Luglio 2, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Corona in Italia: Vaccinazione obbligatoria per i lavori over 50 – Politica

In Italia sono in aumento tutte le cifre chiave dell’epidemia, il che suscita poche speranze. Le prime vaccinazioni sono significativamente più alte per alcuni giorni rispetto a quelle dell’autunno. Soprattutto i medi e gli anziani fanno la fila per farsi vaccinare, spiega il governo di Roma con la nuova vaccinazione obbligatoria per chi ha più di 50 anni.

“Non è facile convincere i sospettati”, ha detto il generale Francesco Paulo Figuerolo, commissario straordinario per la campagna vaccini. “Ma facciamo tutto il possibile”. I principali centri di vaccinazione del paese saranno presto aperti durante la notte, sette giorni su sette. In Lombardia si registrano ancora nuovissimi contagi, come già avviene. Le persone di età superiore ai 50 anni sono sempre una priorità e più di due milioni di loro non sono ancora state vaccinate. Ci sono abbastanza lattine e ora il totale è di 27 milioni, dice Figuillo. Il governo, quindi il messaggio, sta compiendo il suo dovere. Non più nelle mani dei cittadini.

Notizie su Govt-19 – Due volte al giorno via e-mail o messaggio push

La scorsa settimana, l’Italia è diventato il primo grande paese in Europa a introdurre un requisito vaccinale generale e indipendente dal lavoro per i bambini di un anno. Il presidente del Consiglio Mario Draghi ha giustificato la mossa affermando che le persone di età superiore ai 50 anni, la parte più vulnerabile della popolazione, dovrebbero essere meglio tutelate, riducendo così la pressione sul sistema sanitario. Senza rallentare l’economia, ha finalmente ripreso a crescere forte.

Le cifre vertiginose dell’epidemia hanno spinto il governo a intraprendere un’azione drastica; La pressione è aumentata anche nei reparti di terapia intensiva, che attualmente occupano circa 1.600 posti letto; Prima di Natale erano 1.000. Due terzi dei ricoverati in ospedale non erano vaccinati e un terzo erano anziani e vulnerabili. Quindi il risultato ha una logica interna.

READ  La Finlandia ha perso una rispettabile battaglia contro la Svezia - l'Italia ha perso la prima vittoria

Una multa di 100 euro per chi non vuole essere vaccinato? Molti lo trovano ridicolo

Ma per la prima volta durante il suo mandato, Drake è stato severamente criticato. Da un lato, c’è stata l’opposizione dei suoi partner di governo, Lega e Cinque Stelle, che hanno impedito ai giovani di aver bisogno di vaccini e li hanno spinti a un compromesso. D’altra parte, questo è ciò che ha ingannato coloro che sostengono che tutti i cittadini di età superiore ai 18 anni dovrebbero essere vaccinati. Anche le restrizioni sulla vaccinazione obbligatoria delle persone di età superiore ai 50 anni hanno suscitato critiche. Chi non si vaccina almeno una volta entro il 1° febbraio sarà automaticamente sanzionato dall’Agenzia delle Entrate con 100 euro.

L’importo che sembra ridicolo a molti. Il post di una giovane infermiera ha suscitato scalpore sui social, poiché su una foto del suo viso stanco, contrassegnata da una mascherina di sicurezza, ha scritto la seguente frase: “100 euro – questa è la nostra salute, il prezzo della nostra vita”. Il governo si è giustificato dicendo che le multe per i lavoratori sono sensibilmente più alte: chiunque sia occupato che non sia stato vaccinato da meno di sei mesi dal 15 febbraio o che non sia guarito dal Covit-19 dovrà pagare dai 600 ai 1.500 euro per la violazione . Rimedio legale Ma: Questo non si applica a tutti.

La vaccinazione obbligatoria è un modo per scettici e oppositori di abbandonare il loro odio per il vaccino. Lunedì in Italia sono state adottate una serie di misure per limitare seriamente la vita delle persone sprovviste del “Super Green Pass”. I mezzi pubblici, ad esempio nazionali o locali, possono essere utilizzati solo da persone vaccinate o curate. Finora è stato sufficiente il normale pass verde, ovvero il 3G. Se vuoi comunque viaggiare in Italia senza il Super Green Pass, puoi farlo solo con il tuo veicolo personale.

READ  Tra l'altro, l'Italia vuole stupire Intel con 4,4 miliardi

Il governo fa un’eccezione solo per le persone che non sono state vaccinate in decine di piccole isole italiane: spesso non c’è l’ospedale, ea volte nemmeno un medico di base. Se queste persone non potranno più salire su una barca, unico collegamento con la terraferma o la prossima grande isola, saranno disconnesse dal sistema sanitario. Tuttavia, il permesso speciale scade il 10 febbraio.

Annullato anche il caffè veloce al banco per chi non è stato vaccinato

Il 2G è ora valido in tutti gli hotel, bed and breakfast, che dovrebbero essere di particolare interesse per i visitatori dall’estero. Anche nei ristoranti e bar italiani, Super Green è offerto solo agli ospiti che possono mettersi in mostra – anche di recente all’aperto, sulle terrazze dei bar. Anche il caffè istantaneo da banco, uno dei rituali più importanti della vita quotidiana italiana, è ormai negato a chi non è stato vaccinato.

Le lezioni sono riprese lunedì, dopo molte discussioni sulla riapertura delle scuole. L’Italia ha chiuso le scuole più a lungo rispetto ad altri paesi europei nella prima fase dell’epidemia. Tuttavia, per dare l’esempio, il governo di Drake vuole mantenerlo aperto e consentire la formazione a distanza solo in caso di emergenza. Questo non è facile. 380.000 studenti e 80.000 insegnanti sono attualmente isolati come candidati positivi al test o persone di contatto.