42 milioni di chilometri di distanza.
  • 10, 11 e 12 febbraio: La cometa passerà vicino a Marte nella costellazione del Toro.
  • Verso metà febbraio: Sta diventando sempre più difficile vedere la cometa mentre si allontana dal sole.

Le comete sono “sporche palle di neve” di ghiaccio e polvere

Le comete sono tra gli oggetti più antichi del nostro sistema solare. È fatto di polvere e roccia tenuti insieme dal ghiaccio. Ecco perché vengono chiamate “palle di neve sporche”. Le comete risalgono all’epoca in cui si sono formati i pianeti del sistema solare, motivo per cui sono anche di particolare interesse per la ricerca.

bollettino satellitare

Iscriviti alla newsletter dello spazio gratuito Riceverai le ultime notizie due volte al mese astronomia E il Viaggio spaziale direttamente nella tua casella di posta.

Man mano che una cometa si avvicina al sole, diventa più calda nello spazio e il ghiaccio che tiene insieme polvere e rocce sublima, evapora. Polvere e rocce vengono rilasciate: si forma la caratteristica coda della cometa. Le comete lasciano scie di polvere mentre orbitano nello spazio Flussi di stelle cadenti che si ripetono regolarmente sulla Terra Cura. (scheda)