Ottobre 5, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Aumentate le preoccupazioni sul gas: il DAX chiude in zona positiva – Borse americane in ribasso – IPO in caduta di Porsche – Siemens Energy torna al DAX – GAZPROM vede imperfezioni di progettazione nelle turbine – Commerzbank in primo piano | newsletter

Il mercato azionario tedesco è stato positivo martedì.

subordinare Dax Il trading di martedì ha già aperto al rialzo e ha continuato a muoversi in verde in seguito. E ha chiuso in rialzo dello 0,87 percento a 12871,44 punti. subordinare prenderedax Era un po’ più basso all’inizio del trading, ma subito dopo è riuscito a salire sopra la linea dello zero. Durante la seduta è rimasto in una zona positiva. Il suo punteggio finale: 2.919,93 punti (+0,54%).

Lunedì il timore di una recessione in Europa, innescato ancora una volta dall’annuncio dello stop alle forniture di gas da parte della società statale russa GAZPROM, ha colpito il principale indice tedesco e le borse europee.

Martedì i cacciatori di occasioni si sono assicurati la prima ripresa del mercato azionario tedesco. Gli aumenti di prezzo sono stati attribuiti anche al calo dei prezzi del gas.

Gli aggiustamenti dell’indice per settembre sono stati annunciati la sera prima: nel bel mezzo della crisi energetica, Siemens Energy è stato aggiornato all’indice principale della Germania, sostituendo HelloFresh.

Per quanto riguarda l’azienda, il focus era su Uniper, la filiale di Volkswagen, Porsche e Lufthansa.

Clicca qui per una panoramica completa del catalogo

Martedì le borse europee sono state volatili.

subordinare Euro Stoxx 50 È stato quotato al livello del giorno precedente all’inizio delle negoziazioni e si è presentato con segni mutevoli nel percorso di negoziazione. Nel late trading, le cose sono tornate a crescere. Il barometro del mercato azionario europeo ha chiuso la giornata in rialzo dello 0,29% a 3.500,14 punti.

READ  Audi vuole dimezzare i costi di fabbrica

La crisi energetica entra in un nuovo round: dopo che la società russa del gas Gazprom ha interrotto le consegne di gas attraverso il gasdotto Nord Stream 1 la scorsa settimana a causa di lavori di manutenzione, la società ha annunciato l’interruzione delle consegne di gas. Ciò ha influito in modo significativo sul sentimento degli investitori e ha causato un aumento dei prezzi del gas.

Wall Street sta portando slancio positivo dopo le vacanze di ieri. “Tuttavia, nel periodo che precede la decisione sul tasso della BCE di giovedì, non molti osano uscire dal cofano”, ha detto a dpa Thomas Altmann di Asset Manager QC Partners.

Clicca qui per una panoramica completa del catalogo

Martedì, gli investitori di Wall Street sono rimasti cauti.

subordinare Dow Jones È aumentato dello 0,08 percento a 3.1343,79 punti all’inizio delle contrattazioni, ma è scivolato in rosso per tutto il giorno e ha chiuso in ribasso dello 0,54 percento a 31.148,07 punti. Inoltre Composito Nasdaq Inizialmente è aumentato dello 0,1% a 11.643,03 punti, ma in seguito è caduto in rosso. Con uno sconto dello 0,74 percento a 11.544,91 punti, la giornata si è conclusa.

Come afferma Michael J. Wilson, analista di Morgan Stanley, secondo dpa, il 2022 sarà difficile per gli investitori. Ha abbassato la sua stima dell’utile per azione poiché è probabile che la debolezza dell’economia influisca anche sul mercato azionario. Sul lato economico, il sentiment nel settore dei servizi statunitense è migliorato sorprendentemente ad agosto. L’indice dei responsabili degli acquisti dell’Institute for Supply Management (ISM) è aumentato di 0,2 punti a 56,9 rispetto al mese precedente. D’altra parte, gli economisti si aspettavano un calo medio a 55,3 punti.

READ  Ford minaccia di vietare le vendite in Germania: preoccupazione per lo stabilimento di Saarlouis

Clicca qui per una panoramica completa del catalogo

Martedì i mercati azionari asiatici si sono mossi in direzioni diverse.

a Tokio, Nikki Alla fine, un leggero aumento dello 0,03 per cento a 27.626,51 punti.

Nella Cina continentale, ascese Barca di Shanghai Alla fine delle contrattazioni, è aumentato dell’1,36% a 3.243,45 punti. subordinare Hang Seng A Hong Kong, il marchio è cambiato più volte durante il trading e ha chiuso in ribasso dello 0,12% a 19202,73 punti.

Nuovi stimoli economici hanno avuto un effetto di sostegno a Shanghai. Il governo cinese ha annunciato lunedì nuove misure di sostegno all’economia, mentre la banca centrale cinese ha abbassato il tasso delle riserve di valuta estera per le banche. D’altra parte, l’aumento della spesa dei consumatori in Giappone a luglio, nonché le preoccupazioni per l’economia e l’aumento dei prezzi dei carburanti stanno avendo un impatto negativo.

Allo stesso tempo, i mercati hanno risentito dei timori di recessione dopo che il gruppo russo del gas GAZPROM ha annunciato che, a differenza degli annunci precedenti, le spedizioni di gas verso la Germania saranno sospese fino a nuovo avviso.

Clicca qui per una panoramica completa del catalogo