Giugno 29, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Dopo la trama del campionato in Italia: come il “meraviglioso” Milan ora voglia iniziare una nuova era

A mezzanotte, i tifosi milanisti hanno consegnato ai loro tifosi il Champions Trophy, con Sladen Ibrahimovic che ha portato alla vittoria l’oro. E Diphosi in piazza Gino Valle, che soffriva da più di un decennio, disertò sotto il bagliore del fuoco e del fuoco del Bengala. Milan e calcio italiano tornano in rossonero.

Pubblicità

Dopo tanti anni di normalità, ora dopo una stagione sorprendentemente emozionante in Serie A, giocatori e dirigenti del Milan si stanno godendo la loro trama. “Alcuni non ci credevano, altri ci guardavano e ridevano, oggi siamo campioni“E’ una soddisfazione incredibile”, ha detto Ibrahimovic del 19° campionato del Milan.

Qualificato 3-0 nell’US Sassuolo La vittoria in classifica si è rivelata più perfetta dei rivali cittadini dell’Inter: i campioni in carica alla fine sono rimasti indietro di due punti. La festa sfrenata del Milan inizia in campo a Sasuato: Ibrahimovic si prende la medaglia con un grosso sigaro in bocca, mentre il difensore Theo Hernandez spruzza di champagne l’allenatore Stefano Pioli. “Volevo festeggiare con Defoe durante tutto l’anno”, ha detto l’allenatore, che è stato abbracciato da decine di tifosi e hi-fi dopo che i tifosi del Milan sono scesi in campo tranquillamente.

“Meravigliosa Milano” titolava il quotidiano Gazzetta Dello Sport. Lunedì sera si è svolta la parte successiva del banchetto del campionato con la squadra che ha marciato per Milano sul bus scoperto superiore. In uno degli anni più longevi della Serie A, il Milan ha conquistato una vittoria congiunta su Inter, SSC Napoli ed ex campioni della serie Juventus Torino: le possibilità che i grandi campioni vengano individuati nelle rose sono alte. I concorrenti prima dell’inizio della stagione. “Nessuno ha scommesso su di noi, ma ci siamo fidati fin dall’inizio”, ha detto il capitano Alessio Romaknoli.

READ  Elezioni presidenziali in Italia: Berlusconi ritira la candidatura

Con un’età media di 26 anni, la squadra è la più giovane campionessa d’Italia dalla metà degli anni ’90, nonostante abbia altri due giocatori: Ibrahimovic (40), che continua a giocare il suo personale dodicesimo scudetto dopo cinque squadre. Nei prossimi giorni o giù di lì la sua vita finì. Olivier Giroud (35), autore di due gol nel derby contro l’Inter (2-1) e nell’ultima giornata a Sasuato, è fermamente fissato per la prossima stagione.

Ma i giovani si sono comunque distinti: il portoghese Rafael Liao (22) è stato selezionato come il giocatore più prezioso della Serie A. “Ha fatto la differenza – tutto l’anno”, ha detto Ibrahimovic. Sandro Donali (22) eccelle a centrocampo e dovrebbe aiutare la nazionale a rimontare. In difesa, Figueroa Domori (24) e Pierre Kalou (21) hanno dimenticato gli infortuni di Romaknoli e Simon Kejer, così come l’espulsione di Gianluigi Donorumma, portiere dell’EM di Mike Miknon.

Grazie alla struttura per età, può iniziare una nuova era. Dopo la laurea da direttore tecnico della Rosoneri, Pavlo Maldini, un tempo allenatore icona del campo, ha dichiarato: “Crediamo che questo sia l’inizio di un futuro per il Milan. Dovrebbe essere un punto di partenza, non un traguardo”.

L’imminente cambio di proprietà non dovrebbe fermare l’ascesa. Elliott, una società di investimento americana di proprietà del fondatore Paul Singer – ha partecipato per la prima volta a una partita domenica – venderà una quota di maggioranza di Milano a un’altra società di investimento con sede negli Stati Uniti, RedBird. Secondo i media, Elliott farà parte del gruppo come partner di minoranza. Si dice che Elliott abbia investito circa 740 milioni di rupie nell’AC Milan in quattro anni: il club è stato valutato l’ultima volta a $ 1,3 miliardi. Anche il titolo di campionato potrebbe aumentare nuovamente il prezzo di acquisto.

READ  Pubblicità: PATRIZIA investe in immobili logistici per celle frigorifere in Italia | Notizia