Dicembre 4, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Werder Brema Fallimento Gioco Fallimento: Partito Besiktas e problemi di governance!

Innsbruck – All’SV Werder Brema, i tedeschi sono rimasti un po’ sorpresi dal modo in cui sono andati sabato pomeriggio gli ultimi minuti dell’amichevole contro il Besiktas Istanbul allo stadio Tivoli di Innsbruck. “Vuoi anche il test – e se dopo ti senti come se qualcuno fosse sdraiato lì per tre minuti e guadagnasse tempo finché non riesce a segnare, è un peccato”, ha detto Niclas Volkrug visibilmente esausto. Sconfitta per 2-1 (0-0), mentre giocatori e tifosi del Besiktas hanno festeggiato il successo come se stessero vincendo il titolo. Non fu l’unica rabbia a Brema quel pomeriggio, ma nemmeno una grande frustrazione. Poiché la prestazione contro l’ex squadra del Bremer Valeren Ismail è stata proprio alla fine del ritiro, domenica saremo ben preparati per le ultime settimane di preparazione per la stagione della Bundesliga a Brema.

“In entrambi i tempi siamo stati in grado di giocare con una certa forza contro un’ottima squadra. Certo, mancavamo un po’ di precisione nel possesso palla. Ma le stanze c’erano e i processi sono diventati sempre più chiari. Avremmo dovuto creare occasioni più chiare di così. Nel secondo tempo abbiamo concesso qualsiasi cosa e poi abbiamo subito due gol inutili”. Werder BremaAllenatore Uli Werner: “Vogliamo vincere anche un’amichevole come questa. Ma le cose positive prevalgono su quelle negative”.

Werder Brema Ha iniziato con coraggio, ha attaccato nell’area di rigore dell’avversario ed è andato bene. Il lavoro di allenamento degli ultimi giorni, dato che l’allenamento del movimento veniva ripetuto più e più volte, aveva dato i suoi frutti. osservato nella parte posteriore Milius Velikovic E il Amos Pepe A loro piace scambiare i ruoli come centro e braccio destro nella serie di tre. Velikovic ha anche messo gli accenti in primo piano. Dopo un’abile presa di punizione Marvin Doksh Il serbo ha appena perso il vantaggio (10). L’ho visto anche dopo la curva successiva non è stato privo di pericoli. E poco dopo ha mandato in volo Oliver Burke, che aveva appena perso la palla. Passaggi così veloci per gli scozzesi potrebbero essere un buon sostituto nella partita offensiva del Brema.

READ  Mondiali 2022: Danimarca 0-0 Tunisia - Christian Eriksen ha giocato con il portiere tunisino | gli sport

Il Werder Brema ha iniziato meglio nell’amichevole contro il Besiktas Istanbul, ma non ha segnato il primo gol

Sul retro, il Brema all’inizio era molto al sicuro. Cenk Tosun è riuscito a farsi valere solo una volta in area di rigore e ha mancato di poco l’1-0 (13). Poi all’improvviso se ne andò Antonio Giovani Siediti appuntiti: non potevo andare oltre. subordinare posteriore sinistro di Werder Brema Si è fatto male alla coscia destra, ma ha spiegato tutto a fine partita: “Il muscolo era un po’ teso, niente di grave”. venuto per lui Lee Buchanan, che ha afferrato la maglia sbagliata in uno scatto davanti alla panchina ed è quasi finito fuori con il numero 24 Benjamin Guler. Ma l’incidente è stato scoperto in tempo. Buchanan ha solo 26 anni e potrebbe iniziare la prima per l’inglese Werder. Il 21enne ha fatto una buona impressione, anche se era ancora un po’ conservatore. Lo stesso vale per i suoi colleghi. Besiktas Istanbul Ha preso il comando e ha quasi preso il comando con Tocun, ma la guardia Jerry Pavlenka La reazione è stata forte (38).

Nell’intervallo c’era, come in Vittoria per 2-1 in un’amichevole contro il Karlsruhe solo una settimana fa Cambio completo, solo Buchanan ha continuato. Ora anche festeggiato Jens Stage Esordisce con il Werder e rimane subito colpito dalle belle vittorie a centrocampo. Il danese ha anche attirato l’attenzione con un crudele fallo dopo aver perso palla, per il quale ha ricevuto un cartellino giallo. “Forse lì sono stato un po’ aggressivo”, ha sorriso il 25enne, che ha lasciato di nuovo il campo mezz’ora dopo. A causa di un infortunio al polpaccio della stagione precedente, è stato costruito con cura.

READ  Lionel Messi è quasi d'accordo con il nuovo club! - calcio

Werder Brema: Lee Buchanan e Jens Stig debuttano in biancoverde contro il Besiktas Istanbul

Attaccato anche dopo il riavvio Werder Brema sconto subito. E dopo che il sogno è passato Marco Friedel Tirato indietro molto chiaramente Benjamin Guler su e via. È stato facile superare il fatto che ha colpito solo il pilastro interno, Perché la persona intelligente correva Eren Dinksy Scorri facilmente per renderlo 1-0 (48). Successivamente, gli appassionati hanno mancato di nuovo Caraffa di riempimento Niklas Solo due volte 2-0.

Fastidioso, perché poco dopo c’era incoraggiamento dall’altra parte. Solo quando l’arbitro Werner Altmann dopo un piccolo tocco di Nikolaj Rab Indica il piede di Amirhan Dilipas e poi quando Salih Okan calcia il rigore sicuro (67′). I 4.000 tifosi del Besiktas erano tra i 6.000 spettatori al settimo cielo. In realtà hanno festeggiato con i Bengalos prima della partita e poi hanno cantato in un ciclo quasi continuo. “C’era un’atmosfera straordinaria. Secondo me l’arbitro si è leggermente infortunato, ma anche questo è umano”. Uli Werner Un po’ compiaciuto. Ma molte decisioni contrarie Werder Brema Poi l’ho infastidito un po’.

Werder Brema: Eren Denki segna il primo posto, ma il Besiktas Istanbul ribalta il gioco

Proprio come il secondo gol. era lì Nicola Stark È stata colta di sorpresa sulla linea esterna e Buchanan ha perso un po’ di visuale nel mezzo. Oguzhan Akgün ne ha approfittato per segnare il 2-1 – e anche il portiere si è precipitato a centrocampo per festeggiare il gol. Werder Brema Hanno riprovato tutto, acclamati dai tifosi irrequieti, hanno creato buone occasioni riempiendo la rimessa, ma la palla non voleva più entrare. “È solo quella fase di preparazione ora, in cui forse non tutto funzionerà sempre”, ha detto. Nicholas riempi la broccadopo essere stato preso d’assalto dai fan Besiktas Istanbul fuggire. (ginocchio)

READ  Esperto di diritti: il Qatar sta diventando sempre più sensibile alle critiche

Werder Brema (1° tempo): Pavlenka – Pieper, Veljkovic, Chiarodia – Agu, Gruev, Jung (17° Buchanan) – Bittencourt, Schmid – Burke, Ducksch

Werder Brema (Secondo tempo) Pavlenka – Rab, Stark, Friedel – Guler, Gross, Buchanan – Stage (76 saldati), Schmidt – Dinke, Folkrug