Ottobre 5, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Per una buona ragione: Jason Momoa si rade il cranio

per una buona ragione
Jason Momoa si rade il cranio

I capelli lunghi sono in realtà il suo marchio di fabbrica. Ma ormai sono storia. L’attore Jason Momoa si taglia chiaramente la criniera dalla testa. Combina una campagna con un messaggio molto speciale per i suoi fan.

Jason Momoa notoriamente si è tagliato i capelli e si è rasato la testa. Con la campagna congiunta su Instagram, la star di “Aquaman” vuole attirare l’attenzione sui rifiuti di plastica.

Hawaiian saluta i suoi seguaci con “Aloha Together” – e tiene due trecce che sono state appena tagliate per la fotocamera. Nel frattempo, un amico gli mette un rasoio in testa. Con una folata di vento, l’attore è rimasto sbalordito dalla sensazione che aveva sul cranio, cosa che ovviamente non provava da molto tempo.

“Mi rado i capelli. A causa della plastica monouso”, dice l’attore. “Sono così stufo delle bottiglie di plastica, dobbiamo smetterla. Forchette di plastica, tutta questa merda.”

“Fai tutto quello che puoi”

La plastica finisce a terra o in mare. “Vedo alcune cose nei nostri oceani in questo momento che sono molto tristi”, spiega Momoa, mentre supplica i suoi fan: “Quindi, per favore, fai tutto il possibile per evitare l’uso unico della plastica nella tua vita, aiutami”.

Nel testo che accompagna il video, Momoa riassume il messaggio: “Dobbiamo vietare la plastica monouso nelle nostre vite e dai nostri mari. Bottiglie di plastica, sacchetti di plastica, imballaggi, utensili, tutto”.

pubblicità sull’acqua

Momoa insiste nel promuovere Mananalu nel video. Nel 2019, l’attore ha fondato un’azienda produttrice di acqua. L’azienda vende acqua in bottiglie di alluminio sostenibili anziché in plastica. Per ogni bottiglia acquistata, Mananalo dice che cattura la plastica delle dimensioni di una bottiglia dagli oceani.

Momoa, 43 anni, ha iniziato la sua carriera cinematografica e televisiva tra il 1999 e il 2001 nella serie americana Baywatch. Ha anche attirato l’attenzione dal 2011 con la sua interpretazione di Khal Drogo nella prima stagione del format di successo “Il Trono di Spade”. Per diversi anni è scivolato nel ruolo di “Aquaman” negli adattamenti della DC Comics. È stato visto l’ultima volta nel film di fantascienza Dune.

READ  Daniela Katzenberger condivide un video con Lucas: I fan impazziscono