Settembre 29, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Ferrovie Federali Austriache: Perché i treni notturni per l’Italia partono tardi – Economy

Le Ferrovie Federali Austriache offrono già un’interessante rete di treni notturni. Foto: /imago/Volker Preusser


Senza cuciture, stabili, confortevoli: ecco cosa vogliono viaggiare da Monaco a Roma i nuovi Nightjet delle Ferrovie Federali Austriache. Ma ora ÖBB e il produttore Siemens segnalano problemi di produzione.

I passeggeri ferroviari possono aspettarsi 33 nuovi treni notturni che offrono più comfort e privacy con il regolare funzionamento. C’è però un pizzico di amarezza: i primi jet notturni delle Ferrovie Federali Austriache (ÖBB) partiranno da Monaco per l’Italia solo nell’estate del 2023, ben sei mesi dopo quanto annunciato.

Le ferrovie statali austriache e il produttore Siemens hanno citato i problemi di produzione e fornitura causati dal coronavirus e dalla guerra in Ucraina come ragioni del ritardo. Tuttavia, entro la fine del 2025, come concordato, tutti i 33 nuovi NightJet dovrebbero essere operativi e collegare le città europee durante la notte a velocità fino a 230 chilometri orari.

ÖBB ha rilevato rotte e treni da Deutsche Bahn

A Vienna, il ministro austriaco per la protezione del clima Leonor Küssler, il capo dell’ÖBB Andreas Matta e il manager della Siemens Albrecht Neumann hanno presentato per la prima volta nello stabilimento di Simmering le nuove carrozze cuccette e cuccette. I treni notturni sono “in aumento in tutta Europa perché sono un’alternativa rispettosa del clima ai voli a corto raggio”, ha insistito il politico del Partito dei Verdi. Rispetto a un aereo, un viaggio con un jet notturno è circa 50 volte più rispettoso del clima: “Chi viaggia in treno notturno sceglie un viaggio più rilassato e contribuisce in modo importante alla riduzione delle emissioni di CO2”.

Il treno notturno “è diventato l’epitome del viaggio sostenibile e il nostro NightJet è sinonimo di treni notturni in Europa”, ha affermato Matta, capo di ÖBB. Alcuni anni fa, gli austriaci hanno rilevato alcune linee e treni della Deutsche Bahn, che alla fine del 2016 ha completamente abbandonato i treni notturni e automobilistici. Ciò ha reso ÖBB un leader in questo settore in collaborazione con DB AG, le Ferrovie dello Stato svizzere SBB e la SNCF francese.

READ  L'alpinista sopravvive a un incidente in Italia

Contratto quadro per 700 carrozze passeggeri

Le ferrovie statali austriache investono molti soldi in questo. A metà del 2018 è stato firmato un accordo quadro con Siemens per 700 carrozze passeggeri per servizi diurni e notturni. Importo totale: 1,5 miliardi di euro. Nightjet a sette carrozze per 254 passeggeri, ciascuno con due posti, tre letti e due vagoni letto, costruiti a Vienna; Siemens Mobility ha anche sviluppato una nuova serie di modelli basata sulla sua collaudata piattaforma Vario. Tutte le auto sono dotate di videosorveglianza.



I treni dovrebbero offrire la connessione Wi-Fi gratuita, una ricezione più stabile del telefono cellulare, opzioni di ricarica, trasporto di biciclette e un moderno sistema informativo. Le cabine leggere di nuova concezione dovrebbero consentire viaggi particolarmente fluidi. Dovrebbe anche essere possibile viaggiare senza interruzioni: ogni nuovo aeromobile NightJet avrà un moderno compartimento per cuccette senza soluzione di continuità e una toilette senza soluzione di continuità, che può essere raggiunta tramite l’ingresso ribassato.

Più privacy grazie alla minore invasività

Il desiderio di una maggiore privacy dei passeggeri deve essere soddisfatto con una minore invasività. Ci sono scomparti per dormire due persone nel vagone letto e quattro persone nel vagone cuccetta. Tutte le cabine hanno i propri servizi igienici e docce, con accesso controllato da sistemi di carte elettroniche. Le mini cabine per passeggeri singoli sono nuove. I letti singoli nell’auto cuccetta offrono spazio di stivaggio, un tavolo pieghevole, ganci appendiabiti e una lampada da lettura, e puoi riporre i tuoi bagagli in sicurezza nell’armadietto adiacente.

Anche i macchinisti tedeschi possono aspettarselo. Perché i treni potenziati saranno utilizzati dall’estate del 2023 da Vienna via Monaco a Milano, Venezia e Roma. ÖBB offre già un’interessante rete di treni notturni. Entro il 2025, la nuova generazione di NightJet sarà in servizio in Austria, Germania, Italia, Svizzera e Paesi Bassi e sostituirà la maggior parte dei treni esistenti.

READ  Alluvione: almeno undici morti dopo la tempesta in Italia

Le ferrovie federali austriache hanno trasportato un totale di 323 milioni di passeggeri e oltre 94 milioni di tonnellate di merci nel 2021. Con circa il 97% di puntualità del traffico passeggeri, ÖBB è una delle ferrovie più puntuali in Europa con 42.000 dipendenti. In confronto: a luglio, solo il 91,5 percento dei treni passeggeri della Deutsche Bahn era in ritardo di meno di sei minuti e persino il 60 percento dei treni ICE sul traffico a lunga percorrenza era in orario meno della metà.