Dicembre 5, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Vincitore del Premio Nobel 2021: “Forever Moment”

Stato: 05.10.2022 04:43

Come ti senti quando vinci il premio scientifico più famoso al mondo? In un’intervista, Chemist List – vincitore del Premio Nobel 2021 – parla della famosa telefonata da Stoccolma e di come il premio stia cambiando la vita di tutti i giorni.

Tageschau 24: Ricordi il momento in cui è arrivata la chiamata?

La lista di Benjamin: Sì, certo, non puoi dimenticare che quello è stato un momento eterno e bellissimo. Ed è stato anche un po’ divertente, perché quando Goran Hansson, il capo della Fondazione Nobel, ha chiamato e si è appena presentato, ho subito esclamato: “Sono così felice, così elettrizzato”. Ma lui rispose solo: “Aspetta un momento, non sai nemmeno cosa voglio dirti”.

Questo mi ha scioccato molto. In quel momento ho pensato, forse ora mi chiamerà e mi dirà: “Non avrai un Nobel, e non ti darò un Nobel quest’anno o qualsiasi altro anno”. Ma fortunatamente non era così.

Tageschau 24: Dov’eri quando hai ricevuto quella chiamata?

esistente: Ero in un bar di Amsterdam – non un bar tra l’altro – e stavo per fare colazione con mia moglie. Quindi un numero sconosciuto suonò sullo schermo e sotto di esso apparve “Svezia”. Poi mia moglie ha detto: “Quindi ecco la chiamata”. Ecco com’era allora. Poi sono uscito dal bar e si è verificata la scena appena descritta.

READ  Fegato grasso nonostante una dieta sana? Il nuovo studio offre una visione sorprendente

Consigli dai colleghi

Tageschau 24: Come ricercatore, ti innervosisci ogni ottobre e pensi a te stesso: “Forse questa volta mi ha davvero colpito”. O hai già suggerimenti o hai un’ossessione?

esistente: No, è tutto completamente confidenziale e tu non sai proprio niente. Inoltre, non ci sono fonti su Internet o altrove che possano dirti chi riceverà il Premio Nobel quest’anno.

Benjamin List

Il chimico dirige l’Istituto Max Planck per la ricerca sul carbone di Mülheim an der Ruhr. Nel 2021 è stato insignito del Premio Nobel per la Chimica.
Il 54enne ha co-fondato il campo della stimolazione organica. Questo si riferisce al controllo o all’accelerazione delle reazioni organiche con l’aiuto di piccole molecole organiche prive di metalli costituite dagli elementi carbonio, idrogeno o ossigeno. I catalizzatori organici sono utilizzati, ad esempio, nella produzione di medicinali.

Ma a differenza dei regolamenti, i colleghi a volte ti dicono: “Sì, ti ho nominato”. Oppure senti da qualche parte che sei stato nominato perché coloro che si candidano – che sono molti professori in tutto il mondo – non lo tengono segreto, anche se dovrebbero davvero. A questo proposito, devo ammettere che sapevo di essere un candidato. Ma non mi sarei mai aspettato di ricevere il premio all’età relativamente giovane di un premio Nobel. Questa è una grande sorpresa.

Tageschau 24: Come funziona il processo di filtrazione? Gli altri colleghi ti suggeriscono sempre?

esistente: Esatto, il Comitato per il Nobel scrive lettere a professori di tutto il mondo, accademici e credo anche ricercatori industriali, che hanno una certa reputazione. Poi ci sono tutti i professori in Scandinavia, dove possono candidarsi automaticamente. Quindi queste sono in realtà diverse migliaia di persone che possono nominarne altre. Quindi il comitato si riunisce e prende una decisione.

READ  È così che determini l'età del cuore usando l'app

Il prezzo apre nuove porte

Tageschau 24: È passato un anno da quando hai ricevuto il premio. Cosa è cambiato nella tua vita di chimico da allora?

esistente: Fino ad allora, mi è stato permesso di vivere una vita relativamente tranquilla al Max Planck Institute for Coal Research. Ho relativamente pochi impegni di insegnamento e sono anche completamente libero dal punto di vista amministrativo. Ma grazie al Premio Nobel, ora è così intenso che viene registrato quasi ogni giorno. In questo momento, è davvero pazzesco che io abbia due lavori principali: la mia ricerca, che è il mio dipartimento qui all’MPG, e ho anche un lavoro vincitore del premio Nobel, il che significa che sono molto di più sotto gli occhi del pubblico. Quindi questo è diventato molto intenso.

Tageschau 24: Hai aperto porte che pensavi, beh, non si sono mai aperte nella vita di un cercatore?

esistente: A settembre 2021, cioè prima dell’annuncio, volevo iniziare una collaborazione con BioNTech, dato che in questo momento c’era ovviamente molto da fare. È iniziato in modo relativamente lento. Poi li ho chiamati e mi hanno detto: “Sì, è interessante”. Poi non ho sentito più niente per molto tempo.

Ma quando è apparso il premio Nobel, all’improvviso: “Sì, ci piacerebbe conoscerla, il signor Shaheen vorrebbe vederla”. E poi tutto è iniziato in tempi relativamente brevi e da allora è andato avanti. Quindi, a tal proposito, è possibile che alcune porte siano già state aperte scientificamente.

Membro onorario dell’Eintracht

Tageschau 24: E cosa è cambiato nella vita di Benjamin non è con il premio Nobel?

READ  Artrosi alle dita: 7 rimedi casalinghi

esistente: C’è qualcosa di molto bello lì. Sono stato un fan dell’Eintracht Frankfurt sin dalla mia prima infanzia, perché sono cresciuto a Francoforte. Ed è allora che ho aperto le porte, mi ha nominato membro onorario. Ora sono anche membro del Comitato per la Sostenibilità dell’Eintracht Frankfurt e sono stato anche invitato a spiegare perché sul campo sono stato insignito del Premio Nobel. È stato davvero divertente, perché i tifosi dell’Eintracht hanno applaudito, ma poi i fischi dei tifosi si sono leggermente opposti a me.

E ovviamente quello che è anche cambiato è che è un po’ più intenso e anche più intenso. Abbastanza bello, ovviamente, la maggior parte del tempo, ma a volte è un po’ stressante.