Febbraio 1, 2023

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Airbus A350, Boeing 787 e 777: Air India acquisisce enormi ordini da Airbus e Boeing

Ora sembra che sia finalmente giunto il momento. Indian Airlines sta per ottenere un accordo di proporzioni storiche. Air India vuole circa 500 aerei Airbus e Boeing.

La compagnia aerea nazionale indiana si sta reinventando. Per decenni ha subito perdite e la sua reputazione è peggiorata. A gennaio, Air India è stata acquisita da Tata. Da allora, ha cercato di rimettere tutto insieme sotto una nuova gestione.

Da allora, Air India ha aggiunto nuove rotte, il servizio è stato ridefinito e l’aeromobile ha nuove cabine e, per la prima volta, Premium Economy Class. Ma soprattutto Air India vuole anche nuovi aerei. Ci sono state a lungo speculazioni su un enorme ordine da parte della compagnia aerea. Ora sembra che sarà presto.

100 miliardi a prezzi dichiarati

L’agenzia di stampa Reuters, citando persone che hanno familiarità con la questione, ha riferito che Air India potrebbe rendere felici Airbus e Boeing entro la fine dell’anno. La compagnia aerea sta per effettuare un ordine per circa 500 aerei. Secondo il rapporto, l’ordine dovrebbe includere fino a 400 aeromobili a corto e medio raggio e 100 o più aeromobili a lungo raggio.

Tra gli altri, riguarda gli aerei Airbus A350, Boeing 787 e 777. Uno di loro sta per finalizzare l’ordine, secondo Reuters. Questo ordine potrebbe superare i 100 miliardi di dollari a prezzi di listino, comprese tutte le opzioni, rendendolo uno dei più grandi mai realizzati da una singola compagnia aerea.

A321 Noe era davvero un problema

Anche dopo i soliti tagli del settore, probabilmente vale ancora decine di miliardi. Dove Un mese brontola nel ramo per una cosa del genere. Ma finora, la compagnia aerea si è presa il suo tempo. Ora sembra che la decisione sia stata presa.

READ  Onda di vendita: il CEO di Tesla Elon Musk coglie l'opportunità e dipinge più azioni in argento - Le azioni Tesla chiudono con perdite | newsletter

Air India può beneficiare, tra l’altro, del fatto che Airbus ha a disposizione alcuni slot di produzione per l’A350. Perché la compagnia aerea nazionale russa Aeroflot aveva ordinato aerei a lungo raggio. Tuttavia, Airbus non è autorizzata a consegnarli a causa delle sanzioni occidentali. In estate è stato riferito che Air India ordinerà anche l’A321 Neo.

Integrazione con Vistara

Solo alla fine di novembre è stato annunciato che Air India sarebbe cresciuta di 54 aeromobili a seguito della fusione con il suo concorrente Vistara. Sta integrando altre compagnie aeree indiane. L’incorporazione dovrebbe essere completata nel marzo 2024, a condizione che tutte le autorità approvino il piano. Il Di conseguenza, il marchio Vistara sarebbe nuovamente scomparso dal mercato dopo poco più di dieci anni.

Vistara era una joint venture tra Tata e Singapore Airlines. Singapore Airlines, che possiede il 49% di Vistara, ha già accettato la fusione. Investirà anche l’equivalente di 248 milioni di euro in Air India come parte dell’aumento di capitale. In accordo con ciò, la compagnia aerea nazionale della città possiede il 25,1% della compagnia aerea nazionale indiana.